Immobili
Veicoli
Archivio Depositphotos
SVIZZERA
09.04.20 - 18:030

Congedo paternità: «Il referendum non si può invalidare»

Il Tribunale federale non è entrato in materia sul ricorso. Deluso il Partito socialista neocastellano

I cittadini saranno quindi chiamati a esprimersi sull'oggetto in questione

NEUCHÂTEL - È fallito il tentativo del Partito socialista neocastellano (PSN) e di tre privati di far invalidare il referendum contro il congedo paternità di due settimane. Il Tribunale federale (TF) ha deciso di non entrare in materia sul ricorso.

In una decisione del 24 marzo, svelata oggi dal PSN, l'alta corte sottolinea che le decisioni della Cancelleria federale riguardo alla riuscita di un referendum non possono essere attaccate tramite un ricorso. Ciò è possibile solo in caso contrario, ovvero di non riuscita.

Secondo le considerazioni dei giudici losannesi, la formulazione della legge è cristallina e non lascia spazio a interpretazioni. Per questa ragione, il TF non è nemmeno entrato in materia.

Il ricorso del partito si basava sui presunti metodi illeciti e ingannevoli usati durante la raccolta firme. I fatti sarebbero accaduti in varie stazioni della Romandia. Già durante la campagna si era parlato di argomenti fuorvianti usati dai sostenitori del referendum, che alla fine, in gennaio, sono riusciti a consegnare 55'120 sottoscrizioni, di cui 54'489 ritenute valide dalla Cancelleria. Sull'oggetto sarà dunque chiamato a esprimersi il popolo.

In un comunicato odierno, il PSN prende atto della decisione del TF, ma «non nasconde il proprio disappunto». Deplora in particolar modo il fatto che nessuna autorità abbia potuto chinarsi a fondo sul problema sollevato.

Stando a socialisti neocastellani «una tale lacuna significa che ogni individuo può lanciare un referendum ed elaborare dei metodi di raccolta firme fraudolenti». Il partito aggiunge di star riflettendo su soluzioni per colmare questo vuoto legislativo. Si sta valutando la possibilità di agire a livello federale.

Sulla questione, a livello generale, si è già espresso anche il Consiglio federale. Rispondendo a una mozione del consigliere nazionale Baptiste Hurni (PS/NE), a febbraio il governo ha dichiarato di non vedere la necessità d'introdurre una norma penale per punire il ricorso a metodi illeciti nella raccolta di firme per referendum o iniziative.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LOSONE
3 sec
Il "re del karaoke" insegna calcio e inglese ai ragazzini
Sfida estiva per lo showman Jimmy Smeraldi: «Abbino pallone e apprendimento della lingua. Ci divertiremo».
CANTONE
2 ore
Turisti spaventati dai lupi? «Il problema non esiste»
I lupi, contrariamente a quanto affermato da Germano Mattei, non influenzerebbero negativamente il turismo ticinese.
CANTONE
3 ore
Il vaiolo delle scimmie «non è il coronavirus»
Giorgio Merlani tranquillizza tutti sulla malattia: «Per contrarla ci vuole un contatto molto stretto e prolungato».
CANTONE
5 ore
Anche in ospedali, cliniche e case anziani si ritorna (quasi) alla normalità
L’andamento epidemiologico attuale permette di allentare ulteriormente le misure di protezione in atto.
POSCHIAVO (GR)
6 ore
L'amo tocca i fili della corrente: pescatore muore folgorato
La tragedia è avvenuta domenica mattina nel fiume Val Pednal, a Li Curt nel Comune di Poschiavo.
CANTONE/SVIZZERA
8 ore
Fa troppo caldo, anche per lavorare?
La colonnina di mercurio sta superando nuovi record già nel mese di maggio
CANTONE
9 ore
I contadini si scagliano contro il Governo: «A quando l'abbattimento?»
A causa del lupo «anche il turismo sta subendo ripercussioni», così Germano Mattei, fondatore di Montagna Viva.
LUGANO
11 ore
Cede il letto a due profughe e ora dorme sul divano
Patrick Flachsmann, 48enne informatico di Besso, vive in un due locali e mezzo. Ora gli spazi si sono ridotti.
FOTO
LOCARNO
1 gior
Lo street food ha conquistato Locarno
Tanto caldo e tanto movimento al Festival del cibo di strada.
FOTO E VIDEO
CANTONE
1 gior
Le cantine hanno svelato i loro tesori
Si è tenuto il primo dei due weekend di Cantine Aperte, quello focalizzato sul Sottoceneri.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile