Immobili
Veicoli
Keystone
CANTONE
19.03.20 - 11:430
Aggiornamento : 20.03.20 - 10:21

Lavori da casa? Sei consigli per non finire nei casini

Disattenzioni e leggerezze possono compromettere il nostro pc e la sicurezza aziendale.

Il Gruppo Cyber sicuro offre sei importanti raccomandazioni

LUGANO - Diverse aziende in tutto il cantone da giorni sta adottando l'homeworking. Lavorare da casa comporta però, tra i tanti aspetti, una maggiore attenzione anche in fatto di sicurezza informatica. Un monito che arriva dal Gruppo Cyber sicuro, istituito dal Consiglio di Stato a inizio febbraio, il quale fa notare che lavorare tra le mura domestiche tutti noi dobbiamo fare i conti con «potenziali disattenzioni e leggerezze che potrebbero facilmente confondere l’uso personale delle infrastrutture informatiche con quello professionale, molto più sensibile e soggetto a comportamenti di sicurezza imprescindibili».

Ecco sei consigli forniti dal Gruppo Cyber sicuro per lavorare da casa senza far finire nei guai il proprio pc e soprattutto la sicurezza dell'azienda per la quale si sta lavorando.

1. Se per accedere a Internet per questioni professionali utilizzate la rete casalinga, assicuratevi di cambiare il nome e la password del router affinché non contengano informazioni personali, che potrebbero essere facilmente identificate e usate per violazioni e attacchi informatici.

2. Assicuratevi che il vostro dispositivo elettronico, quando non viene utilizzato, sia protetto da una password e depositato in un luogo fuori da ogni possibile manipolazione involontaria.

3. In generale, attenetevi alle direttive per lo smart working della vostra azienda/amministrazione.

4. Da casa è raccomandabile utilizzare dispositivi elettronici professionali solo tramite un canale di comunicazione sicuro (VPN: Virtual Private Network). Rivolgetevi ai tecnici informatici della vostra azienda/amministrazione per l’utilizzo e la corretta configurazione.

5. Se la rete di casa è usata da molteplici dispositivi elettronici, unendo così nello stesso “ambiente” quelli personali e quelli professionali, è auspicabile disporre di un protocollo in cui le informazioni sensibili possano transitare in un ambiente sicuro e protetto, fuori dalla portata di ogni forma imprevedibile di accesso indesiderato.

6. Alle aziende raccomandiamo di allestire un piano di gestione degli incidenti nel caso in cui la rete casalinga dei dipendenti dovesse subire violazioni indesiderate, a seguito per esempio di un attacco informatico verso i dai sensibili aziendali.

All’indirizzo www.cybersicuro.ch si possono ottenere informazioni e avere contatti per meglio comprendere e quindi anche scongiurare i rischi legati all’utilizzo degli apparecchi informatici.   

 

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
MENDRISIO
2 ore
Veicolo in fiamme, chiusa la A2 in direzione sud
Lo comunica la polizia cantonale su Twitter.
FOTO
CANTONE
3 ore
Ecco chi sono i nuovi laureati dell'USI
La Facoltà di comunicazione, cultura e società ha celebrato i neolaureati durante la cerimonia ufficiale di questa sera.
LUGANO
5 ore
Pandemia e autogestione, spina nel fianco per la polizia
Secondo le statistiche 2021, Lugano resta comunque il centro urbano più sicuro della Svizzera
FOTO
MELIDE
8 ore
Carpa gigante pescata nel Ceresio
Il pesce è stato catturato ieri dal 23enne Roberto Pacia nell'area del ponte-diga di Melide.
CANTONE
12 ore
Altri 173 contagi e un decesso nel fine settimana
Gli ospedali ticinesi accolgono attualmente 68 pazienti.
LUGANO
13 ore
Dopo l'accoltellamento, l'arresto
È finito in manette un cittadino svizzero di 32 anni residente nella regione
LUGANO
16 ore
«A Lugano non c'è mai niente da fare!»
Hai tra i 14 e i 25 anni e abiti in riva al Ceresio? Allora partecipa al sondaggio promosso per “rianimare” la città
CANTONE
16 ore
In Ticino "per sbaglio", sono in un limbo
Il caso di un nucleo famigliare ucraino ospitato a Lamone-Cadempino. E l'appello del padrone di casa Giuseppe Akbas.
FOTO
LUGANO
1 gior
Grande giornata di festa per Raiffeisen Walking Lugano
Tra i vari percorsi non è mancato l'appuntamento tradizionale con il City Trail fino al Monte Bré
FOTO
PORLEZZA
1 gior
Un capriolo nel Ceresio
Brutta avventura finita bene, oggi pomeriggio, nelle acque a largo di Porlezza
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile