Ti Press
CANTONE
25.03.20 - 16:480

Sospese le vendite serali del giovedì

Coop, Migros, Manor e Denner hanno deciso di chiudere i loro negozi due ore prima.

«Anche i nostri collaboratori devono godere di una pausa appena possibile», fanno sapere i soci della DISTI.

LUGANO - Negozi chiusi alle 19 anziché alle 21, anche di giovedì. I soci della DISTI, l’associazione mantello che raggruppa le maggiori insegne della grande distribuzione come Coop, Denner, Manor e Migros, hanno deciso di sospendere da subito e fino a nuovo avviso, le aperture serali del giovedì. I punti di vendita chiuderanno quindi alle 19.00 invece delle 21.00.

«Se da una parte riteniamo importante mantenere delle finestre di orari d’apertura a maglie larghe, in modo da per favorire la frequenza della clientela su più ore (evitando quindi di dover limitare le entrate nei punti vendita, con conseguenti code all’esterno), ci preme d’altra parte far sì che i nostri collaboratori possano godere di una pausa appena è possibile», si legge in una nota stampa.

La DISTI ritiene infatti che al giovedì sera, nella situazione attuale, saranno pochi i consumatori che si recheranno nei supermercati per fare la spesa alimentare. Nella sua presa di posizione, ricorda inoltre che non è necessario fare scorte più del dovuto, in quanto non sussistono problemi di fornitura di alimentari, e ringrazia il personale della vendita e dei servizi associati per lo spirito collaborativo sin qui dimostrato.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
7 ore
Un "corridoio vasariano" a luci rosse tra Iceberg e Moulin Rouge
Progetto di passerella per unire i due locali erotici in un solo postribolo da 60 stanze
CANTONE
8 ore
Valle di Blenio senza radar, Luganese sotto stretta sorveglianza
La prossima settimana nessun radar mobile in Valle di Blenio. Nel Luganese possibili controlli in ben 23 località.
CADENAZZO
10 ore
Due anni di lavori per 7 km di strada: «È inevitabile»
La strada cantonale tra Cadenazzo e lo svincolo di Rivera avrà un cantiere per 24 mesi.
CANTONE
15 ore
Altri 15 contagi in Ticino
Le strutture sanitarie accolgono 19 pazienti con sintomi gravi della malattia. Sei si trovano in cure intense.
CANTONE
15 ore
Vaccinazione: un weekend dedicato agli adolescenti
Il primo fine settimana di ottobre verranno riaperti quattro centri cantonali.
RIAZZINO
17 ore
Al Vanilla si torna a ballare
Il reopening, a lungo rimandato a causa della pandemia, è previsto per il 9 ottobre prossimo.
LOCARNO
19 ore
«Che imbarazzo, io trattato come un mostro»
Calci, pugni e pallone: dopo la rissa delle Semine, settimana da incubo per Mauro Cavalli, presidente del FC Locarno.
CANTONE
1 gior
«Metà dei clienti scappati per il pass»
Nel mondo "bio" la diffidenza nei confronti dei vaccini è maggiore. Lo sfogo di un esercente in difficoltà
MENDRISIO
1 gior
La biblioteca si trasferisce e diventa una palestra
Il progetto SportAcademy riunirà sotto lo stesso tetto, a Genestrerio, diverse discipline sportive.
CANTONE
1 gior
Salario minimo: «La situazione va monitorata»
Le parti convocate al tavolo delle discussioni hanno condiviso che la deroga prevista per i CCL non va stralciata.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile