tipress
La sede della Schindler a Locarno. Tra le prime aziende a introdurre la misura
CANTONE
27.02.20 - 19:330
Aggiornamento : 23:56

Lavorare da casa, l'indagine Aiti: «Metà delle imprese lo sta già facendo»

Telelavoro "coatto" per evitare contagi. La lista delle aziende si allunga. L'indagine Aiti

«Cosa fare in caso di un dipendente contagiato?». Le richieste delle industrie della Svizzera italiana all'associazione di categoria. Il direttore Stefano Modenini: «Il Cantone faccia chiarezza»

LUGANO - I contagi da coronavirus aumentano in Svizzera. E il mondo delle imprese reagisce in ordine sparso. C'è chi ha già iniziato a distaccare alcuni dipendenti a domicilio, attivando una sorta di telelavoro d'emergenza. 

Schindler, Vf International, Casale, Dxt Commodity: la lista si allunga di giorno in giorno. Suscitando qualche preoccupazione nei lavoratori coinvolti e nel sindacato. Ma le prime a preoccuparsi sono le aziende stesse. 

«È una fase incerta e stiamo tastando il terreno» spiega a tio.ch/20minuti Stefano Modenini, direttore dell'Aiti. L'Associazione delle Industrie Ticinesi ha lanciato ieri un'indagine tra i propri iscritti, per capire come stanno preparandosi a una possibile epidemia. 

Su 205 aziende associate, questa mattina hanno risposto in 35. Di queste circa la metà, una quindicina, hanno affermato di avere introdotto il lavoro da casa per una parte o tutti i propri dipendenti «come forma di prevenzione».   

La misura «riguarda attività non produttive, quindi i settori dell'amministrazione, progettazione e vendita» precisa il direttore di Aiti. «Non abbiamo notizie per ora di realtà che abbiano fermato la produzione». 

L'eventualità però non è da escludere. Specie qualora un'azienda debba trovarci confrontata con il caso di un dipendente contagiato. «Le imprese sono preoccupate e vogliono sapere come comportarsi in caso un'eventualità del genere si concretizzi» conclude Modenini. «Su questo chiediamo al Cantone di fare chiarezza al più presto. Non parliamo di lavarsi le mani o cose del genere. Le aziende devono pianificare le proprie attività». 

tipress
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
VEZIA
15 min
Volo di tre metri mentre taglia la siepe
Ferito un giardiniere 50enne del Luganese.
LOSONE
39 min
Covid-19 alle Medie di Losone, revocata la quarantena di classe
Il provvedimento non è più ritenuto necessario. Ma altri compagni valuteranno se sottoporsi al tampone
CANTONE / ITALIA
1 ora
Col pulmino italiano per venire a comprare l'idrossiclorochina
Repubblica parla di un fenomeno a quanto pare in crescita nel nostro cantone.
CANTONE
1 ora
Premio casse malati: «Ennesima stangata per il Ticino»
Il consigliere nazionale UDC Piero Marchesi indirizza un'interrogazione al Consiglio federale.
CANTONE
2 ore
Altri sei contagi, nessun nuovo ricovero
I pazienti in ospedale a causa del coronavirus rimangono due (nessun intubato).
CANTONE
4 ore
«Ho una targa che scotta»
Un mistero irrisolto dagli anni di piombo: la pista porta... a una ditta di pulizie del Bellinzonese
FOTO E VIDEO
GAMBAROGNO
5 ore
Due feriti lievi nell'incidente sul piano di Magadino
Il conducente di una Citroën avrebbe tamponato violentemente la Toyota che lo precedeva
TORRICELLA-TAVERNE
6 ore
Strani movimenti nell'ex prigione: ecco cosa succede
Il Naravazz è ufficialmente chiuso nel 2013. Ma puntualmente la popolazione nota curiose attività.
CANTONE
14 ore
Premi 2021: «Loro con le tasche piene, noi bistrattati»
L'esperto di sanità e socialità Bruno Cereghetti: «Un aumento vergognoso che non trova giustificazione»
CANTONE
15 ore
30'000 firme contro l'eutanasia degli animali sani
Sono state consegnate oggi a Daniele Caverzasio, il comitato: «Aspettiamo con fiducia la risposta del Parlamento»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile