Foto lettore Tio/20minuti
+2
CANTONE
08.03.20 - 14:590

Il coronavirus non ferma lo shopping oltre confine

In barba alle zone rosse e ad eventuali blocchi doganali, i ticinesi anche oggi sono andati a fare spesa in Italia

CHIASSO - Nemmeno il coronavirus spaventa gli irriducibili degli acquisti a sud di Chiasso. Ore 10.30 siamo al Centro commerciale Belforte, a pochi minuti dal valico di Stabio-Gaggiolo. Una quindicina di auto con targhe ticinesi sono parcheggiate davanti all’Iper. Mica poche per essere già in mattinata. Anche la decisione di considerare la Lombardia zona rossa, con tanto di divieto di entrata e di uscita, non ha spaventato più di tanto coloro che dei generi alimentari acquistati in Italia non ne possono fare a meno.

Certo la prudenza in questi casi deve essere ai massimi livelli, tanto piu che  a breve dovrebbe delinearsi un blocco totale per motivi di spostamento che non contemplano situazioni di emergenza o di lavoro. Esistono realtà, come ad esempio alcune banche, che già ci hanno pensato nei giorni scorsi e hanno chiesto ai propri dipendenti domiciliati in Ticino di non recarsi in Italia. Pena 14 giorni di quarantena. Ed è quello che è successa una signora del Sottoceneri che lavora in una banca di Lugano. «Ero andata a fare la spesa oltre confine - ci racconta  - mi hanno vista e la notizia è arrivata al mio direttore, il quale mi ha invitata restare 14 giorni a casa e a svolgere il mio lavoro in homeworking».

Foto lettore Tio/20minuti
Guarda tutte le 6 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
Massimo Suter passa all'UDC
La conferma arriva da un post pubblicato sulla pagina Facebook della sezione ticinese del partito
CANTONE
7 ore
Gobbi è diventato più permissivo
Permessi di residenza agli stranieri, il Ticino ha detto meno "no". Un ammorbidimento «per adeguarci alle sentenze»
FOTO
MAGLIASO
7 ore
Tre nasua albini allo Zoo al Maglio
Sono figli di un esemplare albino confiscato e che ha trovato accoglienza in Ticino.
CANTONE
9 ore
Delitto di Muralto, chiesti diciannove anni e sei mesi
Secondo l’accusa nella notte del 9 aprile 2019 all’Hotel La Palma si consumò un assassinio
CANTONE / SVIZZERA
12 ore
Il Ticino perderà due deputati... nel 2051
Colpa del calo della popolazione. La previsione dei politologi
CANTONE
13 ore
«L’ha strangolata, non erano tipi da asfissia erotica»
Nel processo per il delitto di Muralto, la procuratrice ha ribadito che la versione dell’imputato è «una menzogna».
CANTONE
15 ore
Il delitto in hotel, poi tutta una serie di menzogne
Si è riaperto con la requisitoria il processo nei confronti del 32enne accusato di assassinio
CANTONE
15 ore
Controlli di polizia nella fascia di confine
Si tratta di una campagna congiunta che mira a rendere le strade più sicure. Avrà luogo domani.
CANTONE
16 ore
In Ticino altri 27 contagi
Un paziente è stato dimesso dall'ospedale. Resta stabile l'occupazione delle cure intense
AGNO
20 ore
Alla ricerca della falla da cui il nonno di Eitan è volato via
Non si spegne la polemica sui controlli doganali all'aeroporto di Lugano
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile