Foto lettore
LUGANO
11.05.20 - 17:590
Aggiornamento : 12.05.20 - 08:08

Sgassate, birre e una lite a muso duro tra due fazioni

Gli agenti sono intervenuti sul piazzale del cimitero di Pazzalino. Quattro giovani sono stati fermati per l'alterco

L'episodio, accaduto ieri pomeriggio, ha visto protagonisti una trentina di ragazzi. Da settimane chi vive lì segnala assembramenti molesti.

PREGASSONA - Ci vanno per far rombare i motori delle loro auto. Di sera, ma talvolta anche di pomeriggio, il parcheggio antistante il cimitero e la chiesa di Santa Maria a Pazzalino è diventato luogo di raduno. Finora chi abita lì vicino si era lamentato soprattutto per i rumori, le auto che sfrecciano sulla stretta via spaventando i passanti e la scia di bottiglie di birra abbandonate sul prato.

Trenta giovani si fronteggiano - Più grave quanto capitato invece ieri, attorno alle 16.30, quando la polizia è dovuta intervenire per una lite che ha visto fronteggiarsi una trentina di giovani di due opposte fazioni. Sul posto, come confermano le stesse forze dell’ordine, sono giunti gli agenti della Cantonale e, in supporto, quelli della Polizia della città di Lugano. 

Bilancio finale - «Ventitré giovani - riferisce l’ufficio stampa della Polizia  - sono stati identificati. Di questi 3 sono stati multati per non aver rispettato le direttive relative al divieto di assembramento e al rispetto delle distanze sociali, mentre ad altri 3 la stessa sanzione non è ancora stata intimata. Quattro giovani, tra cui tre minorenni, sono stati invece fermati poiché sospettati di avere avuto un ruolo attivo nell’alterco e sono già stati interrogati. Uno di questi ultimi minorenni è stato visitato al Pronto soccorso e gli sono state riscontrate delle escoriazioni».  Infine, nel corso della zuffa è stato danneggiato un veicolo parcheggiato in zona. Sono in corso accertamenti per chiarire ragioni, dinamica e responsabilità di quanto avvenuto. 

Foto lettore
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
1 ora
Violento tamponamento sull'A2
L'incidente, avvenuto in territorio di Preonzo, ha coinvolto un'auto con targhe bernesi e una immatricolata in Germania.
LUGANO
3 ore
Cade dal cancello del Ciani: diciannovenne ferito
L'episodio è avvenuto oggi alle quattro del mattino all'ingresso situato presso la Rivetta Tell
CANTONE
4 ore
Coronavirus: oggi i positivi sono tre
La situazione epidemiologica si mantiene decisamente rassicurante.
CANTONE / SVIZZERA
4 ore
«Swisscom, Salt & Co. vogliono continuare ad incassare con il Roaming»
L'Alleanza delle Organizzazioni dei Consumatori accusa le compagnie di telecomunicazioni, e anche l'UFCOM
CANTONE
5 ore
Viaggiare, ma con prudenza: ecco le regole per tredici mete
Tra test, vaccini e mascherine, cosa richiedono le destinazioni più gettonate
CANTONE
7 ore
Troppo stress: ansiolitici come caramelle
Il disagio è emerso di prepotenza col Covid. Ma la bomba era già pronta a scoppiare da tempo.
RIVIERA
8 ore
Vietato l’accesso ai cani, è polemica sui cartelli del Comune di Riviera
Gli amici a quattro zampe non potranno entrare nelle aree di pozzi e corsi d’acqua fino alla fine di agosto.
CANOBBIO
15 ore
Scontro in moto: un 52enne ha perso la vita
Esito letale nell'incidente avvenuto oggi in via Tesserete. È intervenuto il Care Team
FOTO
CANOBBIO
19 ore
Incidente a Canobbio: motociclista ferito
È successo oggi lungo la strada cantonale attorno alle 17.15
LUGANO
20 ore
Cinque ore di domande «puntigliose» e di risposte «precise»
Il sindaco di Lugano Marco Borradori ha rilasciato alcune dichiarazioni alla stampa dopo l'interrogatorio in Procura.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile