Tipress
GAMBAROGNO
12.03.20 - 16:400

Il Municipio dà una mano agli anziani e sollecita «solidarietà e responsabilità»

Il Comune di Gambarogno ha deciso di sostenere le iniziative per la consegna a domicilio di alimenti e medicinali

Sul sito comunale è pure stata pubblicata una lista di tutti i negozi pronti a effettuare questo servizio.

GAMBAROGNO - Il Municipio di Gambarogno - preso atto delle disposizioni emanate ieri dal Cantone per la gestione dell’emergenza e le limitazioni che le stesse hanno sulla popolazione - ha deciso di sostenere e coadiuvare le iniziative per la consegna a domicilio di generi alimentari o di medicinali. «Questo servizio è in particolare rivolto agli anziani e alle persone a rischio».

In particolare, dopo aver sondato la loro disponibilità, ha pubblicato sul sito del Comune la lista di tutti i negozi alimentari e delle farmacie pronti a effettuare un servizio a domicilio. «Sollecitiamo la solidarietà dei cittadini in modo da rafforzare le varie azioni di aiuto già messe in atto tramite volontariato».

Quale ulteriore aiuto per i cittadini che rientrano nelle categorie a rischio, il Municipio ha attivato un servizio a titolo gratuito. «L’utente potrà rivolgersi alla Cancelleria comunale (091 786.84.00), durante gli orari d’apertura, che provvederà a trovare una soluzione per le consegne a domicilio, tramite la rete esistente o con proprio personale».

I cittadini interessati da questa misura sono stati personalmente avvisati con comunicazione scritta. «Richiamiamo tutti alla responsabilità individuale affinché si rispettino rigorosamente le regole emanate dalle Autorità per contrastare la pandemia».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
MEZZOVICO-VIRA
2 min
Vandalismi contro l'Ordine dei medici
Sulla facciata dello stabile è comparsa la scritta "terroristi". Un insulto pesante a chi da un anno combatte il Covid
CANTONE
1 ora
C'è troppo smog: velocità ridotta in tutto il Sottoceneri
Gli 80 km/h entreranno in vigore alle 13.30 e riguarderanno l'A2 fra Rivera e Chiasso e l'A394 fra Mendrisio e Stabio.
BELLINZONA
2 ore
Violenta rissa a Giubiasco, fermati sei giovani
Un 21enne è stato ferito in modo grave alla testa con un oggetto contundente. Ferite più leggere per altre tre persone.
CANTONE
2 ore
Covid: 52 positivi, ma nessuna vittima
Nelle ultime ventiquattro ore sono state ricoverate 5 persone. Quattro, invece, sono state dimesse
CANTONE
3 ore
«Lo sballo da farmaci ha ucciso mio figlio»
Dal dramma, lo slancio per aiutare gli altri: «Tante vite possono essere salvate»
CANTONE
4 ore
I 366 giorni di coronavirus del dottor Christian Garzoni
Il direttore sanitario della Clinica Luganese di Moncucco ricorda il 25 febbraio di un anno fa e il primo paziente Covid
CANTONE
6 ore
I media di fronte alla novità del coronavirus
L'esperto: «È stato fatto un buon lavoro, senza allarmismo ma nemmeno banalizzazione»
FOTO
CANTONE
6 ore
Un anno di pandemia
Il 25 febbraio 2020 venne segnalato il primo caso di coronavirus in Ticino (e in Svizzera).
CANTONE
15 ore
In Ticino è come se fosse morto un piccolo paese
Il Covid ha creato un "buco" nelle statistiche demografiche: 857 decessi in più in un anno.
CANTONE
17 ore
«Aprire le terrazze? Creerebbe tensioni»
Massimo Suter deluso dalla decisione del Consiglio Federale. E anche dalla prospettiva di una riapertura "a metà"
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile