Tipress
CANTONE
19.03.20 - 10:010
Aggiornamento : 10:39

Sant’Anna e Ars Medica in aiuto di Moncucco

Dato che Moncucco è stata riconosciuta clinica Covid-19, i pazienti ortopedici verranno mandati all'Ars Medica

LUGANO - L’unione fa la forza, e in questi tempi la collaborazione tra ospedali non può che essere cosa buona. Ed ecco che la clinica San’Anna di Sorengo e la clinica Ars Medica di Gravesano – entrambe del gruppo Swiss Medical Network  - si muovono insieme in sostegno della clinica Moncucco. Ne dà notizia oggi il Caffè, sul suo sito, rivelando una comunicazione interna e non ancora resa nota, ovvero che il DDS  “al fine di poter continuare a garantire la presa a carico dei pazienti che necessitano di interventi e cure urgenti ha promosso le collaborazioni tra strutture”.

Cosa accade in sostanza? Dato che la clinica Moncucco è stata riconosciuta come struttura per casi Covid-19, tutti i pazienti ortopedici che arriveranno alla clinica luganese verranno indirizzati all’Ars Medica. I medici della Moncucco potranno ricoverare e operare i loro pazienti presso le due cliniche (Ars Medica e Sant’Anna) dato che queste si sono “ufficialmente e pubblicamente dichiarate strutture di supporto”.

Inoltre, si legge nella comunicazione interna di Swiss Medical Network, il Dipartimento “alfine di sgravare il sistema che si sta congestionando, ha deciso di riconoscere in forma temporanea i mandati aggiuntivi di Vis1 (ndr. viscerale), urologia e Hno (ndr. otorinolaringoiatria) alla clinica Sant’Anna e di reumatologia alla clinica Ars Medica”.

Infine Swiss Medical Network fa riferimento all’Ordinanza federale2 sul Covid, in particolare a quell’articolo dove si spiega che “le strutture sanitarie quali ospedali, cliniche, studi medici e dentistici devono rinunciare a interventi medici e terapie non urgenti”. Quali sono gli interventi urgenti?  "Sono da considerarsi urgenti quegli interventi che a seguito di anamnesi medica, risultano essere inderogabili” si legge nella comunicazione.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
SVIZZERA
58 min
Troppo alcol in famiglia
Un fanciullo su venti in Svizzera cresce con un genitore alcolista. Lo dice il rapporto Obsan sulle dipendenze
CANTONE
4 ore
In Ticino 137 nuovi casi
I dati aggiornati dall'Ufficio del medico cantonale. Nessun decesso nelle ultime 24 ore
LUGANO
5 ore
«Senza mascherina, niente scuola per mio figlio»
Covid alle medie. Silvana Pagani è una mamma di Barbengo che si fa portavoce di un appello al DECS.
CANTONE 
7 ore
Meno parti prematuri nella bolla del lockdown
Le risposte della dottoressa Petra Donati-Genet ai molti dubbi che assillano le mamme
CUGNASCO
7 ore
Infarto in casa, salvato da due idraulici-eroi
È successo a Cugnasco. Un 73enne soccorso dalla Rega, ma provvidenziale l'intervento di due "eroi per caso"
BELLINZONA
7 ore
In Ticino si studia la cura per il Covid
Novanta pazienti avranno la possibilità di assumere un farmaco ormonale che viene usato contro il tumore alla prostata.
BLENIO
16 ore
Agricoltore perde la vita dopo una caduta
L'uomo è deceduto sul posto a causa delle gravi ferite riportate
CASTEL SAN PIETRO
17 ore
Tre contagi in una casa per anziani
L’Ufficio del medico cantonale è in contatto con la direzione per seguire l’evoluzione della situazione
MINUSIO
17 ore
Quarantena per una classe delle medie di Minusio
Per gli altri studenti dell'istituto l'attività prosegue normalmente
FOTO E VIDEO
QUARTINO
18 ore
Centauro a terra, disagi tra Contone e Quartino
Il motociclista ha riportato ferite di media gravità.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile