Tipress (archivio)
CANTONE
03.04.20 - 10:130
Aggiornamento : 12:48

Coronavirus, in Ticino altri 14 decessi

Nelle ultime 24 ore il bilancio dei contagi è aumentato di 106 unità, portando il totale a 2377.

Il nostro cantone è il quarto più colpito dal coronavirus come numero di casi, ma è il primo per numero di decessi. Le persone dimesse finora dagli ospedali sono 287

BELLINZONA - Continua a crescere, confermando però il leggero rallentamento rilevato negli ultimi giorni, il numero di casi di coronavirus in Ticino. Le persone risultate positive finora nel nostro cantone dall'inizio dell'epidemia sono in totale 2377. Le cifre, aggiornate alle 8 di questa mattina dalle autorità cantonali, fanno segnare quindi un aumento di 106 casi nelle ultime 24 ore (ieri erano 2271).

Si aggrava, purtroppo, anche il bilancio dei decessi. Rispetto alla giornata di ieri se ne sono registrati altri 14, facendo così salire il totale a 155 (557 i decessi in tutta la Svizzera).  Nelle strutture ospedaliere dedicate alla cura dei pazienti affetti dal virus, sono attualmente ricoverate 370 persone: 295 in reparto e 75 in terapia intensiva, di cui 67 intubate. Dall’inizio della pandemia sono state dimesse dalle strutture sanitarie 287 persone, 24 delle quali nelle ultime ventiquattro ore.  

A livello globale, la malattia ha superato nelle scorse ore la soglia del milione di contagi ripartiti fra oltre 200 paesi. Per quanto concerne la situazione nazionale, il nostro cantone risulta essere il quarto più colpito in Svizzera. A registrare un numero di casi più elevato troviamo solo i cantoni di Vaud (3639), Ginevra (2845) e Zurigo (2323). 

Tutte le informazioni sulla situazione relativa al coronavirus in Ticino e in Svizzera sono disponibili su www.bag.admin.ch/nuovo-coronavirus e su www.ti.ch/coronavirus. Per qualsiasi dubbio è attiva la seguente infoline gratuita: 0800 144 144 (tutti i giorni dalle 7 alle 22). È disponibile anche la Hotline Coronavirus a livello federale allo 058 463 00 00. 

Si ricorda che il Coronavirus può colpire anche le fasce adulte e più giovani della popolazione. Pertanto è fondamentale che tutti si attengano rigorosamente alle regole d’igiene e alla distanza sociale, misure emanate dalle autorità cantonali e federali. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LOCARNO
2 ore
Visite ai pazienti Covid: ecco cosa cambia
Incontri in camera, di 15 minuti, uno alla volta, ogni due giorni. È vietato portare loro cibo o bevande
CANTONE
5 ore
Altri 246 casi nelle ultime 24 ore
Sette le persone che hanno perso la vita ieri a causa del Covid-19. C'è una nuova classe in quarantena
CANTONE / VATICANO
15 ore
Fondi vaticani, le "carte di Lugano" per chiarire lo scandalo
I documenti potrebbero portare a una svolta nelle indagini sul caso del "palazzo di Londra".
FOTO
MENDRISIO
19 ore
Qui solitudine e isolamento degli anziani si combattono da 30 anni
Il Servizio Anziani Soli, istituito a Mendrisio nel 1990, è tuttora un unicum a livello ticinese.
CANTONE
22 ore
Radar accesi su quattro distretti
La prossima settimana i controlli mobili colpiranno Bellinzona, Locarno, Lugano e Mendrisio.
CANTONE
23 ore
2'300 firme per avere «più corse nelle tratte affollate»
Covid-19 e trasporto pubblico: il SISA ha consegnato oggi alle autorità le firme raccolte con una petizione online.
CANTONE
1 gior
Cantieri e misure anti-Covid: «Scenario desolante»
Il sindacato Unia ha presentato un'analisi dettagliata del fenomeno, analizzando la situazione su 132 cantieri.
FOTO E VIDEO
LUGANO
1 gior
Liceo evacuato per un principio d'incendio
Ad aver preso fuoco sarebbe un albero di Natale. Le fiamme sono state rapidamente domate dai pompieri.
VIDEO
CANTONE
1 gior
«Cosa ci aspetta ora?»
Giorgio Merlani in un video prospetta tre scenari per l'evoluzione della pandemia nel nostro cantone.
CANTONE
1 gior
«Siamo in una fase di stabilizzazione, ma gli ospedali restano sotto pressione»
Il Medico cantonale Giorgio Merlani ha commentato l'evoluzione dei dati.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile