Ti Press (archivio)
CAPRIASCA
27.02.20 - 13:200

Una petizione per salvare Or Penagin

Su internet è stata lanciata una raccolta firme.

La petizione chiede di non annullarlo definitivamente, ma di rinviarlo a data da definirsi

TESSERETE - Il coronavirus ha bloccato i Carnevali previsti nel weekend in tutto il Cantone. Fra questi c'è anche quello di Tesserete, che suo malgrado ha dovuto prendere atto della decisione presa delle autorità nell'ottica della prevenzione e della salvaguardia della sanità pubblica. 

Il Comitato di Or Penagin ha già dato appuntamento all'anno prossimo a tutti quanti - annunciando che le tessere d'entrata già acquistate saranno rimborsate -, ma qualcuno non ci sta e su internet ha deciso di lanciare una petizione.

La raccolta firme chiede in sostanza, anziché di annullarla, di rimandare la manifestazione a data da definirsi, non appena le condizioni igienico sanitarie lo consentano.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tato50 11 mesi fa su tio
Vendesi 200 polli ; gli interessati possono rivolgersi alla Cancelleria di Bellinzona ;-((
Irishboy 11 mesi fa su tio
Ma chi ha lanciato la raccolta firme non ne ha avuto abbastanza dei carnevali precedenti? Perché tutta questa necessità di voler per forza strafare? Sono il primo ad essere dispiaciuto per questa cosa, ma la accetto e va bene così... stiamo davvero diventando peggio dell'Italia
cf. 11 mesi fa su tio
Ma perché annullare i carnevali? Perché c'è promiscuità? E perché allora non sopprimere tutti i collegamenti ferrovieri, con la ressa che c'è in treno alle ore di punta... è sicuramente peggio del carnevale!
SC71 11 mesi fa su tio
Hahahahahahahaha
Diablo 11 mesi fa su tio
Anche a me non piace sta cosa, io amo il carnevale, ma ci sono delle persone che hanno deciso non per divertimento o perche stavano chiacchierando al bar, ma perche hanno la responsabilitá sanitaria, sociale ed economica di un intero Cantone. A volte bisogna accettare anche direttive a malincuore....stiamo perdendo il senso di tutto per questa isteria collettiva del contagio e di bisogna per forza fare.
Frankeat 11 mesi fa su tio
Ma no dai, una volta passato il santo è passata anche la festa. Un carnevale "posticcio" sarebbe veramente una minestra riscaldata
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
LUGANO
35 min
Ragazzo aggredito da tre uomini in stazione
Due individui sono stati arrestati dalla polizia, un terzo sarebbe fuggito.
CARÌ
2 ore
Leggere ferite per lo sciatore travolto dalla valanga
Si tratta di un 43enne svizzero domiciliato nel Luganese che si trovava a Carì con altre due persone.
CENTOVALLI
3 ore
Nuovo smottamento, detriti sulla strada
A Camedo il terreno cede ancora. Popolazione preoccupata e operai al lavoro.
CARÌ
3 ore
Sciatore fuori pista provoca una valanga e viene travolto
L'uomo è stato trasportato in ospedale dalla Rega
CANTONE
6 ore
Elemosina e diritti dell'uomo: «La legge va cambiata»
Fabrizio Sirica chiede l'intervento del Consiglio di Stato alla luce della condanna alla Svizzera da parte di Strasburgo
CANTONE
7 ore
«Mancano dosi del vaccino Pfizer»
Le autorità riferiscono di un ritardo nella consegna del preparato che avrà conseguenze sulla campagna vaccinale.
CANTONE
11 ore
In Ticino 52 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore
I morti per conseguenze legate al virus sono 3. Un po' meno pressione negli ospedali con 10 i ricoverati e 18 i dimessi
FOTO E VIDEO
CANTONE
13 ore
Fermata a Brogeda con 226mila franchi addosso
A incastrare una cittadina svizzera, una macchina contabanconote nel bagagliaio della macchina
CANTONE
13 ore
Un settore con... il vino (e non solo) alla gola
Orfana di ristorazione e Carnevali la filiera ticinese si appella al Gran Consiglio chiedendo parità di trattamento
SVIZZERA / CANTONE
21 ore
Si finge un banchiere e s'intasca oltre mezzo milione di franchi
Una 39enne basilese è accusata di aver truffato 57 clienti di una banca, con l'aiuto di alcuni complici
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile