Archivio Tipress
CANTONE
09.03.20 - 10:480

Comunali 2020: sta arrivando il materiale di voto

Le elezioni andranno in scena il prossimo 5 aprile. Ecco come esprimere le proprie preferenze, anche per corrispondenza

BELLINZONA - Manca ormai meno di un mese alle elezioni comunali del prossimo 5 aprile. E in questi giorni scatta la distribuzione del materiale di voto ufficiale: carta di legittimazione di voto, schede ufficiali per l'elezione del Municipio e del Consiglio comunale, buste per riporre le schede, istruzioni di voto e lista dei candidati.

La Cancelleria dello Stato ricorda che le schede ricevute a casa dagli aventi diritto di voto sono ufficiali e non dei facsimile, come accadeva un tempo. Come per le elezioni cantonali, la busta dovrà infatti essere ritualizzata da chi sceglierà il voto per corrispondenza.

Come e quando si vota per corrispondenza?
Il voto per corrispondenza sarà possibile dal momento in cui si riceve il materiale di voto. Come? Seguendo i soliti canali: consegna a mano delle buste alla Cancelleria comunale, deposito nelle cassette comunali per il voto per corrispondenza (entro le 12 di domenica 5 aprile 2020) oppure invio per posta. Per chi sceglierà quest’ultima opzione, va ricordato che le buste dovranno essere consegnate agli uffici postali entro il 31 marzo 2020 (se il materiale è spedito per posta B) o il 2 aprile 2020 (posta A) in modo da garantire il recapito tempestivo delle schede.

Cosa bisogna inserire nella busta del voto per corrispondenza? E quali buste bisogna utilizzare?
Affinché il voto per corrispondenza sia valido, è necessario che l’avente diritto di voto compili correttamente la carta di legittimazione di voto apponendo la propria firma e la data di nascita completa e inserisca correttamente le schede votate nelle buste interne e infili tutto nella busta di trasmissione. La legge non ammette l’utilizzo di buste non ufficiali. L’elettore che invece preferirà recarsi al seggio elettorale dovrà portare con sé le schede ufficiali ricevute al domicilio e la carta di legittimazione di voto, per dimostrare di non avere già espresso il proprio voto per corrispondenza.

La scheda di voto va compilata con una penna o una matita?
Le schede di voto andranno compilate di proprio pugno dall’avente diritto di voto, utilizzando una penna nera o blu (vietato l’uso di matite, pennarelli e penne rosse). Potrà essere utilizzato esclusivamente il materiale di voto ufficiale: in caso di danneggiamenti o errori, occorrerà rivolgersi alla Cancelleria comunale del proprio Comune. Eventuali violazioni saranno punite secondo le disposizioni del Codice penale svizzero.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
GAMBAROGNO
7 min
Con l'auto elettrica contro un muro, donna ferita a Magadino
L'incidente è avvenuto questa mattina in via Orgnana. La strada è rimasta chiusa per circa un'ora.
FOTO
CANTONE
3 ore
Ajla va come un treno
L'atleta ticinese scelta come testimonial della Ferrovia Centovallina.
CANTONE
3 ore
Altri 214 contagi e cinque morti in Ticino
L'andamento della pandemia nel nostro cantone rimane «seria», ma abbastanza stabile.
FOTO
CANTONE
6 ore
«Quella volta che incontrai Diego a Buenos Aires»
Nel cuore di Maradona c’è sempre stato uno spazio di riguardo per il nostro paese, dove ha soggiornato con le sue figlie.
CANTONE
7 ore
«Solo il 5.7% dei soccorritori ha contratto la malattia»
Il direttore sanitario della Croce Verde luganese ci ha indicato i protocolli per garantire la sicurezza degli operatori
CANTONE / SVIZZERA
15 ore
I coltelli finiranno sotto chiave?
L'attacco di ieri a Lugano è avvenuto con un coltello preso direttamente dagli scaffali della Manor
CANTONE
17 ore
Aggressione alla Manor, l'accusa è di tentato omicidio e lesioni gravi
L'Imam Jelassi: «Condanniamo con forza ogni forma di violenza gratuita a prescindere da chi la commetta»
LUGANO
20 ore
La famiglia rompe il silenzio: «Chiediamo rispetto»
Fotografi e giornalisti davanti all’abitazione dei genitori della 28enne che ha accoltellato una donna ieri alla Manor.
CANTONE
21 ore
«Non sapevamo. Chiariremo e affronteremo»
Sui presunti abusi in Rsi viene comunicato che le indagini saranno affidate ad esterni.
CANTONE
21 ore
«In Ticino restrizioni prorogate fino al 18 dicembre»
Durante una conferenza stampa a Palazzo delle Orsoline il governo ha illustrato la sua strategia
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile