Immobili
Veicoli
Keystone - foto d'archivio
CANTONE
15.01.20 - 22:000

Tutta la sostenibilità svizzera in 72 ore

Anche il Ticino partecipa ad Azione 72 ore. Da domani e fino a domenica i ragazzi metteranno l'immaginazione al servizio della comunità realizzando il loro progetto di volontariato

LUGANO - Ventimila ragazzi e 350 progetti di pubblica utilità, allo stesso tempo, in tutta la Svizzera. È questo “Azione 72 ore”, il più grande progetto di volontariato del Paese in programma da domani, giovedì 16, fino a domenica 19. Settantadue ore di mobilitazione ispirate quest’anno all’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.

Anche il Ticino partecipa con diversi progetti. Perché «fare volontariato fa stare bene, dà la soddisfazione di aver fatto qualcosa di buono senza essere ricompensati», come spiega Milena Fiscalini, responsabile regionale. Piccoli gesti dedicati agli altri con lo scopo di «sentirsi bene, non per mettersi in mostra».

E se nel nostro cantone la sensibilità nei confronti del volontariato è presente, si può fare di più. «Azione 72 ore può essere d’auspicio per lavorare sui giovani e formare adulti migliori del futuro».

Cosa succederà dunque in Ticino? «Durante le 72 ore sono previsti sette progetti. Due nel Luganese, due nel Mendrisiotto, due nel Locarnese e uno… non si sa». Il gruppo scout di Balerna ha accettato la sfida di mettersi in gioco al 100% e non saprà nulla sulla missione fino alle 18 di domani. «Giocheranno fuori casa e dovranno creare tutto dal nulla. Sicuramente per loro sarà una vera Azione 72 ore». Tra le altre cose, alcuni volontari puliranno il sentiero del percorso vita a Cassina d'Agno, a Tenero è prevista una cena al buio, verranno costruite casette per piccoli animali nel Gambarogno e a Mendrisio si penserà alla riparazione e al riutilizzo di giocattoli.

La popolazione è invitata a seguire i progetti, che potranno coinvolgerla personalmente. Inoltre il coordinamento ha deciso di istituire una raccolta fondi per la copertura delle spese. «Cerchiamo folletti della neve che donino 7.20 franchi (o 72 franchi se sono aziende) per aiutarci a finanziare il progetto». L’eventuale esubero verrà devoluto a un’associazione benefica a favore del clima.

A dare il via alla manifestazione, a Palazzo federale, sarà il presidente del Consiglio degli Stati Hans Stöckli.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sedelin 2 anni fa su tio
nel nostro mondo folle queste iniziative fanno tanto bene. bravi!
bimbogimbo 2 anni fa su tio
Ottima iniziativa ... bravi!!! Almeno fanno qualcosa di utile per la comunità indigena, invece di manifestare senza alcun valore aggiunto. Unica piccola critica... i soldi delle donazioni in esubero non dovrebbero essere dati ad un associazione non ben definita, ma tenuti su un conto vincolato e usati per la prossima 72 ore. Buon lavoro e continuate con queste iniziative.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
VERZASCA
9 ore
«Chi me lo fa fare di continuare?»
Il lupo colpisce ancora: cinque pecore uccise. L'agricoltore "amatoriale" Claudio Scettrini è demoralizzato.
FOTO
TAVERNE
9 ore
Il capriolo Vedeggio se l'è vista brutta
Intervento della SPAB e del guardiacaccia a Taverne
CANTONE
13 ore
Il Luganese nel mirino dei radar
Ecco dove verranno piazzati i controlli settimana prossima
FOTO
LUGANO
13 ore
Si porta a casa la bicicletta per un franco
L'asta pubblica in Piazza della Riforma a Lugano ha permesso di raccogliere 7'777 franchi
LUMINO
15 ore
Il carnevale estivo ci sarà
Confermato l'evento tanto discusso, che avrà luogo da venerdì 24 a domenica 26 giugno.
MENDRISIO
16 ore
La Soleggiata “sconfina” nel Luganese
Il progetto torna per la terza edizione, che avrà luogo anche al Parco Guidino di Paradiso
LOCARNO
19 ore
Ecco il progetto per il restauro del Pretorio di Locarno
Il Cantone ha scelto la proposta del gruppo interdisciplinare rappresentato dallo studio Bardelli Architetti associati
FOTO
LOCARNO
20 ore
«Avevamo il mondo davanti e pensavamo di poterlo cambiare»
Il 24 aprile del 1971 nasceva il primo evento autogestito in Ticino: il «Cantiere della Gioventù» a Locarno.
CANTONE
20 ore
Il PC-7 Team si allena nei cieli luganesi
Voli acrobatici sopra l'aerodromo di Agno il 1. e il 2 giugno prossimi
LUGANO
1 gior
Due foreign fighters ticinesi, pentiti ma non troppo
Negli ultimi tre anni due ticinesi sono stati condannati per avere combattuto all'estero. Li abbiamo intervistati
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile