Immobili
Veicoli
TIPRESS
Stretta a Morcote a causa del coronavirus.
MORCOTE
21.03.20 - 14:090
Aggiornamento : 22.03.20 - 17:41

Giro di vite contro il coronavirus a Morcote

Il comune ordina nuove e restrittive misure per tentare di arginare l'avanzata del Covid-19.

Tavoli e sedie dovranno scomparire dal suolo pubblico. Divieto di qualsiasi attività economica. E multe fino a diecimila franchi ai trasgressori.

MORCOTE - Morcote dà un giro di vite e ordina nuove e restrittive misure per tentare di arginare l'avanzata del coronavirus. «Abbiamo deciso di agire - precisa il Comune - anche perché molti dei nostri residenti hanno più di 65 anni» e quindi fanno parte del cosiddetto gruppo «vulnerabile» ad alto rischio.

Per evitare assembramenti - come da decisione della Confederazione - Morcote ha deciso di togliere dal suolo pubblico sedie, tavoli e ogni tipo di arredo che possa indurre l’utenza e la cittadinanza as assembrarsi contrariamente alle disposizioni d’ordine superiore. «Tutti gli arredi, se non rimossi dai legittimi proprietari entro le ore 24.00 di domenica 22 marzo, verranno sgomberati per mano dell’Autorità comunale».

E sempre a partire dalla mezzanotte di domani, sarà assolutamente vietato esercitare qualsiasi attività economica su tutto il territorio della giurisdizione comunale. «Sono in particolar modo vietate tutte le attività edili, d’artigianato e commerciali svolte a titolo professionale, eccezion fatta per quelle strettamente necessarie». Chiunque non rispetti queste indicazioni potrà essere multato Polizia comunale Ceresio Sud, che con il supporto della Cantonale è chiamata a far rispettare l'ordinanza. «I trasgressori - precisa il Comune - verranno sanzionati con una contravvenzione fino a un importo massimo di diecimila franchi». 

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
BELLINZONA
6 min
In piazza per una riduzione delle ore lavorative
Prevista una manifestazione per sabato pomeriggio, organizzata da Sciopero per il futuro
LUGANO
3 ore
Chi se ne va da Lugano?
La Città ha presentato oggi il suo bilancio demografico
CANTONE
4 ore
Altro incidente e traffico di nuovo in tilt
Dopo lo scontro fra auto e furgoncino di stamattina, nuovo incidente sull'A2.
CANTONE / SVIZZERA
6 ore
«È ora di prendere decisioni forti contro il caro benzina»
Per il Consiglio federale non è il momento di adottare provvedimenti. La reazione di Marco Chiesa
CANTONE
6 ore
I rifugiati ucraini si spostano a Bellinzona
Ad accogliere i nuovi arrivati sarà ora la struttura della Protezione civile presso la casa anziani comunale.
CONFINE
8 ore
Centovallina: «Bloccati per 8-9 giorni»
Il sindaco di Re in Valle Vigezzo sulla frana che ha colpito la statale 337
CANTONE / SVIZZERA
9 ore
Coi ponti festivi, altre code al San Gottardo
Per Ascensione, Pentecoste e Corpus Domini, sono previsti disagi al traffico sull'autostrada A2
LOCARNO
10 ore
Da una cucina, fiamme e fumo
Via San Jorio si risveglia tra le sirene dei pompieri a causa di un incendio in una palazzina.
CANTONE
10 ore
Casi in netto calo e ospedali che si svuotano
I nuovi positivi sono 66. Negli ospedali restano ricoverati 52 pazienti per Covid. Due sono in terapia intensiva
LOCARNO
11 ore
Due intossicati e un ferito nell'incendio in via San Jorio
È questo il bilancio del rogo divampato stamattina poco prima delle 7.30 a Locarno.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile