SUPSI
CANTONE
03.03.20 - 10:350

Premiate le tesi di bachelor di due studenti del DFA

Samuele Fontana e Valeria Bullo sono stati omaggiati dal Lions Club Ceresio

La cerimonia si è tenuta il 19 febbraio a Lugano.

LUGANO - Lo scorso 19 febbraio presso l’Hotel Villa Sassa si è tenuta la cerimonia di premiazione delle migliori tesi bachelor dei nuovi docenti di scuola elementare e dell’infanzia diplomati presso il Dipartimento formazione e apprendimento della Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI). Il premio, assegnato ogni anno da oltre un decennio, è stato creato e viene sostenuto dal Lions Club Ceresio.

I due lavori premiati, selezionati indipendentemente, presentano dei percorsi didattici innovativi che combinano l’insegnamento con elementi di riflessione sui media, allo scopo di raggiungere le competenze espresse nel Piano di studio della scuola dell’obbligo.

 Valeria Bullo, oggi docente presso la scuola elementare di Claro, ha presentato il suo lavoro "La motivazione a scuola: interessi e punti di forza come chiave dello sviluppo della motivazione all'interno di un itinerario di italiano". La giovane è stata seguita dalla docente Livia Radici. Il suo lavoro illustra una sperimentazione sulle competenze di lingua italiana all’interno del progetto di giornale di classe. (per vedere la tesi clicca qui).

 Samuele Fontana, ora docente presso un asilo di Bellinzona, ha seguito un percorso molto innovativo, sperimentando la creazione di una radio in una sezione di scuola dell’infanzia, concentrandosi sulla comunicazione e l’autovalutazione. Il titolo della tesi, seguita da Luca Botturi, è "La radio di sezione: un metodo per l’autovalutazione e la sensibilizzazione ai media" (per guardare il suo lavoro clicca qui)

Le presentazioni dei lavori hanno permesso d'incontrare non solo il lavoro, ma anche l’entusiasmo e la competenza dei giovani professionisti dell’insegnamento.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
4 ore
Una parentesi di sole prima di pioggia e neve
Al weekend di bel tempo farà seguito un inizio di settimana contraddistinto dalle precipitazioni.
LUGANO
5 ore
Permessi al Planet: scatta l'interpellanza
Giovanni Albertini e Sara Beretta Piccoli interrogano il Municipio in merito all'apertura della struttura di Pazzallo.
FOTO E VIDEO
RIAZZINO
6 ore
Cede il terreno sotto i binari: disagi, ma danni limitati
Dopo qualche ora, le FFS hanno ripristinato la linea ferroviaria tra Cadenazzo e Locarno.
CANTONE
10 ore
Dieci ricoveri, un decesso e altri 257 contagi
Negli ospedali ticinesi ci sono 62 persone positive al coronavirus.
FOTO
RIVIERA
12 ore
Esce di strada e finisce contro i ripari fonici della ferrovia
L'incidente della circolazione ha avuto luogo questa notte all'incrocio fra via Traversa e via Cantonale.
CANTONE
23 ore
Un deputato positivo, ma il Gran Consiglio non va in quarantena
Il rispetto delle misure anti-contagio non rende necessario il provvedimento
CANTONE
1 gior
«Il mini lockdown non serve»
L'esperto in malattie infettive Christian Garzoni si appella per l'ennesima volta alla responsabilità dei cittadini
CANTONE
1 gior
Una classe in quarantena alla Scuola Media di Viganello
Lo comunicano il DSS e il DECS in un comunicato congiunto
CANTONE
1 gior
Condonate ai club sportivi le spese d’ordine pubblico
La decisione presa oggi da Governo e Comuni interessati riguarda la stagione 2019/20
CANTONE
1 gior
Ecco i radar di settimana prossima
La polizia ha diffuso la lista delle località che saranno interessate dai controlli, a partire da lunedì
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile