Tipress
LUGANO
29.04.20 - 09:230

La Clinica Moncucco a tutta urgenza

Nell'esercizio 2019 del nosocomio spiccano gli oltre diecimila pazienti che si sono recati al Pronto Soccorso

L'anno scorso si è chiuso con un utile di 4,5 milioni per un attività che ha visto il ricovero di 7.600 pazienti e 57mila casi trattati ambulatoriamente.

LUGANO - Poco meno di 7.600 pazienti ricoverati e più di 57.000 casi trattati ambulatoriamente. Questi i numeri più significativi registrati nel 2019 dalla Clinica Luganese Moncucco che ha presentato stamane il consueto rapporto d’esercizio dell’anno passato. «Malgrado gli importanti traguardi raggiunti - come ad esempio il 120° anno di attività, la recente presenza in prima fila nella gestione dell’emergenza Covid-19 e alcuni importanti cambiamenti societari - per ovvie ragioni la Clinica - si legge nel comunicato - ha rinunciato all’abituale conferenza stampa».

I cambiamenti hanno riguardato il cambio della guardia alla presidenza del Consiglio di amministrazione con l’avvocato Mauro Dell’Ambrogio che è subentrato al professor Mauro Baranzini. 

Quanto al rapporto di attività, l’esercizio 2019, che si è chiuso con un utile di poco inferiore ai 4,5 milioni di franchi, eccone i passaggi più significativi: «Nonostante l’obbligo di eseguire da gennaio 2019 una serie di interventi chirurgici in regime ambulatoriale, la riduzione della casistica stazionaria è stata molto contenuta (una sessantina di pazienti in meno sull’arco dei 12 mesi) e questo grazie all’incremento delle ospedalizzazioni nei settori della medicina interna e della geriatria». Consistente è stata la crescita dell’attività ambulatoriale, con oltre 2'000 casi in più trattati sull’arco dell’anno, con aumenti soprattutto nel settore della chirurgia, dell’oncologia e della cardiologia. 

«Ottimo - viene giudicato - l’andamento del Pronto Soccorso. Nel 2019 sono stati più di 10'000 i pazienti che hanno fatto affidamento in urgenza alla Clinica». La chirurgia viscerale, continua il comunicato,  «si è sviluppata ulteriormente, grazie anche alla creazione di un apposito centro specialistico e alla rafforzata collaborazione con la gastroenterologia, che dallo scorso anno può offrire un ventaglio ancora maggiore di prestazioni interventistiche endoscopiche di alto livello. L’ortopedia, dopo alcuni anni di attesa della sentenza del Tribunale Amministrativo Federale, ha potuto ripartire a pieno regime contando anche sull’integrazione di un ulteriore specialista».

Nel 2019 sono pure state gettate le basi per la creazione di un servizio di traumatologia che «garantirà delle prestazioni di qualità a tutti i pazienti del Pronto Soccorso e che avrà un occhio particolarmente attento, grazie alla collaborazione con il Centro di geriatria, alla traumatologia dell’anziano».

Con l’inizio del nuovo anno la Clinica ha inoltre ripreso ad investire nello sviluppo del Centro di competenza di oncologia, «soprattutto grazie all’arrivo del Dr. med. Piercarlo Saletti, che oltre a rafforzare l’oncologia medica potrà dare importanti stimoli per sviluppare ulteriormente il Centro viscerale della Clinica e anche il settore della ricerca medica». Tutto questo, conclude il comunicato «a dimostrazione che anche in strutture di piccole dimensioni come la Clinica Luganese Moncucco sia possibile fare della buona ricerca».

 

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
27 min
Ticinesi pazzi per la sella: «Ne vendiamo tre tonnellate al mese»
La sella di capriolo è uno dei piatti maggiormente in voga in questo periodo dell’anno. E i numeri lo confermano.
TENERO
2 ore
In spiaggia anche in inverno
Ripartire da una disavventura? Capita al bagno pubblico, colpito pesantemente dal maltempo lo scorso luglio.
LUGANO
4 ore
Tassisti aggrediti dal branco
Un pestaggio è avvenuto sabato notte in Via Pretorio: due persone sono rimaste lievemente ferite.
MENDRISIO
5 ore
Colpo di scena: Ligornetto riapre al traffico in transito
La misura non potrà essere attuata, fintanto che il TF non si sarà espresso sull'effetto sospensivo richiesto da Stabio
LOCARNO
6 ore
Un nuovo futuro per il Grand Hotel Locarno
L'edificio costruito fra il 1874 e il 1876 diverrà una moderna struttura alberghiera.
LUGANO
9 ore
«I contrari non hanno capito un tubo»
Il Municipio di Lugano dice la sua nella campagna sul Polo Sportivo. Sparando a zero sugli oppositori
CANTONE
10 ore
In Ticino altri 20 contagi
Aumentano leggermente i nuovi positivi. Il bollettino del medico cantonale
LUGANO
12 ore
Aeroplanini attorno al carcere
Gli appassionati di modellismo aereo entrano in "rotta di collisione" con la Stampa. È già successo un incidente
CONFINE
13 ore
Da Amsterdam a Milano con 5 kg di fumo
Un 57enne è stato fermato al valico di Brogeda grazie al fiuto del cane "Anima".
CANTONE
15 ore
«Duecento invitati, come un matrimonio etero»
A un mese dal referendum, in Ticino le coppie gay si preparano a un'estate di matrimoni. Ma servirà pazienza
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile