Archivio Tipress
CANTONE
29.03.20 - 12:250
Aggiornamento : 15:43

È morto Attilio Bignasca

Il rappresentante leghista era gravemente malato

Il saluto che il consigliere di Stato Norman Gobbi ha affidato ai social: «Caro Attilio, grazie per quanto hai fatto e quanto ci hai insegnato».

LUGANO - Lo scorso novembre Attilio Bignasca aveva lasciato la carica in Gran Consiglio per «seri problemi di salute». Oggi si è venuta a sapere la notizia della sua morte.

Attilio Bignasca, classe 1943, era un personaggio importante per il movimento leghista. In particolare dopo la morte improvvisa del fratello Giuliano, avvenuta nel 2013. È stato consigliere comunale e per molti anni granconsigliere. La sua prima elezione nel parlamento ticinese risale al 1991.

Il decesso sarebbe avvenuto nell'abitazione dove Bignasca era confinato da tempo, a causa della malattia. Non sarebbe riconducibile al Covid-19. 

Il cordoglio sul web - A pochi minuti dalla notizia della scomparsa di Attilio Bignasca, il cordoglio corre sui social. In particolare sulle pagine dei politici. Tra questi c'è il consigliere di Stato Norman Gobbi che scrive: «Caro Attilio, grazie per quanto hai fatto e quanto ci hai insegnato. Ti ricorderemo come “il pompiere” (Nano dixit) e “Conte Zio”. Ci mancherai, tanto!»

Anche il deputato leghista Massimiliano Robbiani ricorda il suo «caro amico», definendolo come «una persona discreta, molto attiva politicamente e molto sensibile». E gli assicura: «Lavorerò e lavoreremo per portare avanti tutto quello che tu hai sempre fatto e voluto per il bene del tuo amato Ticino».

Sul web c'è anche il saluto da parte del deputato leghista Daniele Caverzasio:

Un ricordo accorato anche dal deputato leghista Stefano Tonini (Lega). «Buon viaggio caro Attilio, grazie per tutti i momenti e il tempo che mi hai dedicato in questi anni».

L’UDC Ticino si unisce al dolore per la scomparsa del coordinatore del movimento leghista, «riconoscenti per il suo impegno costante nella difesa del Ticino e della Svizzera».  E ricorda il «rispetto reciproco» con cui sono state combattute molte battaglie politiche. «Il vivo ricordo di Attilio Bignasca ci dà la motivazione e l’opportunità per riaffermare con gli amici leghisti gli stessi principi e ideali nei quali crediamo e che ci muovono anche nelle nuove sfide».

TOP NEWS Ticino
FOTO
MENDRISIO
4 ore
«Oggi qualcuno sorride, ma altri piangono»
È entrato in vigore stamattina il divieto di transito attraverso il nucleo di Ligornetto. Non mancano però le lamentele.
CANTONE
5 ore
Tre nuove quarantene di classe in Ticino
Scendono a quota 7 gli ospedalizzati a causa del virus.
SONDAGGIO
CANTONE
7 ore
Canarie e Dubai fanno il pieno di turisti ticinesi
In vista delle vacanze autunnali, le prenotazioni sono in aumento. Ma non sono ancora al livello pre-crisi
CANTONE
9 ore
«Ci chiamano doule, accompagniamo alla vita, ma anche alla morte»
Assistono al parto, ma sono presenti anche al termine di una vita. Una di loro racconta cosa vuol dire essere doula.
CAPOLAGO
19 ore
Una sella di capriolo "no vax"
I ristoratori si ingegnano per accogliere i clienti non vaccinati. Anche in camper, se serve.
LUGANO
21 ore
Per Film Festival Diritti Umani Lugano il ritorno in sala è stato davvero dolce
Si conclude oggi un'edizione 2021 che non si è fermata davanti al Covid e ha puntato anche sullo streaming
CANTONE
23 ore
«I pazienti chiedono la terza dose»
Medici di base sollecitati «con insistenza». Secondo Christian Garzoni è il momento di introdurla
FOTO
ARBEDO-CASTIONE
1 gior
Parco giochi nel mirino di un automobilista
Nella notte una vettura ha divelto una rete metallica e demolito una panchina ad Arbedo. È caccia all'auto
LUGANO
1 gior
In Ticino è tempo di olive
Il prossimo 30 ottobre a Gandria si terrà l'ormai tradizionale raccolta
CANTONE
1 gior
«Mafia gay», la Procura indaga per discriminazione
Pink Cross ha presentato una denuncia contro il direttore di una rivista residente a Lugano
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile