deposit
CONFINE
03.03.20 - 09:150

Scappa dal Sant'Anna con il coronavirus e torna a casa in taxi

L'uomo si trovava in isolamento. Ma stufo di rimanere rinchiuso ha deciso di tornare a casa.

Per il 71enne si prospettano guai giudiziari, mentre l'ignaro taxista di Cernobbio è stato posto in quarantena

COMO - Una storia che ha dell'inverosimile, ma che invece è successa davvero. A due passi dal confine. Un uomo di 71 anni, che si trovava ricoverato all'Ospedale Sant'Anna di Como perché positivo al coronavirus, ha deciso di chiamare un taxi e di lasciare la struttura sanitaria. Tornando nella sua casa in Provincia di Bergamo come se nulla fosse.

I fatti - come riferisce l'Eco di Bergamo - sono avvenuti ieri. L'uomo era probabilmente stufo di rimanere rinchiuso nel reparto Malattie infettive del nosocomio di San Fermo, e lontano dai propri cari. Così ha deciso di evadere, contattando il servizio taxi e aspettando l'arrivo dell'auto all'esterno della struttura sanitaria.

Allertati dopo la scoperta della sua assenza, i Carabinieri lo hanno però rapidamente rintracciato nella sua abitazione di Casnigo. Oltre ai guai legati al suo stato di salute, per il 71enne si prospettano ora pure delle grane con la giustizia. Specie se l'ignaro tassista (residente a Cernobbio, ora posto in quarantena) dovesse aver contratto la malattia. L'uomo stato inoltre denunciato per inosservanza dei provvedimenti dell'autorità.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
14 min
«Il medico di famiglia vi farà risparmiare»
Dietro le quinte del progetto mediX ticino, coordinato dall'infettivologo Christian Garzoni.
LUGANO
11 ore
S'invola per gli Emirati, lasciando un cavallino nero in Ticino
Sul sito delle aste dell'Ufficio di esecuzione è sbucata una Ferrari 458 nera
CANTONE
12 ore
La “pandemia dei bambini”... anche nelle scuole ticinesi
In molti si dicono favorevoli all'introduzione dei test ripetuti e alla mascherina obbligatoria dalla quarta elementare
CANTONE
15 ore
Alle medie mancano professori di francese
Formazione dei docenti, il DECS e il DFA hanno fatto il punto della situazione tra passato, presente e futuro.
CANTONE
18 ore
Esplosione di casi nelle scuole
Durante il weekend sono state segnalate ben ventidue quarantene di classe (sedici alle elementari).
CANTONE
18 ore
Le novità sui cantieri delle FFS in Ticino
Dal nuovo cantiere di Riviera-Bironico fino alla chiusura (temporanea) dei lavori a Maroggia-Melano
CANTONE
20 ore
Altri 344 contagi e due decessi nel weekend
Salgono a settanta i pazienti ricoverati in ospedale. Sette si trovano nel reparto di cure intense.
LUGANO
20 ore
L'acqua potabile luganese costerà di più
Il 1. gennaio 2022 la tariffa aumenterà del 20%, sia per la tassa di base sia per quella di consumo
CANTONE
21 ore
L'USTRA «irrispettosa» nei confronti del Mendrisiotto
I deputati PPD della regione interrogano il Governo sul progetto per la corsia destinata allo stazionamento dei tir
CANTONE / SVIZZERA
1 gior
«Senza l'IPG Corona, passeremo un bruttissimo Natale»
Tassisti e altri indipendenti restano senza aiuto economico: con le attuali restrizioni non sarebbe giustificato
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile