Tipress
BODIO
06.04.20 - 12:010
Aggiornamento : 14:29

Pirata della strada beccato a 185 km/h sul 100 a Bodio

Un 20enne del Locarnese è stato fermato ieri pomeriggio sull'A2.

Il giovane è stato denunciato al Ministero pubblico. Beccati altri tre automobilisti con il piede pesante nel Luganese e nel Bellinzonese.

BODIO - Sfrecciava a 185 chilometri orari su un tratto di autostrada il cui limite era fissato a 100. La folle corsa di un 20enne cittadino svizzero domiciliato nel Locarnese è però terminata a Bodio, dove la sua automobile è stata intercettata dalla polizia. 

Il giovane - precisa la Cantonale in una nota - è stato denunciato al Ministero Pubblico quale «pirata della strada» per grave infrazione alla Legge federale sulla circolazione stradale. Quel tratto di A2, nei pressi di Giornico, è attualmente oggetto d'importanti lavori che impongono una riduzione della velocità su entrambe le carreggiate e lungo l'area del cantiere.

Il 20enne non è però l'unico conducente dal piede pesante finito nel mirino delle forze dell'ordine. Altri tre automobilisti sono infatti stati beccati durante tre controlli distinti effettuati nel Luganese e nel Bellinzonese. I tre viaggiavano rispettivamente a 160, 165 e 166 chilometri orari là dove il limite era di 120. 

La polizia precisa che questo genere di controlli sull'autostrada A2 sarà ripetuto costantemente nei prossimi mesi e ricorda che la velocità elevata permane una delle maggiori cause d'incidenti gravi. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
BELLINZONA
5 ore
Con il martello dentro al Selecta
Qualcuno ha distrutto il vetro del distributore automatico, rubando parte del contenuto.
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
7 ore
Centauro ferito in via Lugano
La moto si è scontrata con un'auto, per poi finire contro un altro veicolo che circolava in senso opposto
FOTO E VIDEO
CALANCA (GR)
9 ore
Parco Val Calanca a gonfie vele: «Natura selvaggia e incontaminata»
Il progetto sta vivendo un'ottima (prima) stagione estiva e si candida come Parco naturale regionale.
CANTONE
11 ore
Affitti in calo, grazie al Covid
In Ticino e in particolare a Lugano le pigioni stanno calando
CANTONE
12 ore
Covid-19: tre nuovi casi in Ticino
Salgono a 3'445 i contagi registrati nel nostro cantone da inizio pandemia. Le vittime sono 350.
CANTONE / SVIZZERA
14 ore
Oltre 570 auto truccate intercettate dalla polizia
Nel post-lockdown in tutta la Svizzera sono stati intensificati i controlli. In Ticino il fenomeno è stabile
LOCARNO
15 ore
Parte il Pardo, ma la città se n'è (un po') dimenticata
Vetrine spoglie e strade "nude" per un'edizione speciale che è luogo d'incontro online, ma non trascura le sale.
CANTONE
23 ore
«Albergatori ticinesi coscienziosi»
Per Trotta è importante fidelizzare la clientela. Un aumento ulteriore dei prezzi sarebbe stato controproducente
CANTONE
1 gior
Affari d'oro grazie a turismo interno e telelavoro
Non è solo la parziale chiusura delle frontiere ad aver fatto aumentare la cifra d'affari dei negozi alimentari.
VIDEO
LUGANO
1 gior
Lugano è un campo da golf?
Buche, rattoppi, milioni di spesa pubblica. E i cittadini si lamentano
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile