TiPress - foto d'archivio
CANTONE
16.04.20 - 20:170

«Le riaperture frettolose non proteggono i lavoratori»

Il sindacato OCST è critico verso le disposizioni comunicate oggi dal Consiglio di Stato

LUGANO - Il sindacato OCST non è soddisfatto delle nuove disposizioni comunicate oggi dal Consiglio di Stato per quanto concerne la settimana che va dal 20 al 26 aprile.

«Come ribadito in più occasioni, proteggere la salute dei lavoratori è per noi la priorità assoluta e questo non è possibile con delle riaperture frettolose», scrive il sindacato in una breve nota diramata in serata.

«Le misure finora adottate - si legge - hanno dimostrato ampiamente la loro efficacia e per questo motivo abbiamo sostenuto la risoluzione governativa di ieri che comunque è migliorativa rispetto a quanto avviene nel resto della Svizzera. Ciononostante la guardia va mantenuta alta e da questo punto di vista è positivo l’apposito gruppo di lavoro creato dalle parti sociali assieme all’Ispettorato del lavoro e alla Suva, che dovrebbe permettere dei controlli efficaci».

Controlli che dovranno essere «capillari», conclude l'OCST, che intende vigilare a sua volta su eventuali infrazioni.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
26 min
Vince 100'000 franchi nel bar del paese
Baciato dalla fortuna. Al Bar Ticinese, un cliente sbanca al gioco "Subito!".
BELLINZONA
3 ore
Aperitivo col Covid, parla l'oste
Parla il gerente di uno dei bar frequentati dal gruppo di amici nel quale si è poi verificato il contagio.
CANTONE
4 ore
Abusi in due stazioni di servizio del Sottoceneri
In manette il responsabile: si parla di avances, palpeggiamenti ma anche di un tentativo di stupro
GNOSCA
5 ore
«Vi supplico, basta speculazioni, dite solo la verità»
Tutta la sofferenza della mamma del piccolo deceduto nello schianto di martedì. 
FOTO
MINUSIO
6 ore
Vandalismi ripetuti, il Municipio chiede aiuto
Ignoti hanno danneggiato diverse strutture pubbliche con delle bombolette spray.
LUGANO / BERNA
8 ore
Riciclaggio di denaro sporco, le strade portano a Lugano
Finma ha avviato un'indagine nei confronti di Credinvest in relazione al caso di corruzione che coinvolge la PDVSA
BELLINZONA
8 ore
Focolaio tra conoscenti: «Hanno frequentato alcuni bar della capitale»
Otto amici sono risultati positivi al coronavirus dopo aver passato del tempo in alcuni esercizi pubblici di Bellinzona.
CANTONE
8 ore
Il contratto è di quattro mesi, ma tre sono di prova
La denuncia del sindacato Syna: «I datori di lavoro scaricano il rischio imprenditoriale sui dipendenti»
CANTONE
10 ore
Piogge e temporali, è allerta meteo
Gli esperti rilevano un pericolo "marcato" per tutto il Ticino da domattina fino al mezzogiorno di sabato.
CANTONE
10 ore
Cavalli denuncia la trasmissione «anti-cubana»
L'oncologo ticinese sul programma radiofonico: «Ha fornito informazioni parziali e non veritiere».
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile