Archivio Tipress
CURIO
16.12.19 - 16:580

Al Museo del Malcantone serve più spazio

Nel 2020 l’obiettivo è di realizzare un nuovo deposito. Ma manca ancora la licenza edilizia

CURIO - La sede di Curio del Museo del Malcantone ha bisogno di un nuovo deposito. Ma per la sua realizzazione manca ancora la licenza edilizia. Lo ha ribadito sabato a Caslano il curatore Bernardino Croci Maspoli in occasione dell’assemblea del preventivo 2020.

«Purtroppo - ha osservato - fino a questo momento non è ancora stato possibile ottenere la licenza edilizia. E questo ci impedisce di confermare il sussidio cantonale concordato in base alla legge sui musei etnografici e quindi richiedere il finanziamento bancario necessario». Ora la speranza è che la situazione si possa sbloccare nel corso del prossimo anno.

La realizzazione di un nuovo deposito avrà una serie di conseguenze sull’attività del Museo del Malcantone, tra cui la liberazione e la riorganizzazione di spazi al primo piano della sede di Curio. E migliorerà anche la gestione del patrimonio etnografico. Un patrimonio importante, come ha sottolineato il presidente Gianrico Corti, «che è stato possibile raccogliere, conservare, catalogare, valorizzare ed esporre in oltre trent’anni di attività».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
7 ore
Strappa la collanina, scatta l'arresto
Riaperte le discoteche in seguito alle chiusure Covid, si sono riaffacciati anche i malviventi
CENERI
10 ore
Testa-coda sul Ceneri
Incidente sulla Cantonale oggi a mezzogiorno. La polizia è sul posto
LUGANO
1 gior
Un "corridoio vasariano" a luci rosse tra Iceberg e Moulin Rouge
Progetto di passerella per unire i due locali erotici in un solo postribolo da 60 stanze
CANTONE
1 gior
Valle di Blenio senza radar, Luganese sotto stretta sorveglianza
La prossima settimana nessun radar mobile in Valle di Blenio. Nel Luganese possibili controlli in ben 23 località.
CADENAZZO
1 gior
Due anni di lavori per 7 km di strada: «È inevitabile»
La strada cantonale tra Cadenazzo e lo svincolo di Rivera avrà un cantiere per 24 mesi.
CANTONE
1 gior
Altri 15 contagi in Ticino
Le strutture sanitarie accolgono 19 pazienti con sintomi gravi della malattia. Sei si trovano in cure intense.
CANTONE
1 gior
Vaccinazione: un weekend dedicato agli adolescenti
Il primo fine settimana di ottobre verranno riaperti quattro centri cantonali.
RIAZZINO
1 gior
Al Vanilla si torna a ballare
Il reopening, a lungo rimandato a causa della pandemia, è previsto per il 9 ottobre prossimo.
LOCARNO
1 gior
«Che imbarazzo, io trattato come un mostro»
Calci, pugni e pallone: dopo la rissa delle Semine, settimana da incubo per Mauro Cavalli, presidente del FC Locarno.
CANTONE
2 gior
«Metà dei clienti scappati per il pass»
Nel mondo "bio" la diffidenza nei confronti dei vaccini è maggiore. Lo sfogo di un esercente in difficoltà
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile