Tîpress
CANTONE
24.04.20 - 11:340

Una challenge in favore dei ticinesi in difficoltà

I City Angels organizzano una raccolta di beni di prima necessità da destinare a chi ha bisogno

Il coordinatore Giuseppe Modica: «Basta acquistare ciò che desiderate donare a chi è meno fortunato e condividere la vostra scelta della sfida sui social. Noi ci occuperemo di distribuire il vostro dono a chi ha più bisogno»

LUGANO - Arriva anche in Ticino una challenge organizzata dai City Angels, per raccogliere beni di prima necessità da destinare a tutte quelle famiglie che a causa del coronavirus si trovano in gravi difficoltà economiche. La challenge con gli hashtag #Siamotuttiangeli e #Sosteniamoilticino é nata dall’idea degli angeli di Lugano. Il presidente dell'associazione Svizzera e coordinatore della sezione di Lugano Giuseppe Modica, in un video pubblicato sulla pagina Facebook dell’associazione invita tutti coloro che ne hanno la possibilità, di accettare, e partecipare alla sfida, acquistando durante la propria spesa, beni di prima necessità da destinare a chi è meno fortunato. Lo stesso Modica invita anche a condividere un proprio video sulla propria pagina Facebook, o altri social network, in modo da poter sensibilizzare altre persone a fare lo stesso.

«Gli angeli - spiega Modica - si occuperanno del ritiro ed allo stesso tempo della consegna dei beni, se sarà il caso, anche a domicilio. Il tutto nel rispetto delle norme di sicurezza, come la distanza sociale e le norme igieniche accresciute. I beni che verranno consegnati all’associazione saranno destinati alle persone in difficoltà del Cantone». La prima distribuzione, avverrà in concomitanza con la distribuzione organizzata dal Tavolino Magico, che riprenderà giovedì 30 aprile 2020 presso lo stadio di Cornaredo. Gli interessanti possono prendere contatto con l’associazione al 076 693 93 93. Oppure tramite mail a lugano@cityangelssvizzera.ch. Resta pure attiva la consegna a domicilio della spesa agli over65 ed alle persone più a rischio, in collaborazione con i servizi sociali della Città di Lugano. Servizio disponibile al 076 693 93 93

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
7 ore
Le minime al suolo hanno già raggiunto lo zero
Non solo freddo, per i prossimi giorni sono attese di nuovo piogge, anche intense.
FOTO
LUGANO
8 ore
«Abbiamo raccolto persino una tv e una poltrona»
La seconda edizione della "Giornata ecologica" si è rivelata un successo.
LUGANO
10 ore
Si testa il volo Agno-Ginevra
Spiraglio di luce per l'aeroporto ticinese. In pista, un jet da 18 posti.
BREGAGLIA (GR)
10 ore
Bregaglia scossa da un botto: ignoti fanno saltare il bancomat
L'episodio si è verificato nelle prime ore di oggi a Vicosoprano. Durante la stessa notte è anche stata rubata un'auto
CANTONE
11 ore
Pericolo Listeria: Migros richiama l'insalata di pasta integrale
Si consiglia ai clienti di non consumare: non sono da escludere rischi per la salute
FOTO E VIDEO
SOLDUNO
13 ore
Lo schianto all'incrocio, grave un centauro
L'impatto con un'auto si è verificato in via Vallemaggia.
CANTONE
14 ore
«Firma all'accordo sui frontalieri forse entro fine anno»
Norman Gobbi e Mario Cavigelli a colloquio con Ignazio Cassis: lingua italiana, federalismo e relazioni transfrontaliere
CANTONE
18 ore
Tre nuove infezioni e un nuovo dimesso nel weekend
Dall'inizio dell'emergenza, i casi positivi registrati nel nostro cantone salgono a 3'637. I decessi restano 350
CANTONE
21 ore
«Parrucchieri, basta scuse: mettete la mascherina»
La mancata obbligatorietà creerebbe confusione. Davide Bianco, presidente di categoria: «Questa è resistenza».
LOCARNO
22 ore
La rivoluzione di Radio Ticino: news 7 giorni su 7
Rafforzata la presenza sul territorio per raccontare la realtà della Svizzera italiana
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile