VivaGandria
LUGANO
21.02.20 - 11:500

Parcheggi a Gandria, il Municipio si prende due mesi di prova

I firmatari della petizione esprimono preoccupazione per i commercianti

LUGANO - «Il destino di Gandria è ancora un volta in gioco?». Se lo domandano i firmatari della petizione in favore dei parcheggi per visitatori consegnata a metà dicembre alla Cancelleria comunale di Lugano.

In sostanza, i commercianti avevano mostrato preoccupazione per l’ordinanza municipale che prevede lo spostamento a monte della barriera lungo la strada che scende verso il villaggio, con la conseguente eliminazione di una trentina di parcheggi destinati ai visitatori. Il Municipio ha ricevuto quattro esponenti della petizione che «hanno avuto l’impressione di essere stati ascoltati».

Ma una lettera trasmessa a tutti i fuochi ha riacceso oggi la preoccupazione. Il Municipio ha annunciato infatti l’entrata in vigore del provvedimento (lo spostamento a monte della barriera), per due mesi di prova, a partire dal 2 marzo.

«Perché due mesi di prova?, si domandano ora i firmatari della petizione, esprimendo preoccupazione soprattutto per il mese di aprile, tradizionalmente tra i più proficui per i commercianti. «Quali saranno le modalità di valutazione? Quale visione ha il Municipio di Lugano per il turismo e per Gandria? Quali altre competenze conviene mobilitare? Il destino di Gandria è ancora una volta in gioco?».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Bayron 9 mesi fa su tio
Municipio di Lugano sempre meno leghista e sempre più casta. Già perché loro, politici e “borsoni” a Gandria ci vanno con l’autista, il taxi o il motoscafo!!!!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
CANTONE
12 ore
Disagi sulle strade e black out
Disagi in tutto il Cantone: colonne, incidenti, alberi caduti, black out e trasporto pubblico in difficoltà.
CANTONE
13 ore
La neve non ferma i radar, ecco dove saranno
La prossima settimana i controlli mobili colpiranno però solo tre distretti.
CANTONE
14 ore
Maltempo, ritardi e soppressioni di treni
Saltata la corrente alla stazione di Chiasso. Scambi bloccati a Cadenazzo e a Bellinzona
FOTO
CANTONE
16 ore
Neve, continuano i disagi nel Sottoceneri
Diverse le strade chiuse e le code. La polizia invita a limitare gli spostamenti.
LOSONE
17 ore
Limo della Silo Melezza: "Questa è ecomafia"
Un'accusa pesante, con tanto di nomi e cognomi, arriva attraverso un'interpellanza inoltrata oggi da Matteo Pronzini
CANTONE
18 ore
Mancava da oltre 150 anni, ma ora è tornato
Il Gipeto, il più grande avvoltoio delle Alpi, è tornato a nidificare su suolo ticinese.
CANTONE
20 ore
Altre 27 persone ricoverate, i pazienti dimessi sono 18
Nelle ultime 24 ore i nuovi contagi accertati sono stati 323. Si tratta della cifra più alta delle ultime tre settimane.
CANTONE
21 ore
Se un funzionario del Cantone cambia sesso
Il Dipartimento del territorio ha gestito per la prima volta la transizione di un dipendente. E se l'è cavata molto bene
FOTO E VIDEO
ASCONA
21 ore
«Una nuvola di fumo nero». Pompieri sul posto
Le fiamme sono divampate da un magazzino sito in via Delta.
FOTO E VIDEO
CANTONE
22 ore
Bianco Ticino. E non mancano i disagi al traffico
L'allerta (di grado 4) sarà in vigore fino a domenica a mezzogiorno
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile