tipress (archivio)
CANTONE
15.01.20 - 16:240
Aggiornamento : 17:59

Monte Brè, gli oppositori del maxi-resort si appellano ai media

La richiesta: «Hanno organizzato una serata per presentare il progetto. Venite a fare le domande scomode»

di Redazione
DM

LOCARNO - È un appello alla stampa quello lanciato dall'associazione Monte Brè, da mesi in lotta contro i promotori del maxi-resort di Monte Brè - la società svittese Aedartis AG (ex Augur Invest) -, causa «una mancata trasparenza» circa i dettagli del progetto.

Ora, rende noto l'associazione, gli stessi promotori hanno deciso di presentare alla popolazione il piano immobiliare con una serata pubblica al Palacinema di Locarno (martedì prossimo, 21 gennaio, alle ore 20.00).

«Meglio tardi che mai!» è il commento a caldo degli oppositori. «Siamo lieti che abbiano finalmente deciso di comunicare pubblicamente. I nostri sforzi di comunicazione possono avere qualcosa a che fare con questo». Stando all'associazione, il progetto, «pur essendo stato ridimensionato grazie al nostro lavoro di sensibilizzazione, è ancora perfettamente faraonico e sproporzionato. Stiamo ancora parlando di un hotel "superlusso", decine di "apart-hotel", diversi ristoranti, uno spa, piscine, ecc».

Da qui l'appello ai media: «Venite a questa serata! I promotori hanno assunto una società specializzata in pubbliche relazioni e marketing, e cercheranno di presentare una visione fluida e accettabile del loro sinistro progetto. Contiamo su di voi per venire ad aiutarci a porre loro domande pertinenti».

Gli oppositori vogliono infatti scoprire chi sono gli azionisti, da dove provengono i fondi e a quale tipo di clientela si rivolgono. Ma anche perché pensano che «il proprio progetto di apart-hotel possa funzionare commercialmente quando tanti altri hanno fallito nella regione negli ultimi anni», o «scoprire perché sentono la necessità di incanalare i fondi attraverso strutture poco trasparenti, ecc».

Per l'associazione MOnte Brè,in ogni caso, la domanda principale da porre è quella che chiede come si preveda di ottenere la licenza edilizia «quando la Zona di Pianificazione è in vigore e il Piano Regolatore sarà modificato su nostra iniziativa?».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE / SVIZZERA
1 ora
Merlot ticinesi sugli scudi al Grand Prix du Vin Suisse
Nella categoria legata a questo vitigno si sono imposti il Quattromani 2018 davanti alla Tenuta San Rocco - Porza 2018.
CANTONE
3 ore
«Una brutta faccenda di sfruttamento salariale alla ticinese»
Ghisletta punta il dito contro quei benzinai «ostili» al contratto collettivo di lavoro per chi è impegnato negli shop.
FOTO
BELLINZONA
3 ore
Scontro tra due veicoli su via San Gottardo
L'incidente, avvenuto questa sera, ha provocato solo danni materiali.
LUGANO
4 ore
Morta la vedova Zappa, appello ai creditori
Si è spenta a 67 anni una delle protagoniste della cronaca giudiziaria ticinese
MENDRISIO
6 ore
A Ligornetto «non facciamo favoritismi»
Il blocco del traffico nel quartiere ha intasato il Basso Mendrisiotto. E innescato polemiche
FOTO
MENDRISIO
13 ore
«Oggi qualcuno sorride, ma altri piangono»
È entrato in vigore stamattina il divieto di transito attraverso il nucleo di Ligornetto. Non mancano però le lamentele.
CANTONE
15 ore
Tre nuove quarantene di classe in Ticino
Scendono a quota 7 gli ospedalizzati a causa del virus.
SONDAGGIO
CANTONE
17 ore
Canarie e Dubai fanno il pieno di turisti ticinesi
In vista delle vacanze autunnali, le prenotazioni sono in aumento. Ma non sono ancora al livello pre-crisi
CANTONE
19 ore
«Ci chiamano doule, accompagniamo alla vita, ma anche alla morte»
Assistono al parto, ma sono presenti anche al termine di una vita. Una di loro racconta cosa vuol dire essere doula.
CAPOLAGO
1 gior
Una sella di capriolo "no vax"
I ristoratori si ingegnano per accogliere i clienti non vaccinati. Anche in camper, se serve.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile