tipress
GRIGIONI
30.04.20 - 22:150

Moesano: focolai in casa anziani

Tre morti e dipendenti asintomatici. Il medico cantonale grigionese valuta nuove misure

ROVEREDO (GR) - Le case anziani ticinesi non sono le sole ad avere problemi con il Covid. Anche nel Moesano tre strutture sono alle prese con focolai di coronavirus: lo ha reso noto oggi il medico cantonale dei Grigioni Marina Jamnicki.

«In tre case di riposo del Moesano ci sono focolai di Covid-19, anche se hanno applicato fin dall’inizio tutte le regole di igiene e di protezione» ha affermato Jamnicki. Nell’ultima settimana - riferisce la Rsi - sono tre i decessi registrati in uno degli istituti retici.

Il virus sarebbe stato introdotto - probabilmente - da alcuni dipendenti asintomatici. Jamnicki sta valutando l'introduzione di ulteriori misure di prevenzione, per proteggere gli ospiti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CHIASSO
1 min
Chiasso non vuole rinunciare al Carnevale: prove generali in vista di Nebiopoli
Sabato al Palapenz si terrà un "evento di test" per capire come potrà essere organizzata l'edizione 2022 del carnevale.
MURALTO/ LUGANO
1 ora
Bocche cucite sui test non fatti sul corpo della vittima
Processo per il delitto in hotel: il giudice Ermani aveva "bacchettato" il medico legale. Nessuno al momento replica.
LUGANO
2 ore
«Io non giocherò più al calcio, ma ti spacco la faccia»
Torna la violenza nel calcio regionale. Ma l'origine del male risale a tanti anni fa.
CANTONE
2 ore
Gli universitari ticinesi tornano in classe: «È come ricominciare da capo»
Dopo un anno di studio da casa, condito da noia e solitudine, tre studenti ci raccontano il loro ritorno in aula.
CANTONE
8 ore
Massimo Suter passa all'UDC
La conferma arriva da un post pubblicato sulla pagina Facebook della sezione ticinese del partito
CANTONE
13 ore
Gobbi è diventato più permissivo
Permessi di residenza agli stranieri, il Ticino ha detto meno "no". Un ammorbidimento «per adeguarci alle sentenze»
FOTO
MAGLIASO
13 ore
Tre nasua albini allo Zoo al Maglio
Sono figli di un esemplare albino confiscato e che ha trovato accoglienza in Ticino.
CANTONE
15 ore
Delitto di Muralto, chiesti diciannove anni e sei mesi
Secondo l’accusa nella notte del 9 aprile 2019 all’Hotel La Palma si consumò un assassinio
CANTONE / SVIZZERA
18 ore
Il Ticino perderà due deputati... nel 2051
Colpa del calo della popolazione. La previsione dei politologi
CANTONE
19 ore
«L’ha strangolata, non erano tipi da asfissia erotica»
Nel processo per il delitto di Muralto, la procuratrice ha ribadito che la versione dell’imputato è «una menzogna».
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile