Ore in coda, assalto ai McDrive
foto lettore
A Bellinzona
+2
CANTONE
27.04.20 - 20:440
Aggiornamento : 28.04.20 - 08:57

Ore in coda, assalto ai McDrive

Il via libera ai take away ha scatenato la voglia di McDonald's dei ticinesi. E interviene la Polizia

BELLINZONA - Il panino da McDonald's. Ecco il simbolo della normalità riconquistata, anche se non completamente. I ticinesi nel primo giorno post-lockdown hanno pensato a una cosa su tutte: hamburger. 

Le code di auto ai McDrive si sono accumulate da un capo all'altro del Cantone. A Pazzallo la colonna di veicoli ha letteralmente bloccato la circolazione allo svincolo dell'A2, mentre a Morbio Inferiore la fila di clienti a quattro ruote si stende per oltre 200 metri, fino al vecchio posteggio coperto del Serfontana. 

«Siamo sommersi, non ho tempo nemmeno per parlare» commenta tra felice e preoccupata la gerente del ristorante di Morbio Inferiore. «Non ci aspettavamo un assalto simile». 

Anche a Sant'Antonino e a Bellinzona la scena è simile. L'attesa «è lunga ma ne vale la pena» commenta un automobilista in coda da oltre un'ora. «Abbiamo aspettato tanto, durante il lockdown. Ormai siamo abituati».

In Svizzera McDonald's ha chiuso a marzo le sue 170 filiali, e da oggi ha riaperto gli sportelli per il take-away e le consegne a domicilio. In Svizzera Romanda si sono registrate scene analoghe fin dal tardo pomeriggio. A Pazzallo è stato necessario l'intervento di tre pattuglie della Polizia cantonale per regolare la circolazione. 

foto lettore
Guarda tutte le 6 immagini
TOP NEWS Ticino
ZURIGO
25 min
«Sono giovane e sano, non ho paura». Ecco perché è un errore pensarlo
Si ha sì un minor rischio di morire, ma sono molti i fattori da valutare.
Vacallo
37 min
Da otto anni, Edo Pellegrini chiede spiegazioni al Municipio sul fondo 451
Ci sono un sentiero impraticabile, una costruzione di utilità non specificata e delle domande rimaste senza risposta
STABIO
4 ore
Non accetta il salario fuorilegge: licenziata
Alle dipendenze della sua azienda da cinque anni, la donna è stata messa alla porta.
CANTONE / SVIZZERA
5 ore
«Spostarli nel Luganese non è una soluzione»
Simonetta Sommaruga ha risposto a Marco Romano, che si è fatto portavoce delle preoccupazioni dei comuni momò.
FAIDO
10 ore
Alcuni bimbi in sciopero: niente scuola
Genitori in protesta. Manifestazione pacifica contro l'obbligo della mascherina durante le lezioni.
CANTONE
10 ore
Otto arresti per droga
I soggetti finiti in manette sono sospettati di aver preso parte allo smercio tra Albania, Italia e Ticino.
CANTONE
11 ore
Altre 20 classi in quarantena
Si tratta di 15 sezioni di scuola elementare e 5 di scuola dell'infanzia. Il totale sale a quota 62
CANTONE
12 ore
In Ticino oltre 400 casi e tre decessi nel weekend
I pazienti Covid ospedalizzati salgono a quota 77.
CANTONE
12 ore
Controlli e multe in vista per chi è al telefono alla guida
L'operazione della Polizia cantonale ha il via già da questo mese.
CANTONE
14 ore
Per rimpiazzare i boomer non basteranno i salari
In vista del pensionamento di massa dei boomer è necessario, secondo l'AITI, puntare di più sulle condizioni di lavoro.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile