Tipress
CANTONE
29.03.20 - 15:390
Aggiornamento : 18:00

Il coronavirus segna il capolinea del traffico transfrontaliero

I treni della rete TILO termineranno la loro corsa all'ultima stazione su suolo ticinese

La misura, che concerne anche tre collegamenti Eurocity, fa seguito a un'ordinanza emessa dalle autorità italiane.

CHIASSO - Da oggi e fino a nuovo avviso, il traffico ferroviario transfrontaliero da e per l'Italia è sospeso. Lo indicano le FFS in una nota spiegando che la misura fa seguito all'Ordinanza emessa ieri, sabato 28 marzo, dai Ministri dei Trasporti e della Salute italiani che regola le modalità d'ingresso sul territorio italiano. Il traffico merci non viene invece interessato da questo provvedimento.

I treni della rete TILO terminano da oggi la loro corsa all'ultima stazione presente su suolo ticinese ossia a Chiasso (S10) e Stabio (S50), mentre la S30 (Cadenazzo-Luino-Gallarate) viene soppressa anche in territorio elvetico.

Oltre al traffico regionale transfrontaliero, sono interessati dal blocco anche tre collegamenti EuroCity: Basilea-Briga-Milano, Ginevra-Briga-Milano e Zurigo-Milano. I corrispondenti treni concludono la loro corsa rispettivamente a Briga e Chiasso.

Per maggiori informazioni sui singoli collegamenti le FFS invitano a consultare l’orario online. In alternativa è possibile utilizzare l’app FFS Mobile oppure contattare il Rail Service FFS allo 0848 44 66 88 (CHF 0.08/min. da rete fissa svizzera) oppure allo +41 512 257 800 (dall’estero).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile