keystone
SVIZZERA/TICINO
06.05.20 - 10:350
Aggiornamento : 11:53

Tally Weijl taglia (anche in Ticino)

La catena di negozi cancella un terzo degli impieghi. Verranno chiuse tra 5 e 10 filiali

BASILEA - Ondata di licenziamenti in vista presso Tally Weijl, catena di negozi di moda attiva a livello internazionale, con sede in Svizzera e presente anche in Ticino: entro la fine del 2021 saranno soppressi fino a 800 impieghi, quasi un terzo del totale. Nella Confederazione potrebbero venir cancellate da 50 a 80 posizioni, con la chiusura di 5-10 filiali.

I numeri sono stati diffusi dalla Neue Zürcher Zeitung (NZZ): contattato dall'agenzia Awp un portavoce si è limitato a dire che entro la fine della settimana l'azienda presenterà alle banche un nuovo piano industriale che comporta profondi tagli all'organico e alla rete di vendita.

Stando alla NZZ il gruppo, noto per le sue proposte di moda orientate alle donne giovani e giovanissime, ha urgentemente bisogno di soldi per sopravvivere: sarebbero in discussione crediti Covid-19 per 25 milioni di franchi.

L'impresa ha vissuto tempi difficili anche prima del coronavirus: l'anno scorso ha generato un fatturato di 350 milioni di franchi, subendo una perdita di 2 milioni al netto dei costi di trasformazione. Come noto l'intero comparto del commercio al dettaglio stazionario è peraltro in difficoltà.

Tally Weijl impiega 2700 dipendenti, di cui 635 in Svizzera. La repubblica dei 26 cantoni rappresenta il quarto mercato più importante dopo Germania, Francia e Italia. In Ticino il gruppo ha punti vendita a Bellinzona, Locarno, Lugano, Grancia e Morbio Inferiore (Serfontana); nei Grigioni vanno segnalati due negozi a Coira.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
TENERO
6 ore
Scompare in acqua, è in pericolo di vita
Principio di annegamento al lido Mappo. Un 83enne grigionese è stato ricoverato in condizioni critiche
MENDRISIO
7 ore
Poliziotti attaccati da una ventina di giovani: due arresti
In totale sono sette le persone che sono state medicate al Pronto soccorso.
RIVA SAN VITALE
7 ore
Frontale a Riva: due feriti
Gli occupanti delle due automobili coinvolte avrebbero riportato lesioni non gravi.
CANTONE
8 ore
Tre casi di variante Delta in Ticino
Il medico cantonale Merlani e il direttore del Dss De Rosa in conferenza stampa: segui la diretta
LUGANO
9 ore
'Ndrangheta: un arresto a Grancia
Un altra persona è stata arrestata nel canton Argovia, su mandato della magistratura italiana
FOTO
BELLINZONA
12 ore
La pandemia lo trasforma in un gaucho
La sfida imprenditoriale del 33enne Nahuel Gonnet. Ora fa il grigliatore argentino professionista.
CANTONE
13 ore
In Ticino cinque nuovi contagi e anche oggi nessun decesso
Nelle strutture sanitarie si contano attualmente tre pazienti Covid
LUGANO
14 ore
Autogestiti: «La loro sede in un'altra località del Cantone»
L'UDC chiede la creazione di una task force cantonale.
VIDEO
MENDRISIO
16 ore
Le abili mani in dogana che ci fanno sentire più sicuri
È una sfida con chi ogni giorno si inventa un sistema per eludere i controlli doganali.
BELLINZONA
17 ore
Dopo i sorpassi di spesa, l'appalto a prezzi stracciati
I lavori all'ex Petrolchimica preventivati per 200mila franchi sono stati deliberati dal Municipio per 62mila franchi
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile