Immobili
Veicoli
Archivio Keystone
CANTONE
02.03.20 - 17:370

«I Grigioni uccidono troppi aironi cenerini»

Lo denunciano le associazioni di tutela degli uccelli. Ma per il governo retico è tutto in regola

COIRA - Quello dei Grigioni è il cantone in cui vengono abbattuti più aironi cenerini di tutta la Svizzera (otto nel 2019, tutti in Mesolcina). La pratica è stata criticata dalle associazioni di tutela degli uccelli, che la definiscono illecita. Rispondendo a un'interpellanza sulla questione, oggi il governo di Coira precisa che gli abbattimenti sono stati regolarmente notificati, ma riconosce margini di miglioramento.

In particolare, le autorità erano accusate di non aver inviato decisioni impugnabili all'Associazione grigionese per la protezione degli uccelli prima di procedere con gli abbattimenti di una specie protetta, come raccomandato da una sentenza del Tribunale federale (TF).

Nella sua risposta, il governo precisa che gli abbattimenti vengono effettuati sulla base del «piano di misure concernente gli uccelli piscivori nel Cantone dei Grigioni». L'attuazione formale della decisione del TF - aggiunge - ha subito un ritardo a causa di direttive dell'Ufficio federale dell'ambiente (UFAM), per il quale oltre agli abbattimenti di specie protette, occorre comunicare alle organizzazioni legittimate a ricorrere anche quelli di specie cacciabili da effettuare durante il periodo di protezione.

Dopo una seduta con rappresentanti delle associazioni cantonali e nazionali di protezione degli uccelli, nel 2017 la prassi è stata rielaborata e di conseguenza le uccisioni sono state nettamente ridotte, aggiunge il governo. Nel 2019 sono stati abbattuti otto aironi cenerini, tutti nella bassa Mesolcina, in prossimità degli impianti di piscicoltura di Cama e Lostallo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
«Dei genitori non ci portano più i loro bambini»
Parte dei club sportivi ticinesi hanno deciso, come in vigore per le scuole, di imporre la mascherina ai bambini.
POSCHIAVO (GR)
3 ore
La Valposchiavo fa il pieno di turisti
Nel 2021 ha registrato oltre 80'000 pernottamenti: un record
CANTONE
11 ore
Nuovi positivi a scuola e nelle case anziani
Sono 17 le classi attualmente in confinamento. Nelle strutture per anziani sono 116, in totale, gli ospiti positivi.
CANTONE
13 ore
Telelavoro, ecco quanti sono i furbetti in Ticino
L'Ufficio dell'ispettorato del Lavoro snocciola qualche numero e spiega: «Si rischiano sanzioni e denunce»
LUGANO
15 ore
In primavera si punta di nuovo sul lungolago (chiuso)
Lo scorso anno la chiusura domenicale è stata un successo. L'iniziativa sarà riproposta a partire da Pasqua
CANTONE
15 ore
Una fattura dal medico del traffico, più di cinque anni dopo
Decine di persone si sono viste richiedere il pagamento dell'IVA (entro 10 giorni) per le prestazioni ottenute nel 2016.
CANTONE
1 gior
Pronzini: «Questa candidatura è una provocazione»
L'MPS chiederà il rinvio della nomina del CdM ad hoc prevista lunedì in Parlamento
CANTONE
1 gior
Caos ferroviario a causa di un guasto
Sulla rete ferroviaria ticinese treni soppressi o in ritardo. La perturbazione è terminata
AGNO
1 gior
La Fiera di San Provino salta (di nuovo)
Per il terzo anno consecutivo il tradizionale evento di Agno, previsto a marzo, non si terrà.
FOTO
CANTONE
1 gior
La moglie faceva il palo, lui contrabbandava prosciutti
Il Tribunale amministrativo federale ha fornito nuovi dettagli sul modo di agire di un contrabbandiere fermato nel 2017.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile