facebook
MONTE CARASSO
08.04.20 - 10:190

Annullata l’edizione 2020 dell’Open Air Monte Carasso

La situazione di emergenza sanitaria e la relativa crisi economica ha portato gli organizzatori a questa decisione

MONTE CARASSO - Da giovedì 18 a sabato 20 giugno 2020 si sarebbe svolta la ventisettesima edizione dell’Open Air Monte Carasso. Ormai da diversi mesi fervevano i preparativi per l’organizzazione della manifestazione e a breve avrebbe avuto inizio la campagna di promozione.

«Dal 1993 questa manifestazione rappresenta un punto fermo nel panorama culturale e musicale del nostro Cantone, per questo motivo la comunicazione del suo annullamento è accompagnata da un enorme rammarico - sottolineano gli organizzatori -. Tuttavia, si è altresì consci del fatto che nel prossimo futuro la priorità della popolazione ticinese debba essere la salvaguardia della propria salute».

L’insorgere di questa drammatica pandemia ha condotto a una brusca interruzione delle attività di organizzazione dell’Open Air Monte Carasso. I due principali motivi sono «l’inceppamento degli ingranaggi dell’economia ticinese e, secondariamente, i provvedimenti presi dalle autorità federali e cantonali relativi al distanziamento sociale e all’assembramento di persone, che si teme possano essere prorogati fino all’inizio dell’estate». Le basi sulle quali poggia la manifestazione culturale stanno quindi venendo a mancare, perciò il comitato organizzativo si ritrova impossibilitato a proseguire la preparazione dell’Open Air.

Il Gruppo Giovani Monte Carasso ringrazia comunque le istituzioni e le aziende che negli scorsi mesi «hanno creduto nuovamente in questo progetto e che hanno deciso di sostenere l’evento culturale. Questa fiducia e l’estremo senso di solidarietà del popolo ticinese permette di guardare al futuro con speranza. È quindi già esteso l’invito a partecipare verso metà giugno 2021, sempre presso l’Antico Convento delle Agostiniane, ad una nuova edizione».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CONFINE
1 ora
La Provincia di Como sarà zona arancione rafforzata
Chiuderanno le scuole in presenza. Anche Viggiù (Varese), finora in fascia rossa, passerà all'arancione.
SONDAGGIO
CANTONE
3 ore
«Riaprite i ristoranti, altrimenti i negozi faranno fatica»
I negozianti sono tornati al lavoro «con sollievo e la speranza di non dover nuovamente chiudere»
LOCARNO
5 ore
«Chiusi per Pasqua? Sarebbe una beffa»
L'Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli auspica la riapertura di bar e ristoranti per il prossimo 22 marzo.
CANTONE
9 ore
Denuncia "il malandazzo" in ufficio, parte la procedura di licenziamento
Sul caso avvenuto all'Istituto delle assicurazioni sociali (IAS) l'MPS ha presentato un'interpellanza
FOTO E VIDEO
CANTONE
9 ore
«La gente ha voglia di uscire e fare shopping»
Dopo quarantadue giorni di chiusura a causa della pandemia, oggi è avvenuta l'attesa riapertura dei negozi
CANTONE
12 ore
«Pensavo di aver visto tutto a 80 anni, ma sono finito in prigione»
Don Azzolino Chiappini rompe il silenzio, a qualche giorno dal decreto di abbandono per "sequestro di persona"
CANTONE
12 ore
Assembramenti e mascherina: in Ticino sono scattate 490 multe
È il bilancio del primo mese di controlli effettuati dalla polizia cantonale e da quelle comunali
CANTONE
13 ore
Revocato il limite degli 80 chilometri orari in autostrada
Alle 13.30 scadranno le misure straordinarie, introdotte giovedì scorso dal DT, per contrastare lo smog nel Sottoceneri.
BELLINZONA
14 ore
Restano in carcere i sei giovani della rissa di Giubiasco
Il Giudice dei provvedimenti coercitivi ha confermato l'arresto di tutte le persone coinvolte nell'alterco.
CANTONE
14 ore
Nessun ricovero e nessun morto per coronavirus
Nelle strutture sanitarie del nostro cantone 63 posti letto sono attualmente occupati da pazienti positivi
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile