Tipress
CANTONE
10.12.19 - 08:350
Aggiornamento : 12:57

«In queste zone i benzinai spennano la gente»

Marco Romano, consigliere nazionale, osserva da mesi la situazione delle stazioni di rifornimento sparse per il territorio. Ecco cosa emerge dal suo “diario”

MENDRISIO – Da mesi sta tenendo d’occhio le stazioni ticinesi. Da Chiasso ad Airolo. Da Bellinzona a Brissago. Il consigliere nazionale Marco Romano ha deciso di farne una questione di principio. E di annotare segnalazioni e spunti su una specie di “diario” personale. «Non è possibile che tra il Mendrisiotto e la Leventina ci sia una differenza media di 10 centesimi al litro. Indipendentemente dalla marca del carburante». 

Qualche tempo fa ha scritto anche a Mister Prezzi. Cosa si aspetta?
Mister Prezzi ha le mani legate probabilmente. Non ha le basi legali per intervenire. E allora dovremmo creargliele. Già una decina di anni fa si era discusso di questo fenomeno. Invano. Ho intenzione di tornare alla carica anche con la Commissione della Concorrenza. 

Che spiegazioni si è dato su queste variazioni?
Penso che in Ticino ci si muova molto in auto. Ma sempre negli stessi comparti. Siamo abitudinari. Le zone del Mendrisiotto e del Malcantone sono le più care in assoluto. Mi verrebbe da invitare la gente del posto a fare benzina altrove. Per spingere certi benzinai a ragionare. 

In Italia la benzina costa tanto. C’è gente di Como che viene volentieri a fare benzina a Vacallo o a Chiasso. Anche questa può essere una variabile da considerare?
Può essere. E sarebbe doppiamente grave. Significa che si vogliono spennare sia i ticinesi, sia gli italiani. A volte pure applicando tassi di cambio vergognosi. Tenendo dei prezzi onesti, si guadagnerebbe sia sulla clientela ticinese, sia comunque su quella italiana. 

In sostanza lei cosa vorrebbe?
Un po’ più di omogeneità. Il Ticino è sufficientemente piccolo affinché possa regnare una certa correttezza. Siamo di fronte a un’ignoranza legittima del consumatore. Anche io, che sono di Mendrisio, credevo che in una zona periferica come la Valle Leventina, la benzina potesse costare di più. Invece, è il contrario.

Dopo il suo appello sui social, le sono arrivate segnalazioni?
Tante. Mi sono anche reso conto che c’è una grossa marca, di cui evito di fare il nome, che tende a fare scendere i prezzi della concorrenza. Evidentemente questa grossa marca nel Mendrisiotto, terra in cui avviene la maggior parte dello stoccaggio della benzina, non è presente. 

Altro?
Nel Sopraceneri, oltre ad avere prezzi inferiori, spesso il benzinaio espone il cartello dei prezzi di giornata, con relativi sconti. Nel Mendrisiotto è una cosa rara. Bisogna finirla con queste furbate. Nel Mendrisiotto i costi degli affitti e del personale non sono più alti rispetto al resto del Ticino. Non vedo ragioni per cui la benzina debba costare così tanto in più rispetto ad altre regioni del cantone. 

 

 

Nella giungla dei benzinai

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
KilBill65 1 anno fa su tio
A gli Italiani consiglio di usare le auto a metano costa meno della benzina....Dovremmo anche noi in Ticino farlo....Ma purtroppo non funziona da noi e' una questione culturale.....
Thor61 1 anno fa su tio
Solo a titolo informativo, a Basilea la differenza (TI - BS) l'ho trovata anche di 18 cts./l. per il Diesel. E scusate se è poco!!!
Thor61 1 anno fa su tio
Ci risiamo, dopo avermi concesso UNA votazione, siamo di nuovo al voto "Automatico". ### TIO/RED sistemerete la questione dei "MIEI" voti fasulli??? Dopo un pò il gioco da fastidio, visto che impedisce di dire REALMENTE il proprio pensiero in merito? Grazie!!! ### Il tuo contributo è già stato registrato // NON HO REGISTRATO NULLA, LO FATE VOI PER ME??? // Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di// - NON - // esprimere la propria opinione sui temi di attualità.
Max1 1 anno fa su tio
Hahahaha il risparmio sarebbe di 2 fr al pieno 8 al mese (ammesso che si facciano 4 pieni al mese) Esiste la possibilità di fare dove vuoi la benzina Ma occupati di radar che è un furto statale al posto di rompere occupati di cose serie perditempo che non sei altro
neuropoli 1 anno fa su tio
sono due anni che guido elettrico e questi problemi sono solo un lontano ricordo. :-)))
Zul 1 anno fa su tio
Vivo nel Mendrisiotto e lavora ad Agno dove trovo la benzina anche a più di 10 centesimi in meno. 1.479 ieri vicino alla Piodella ma 1.50 è normale nella zona. In un anno sono tanti soldi risparmiati e non mi sembra che gli affitti siano più cari al sud.
miba 1 anno fa su tio
Concordo con chi è dell'opinione che Romano farebbe meglio ad occuparsi di problemi seri. Evidentemente se monitora tutri i benzinai significa solo una cosa e cioè che ha proprio il buon tempo perché non ha altro di cui occuparsi
falcodellarupe 1 anno fa su tio
Per evitare che si giochi sul cambio per gli stranieri mi sembra che basti usare una carta di credito.
Maxy70 1 anno fa su tio
Se avessi tempo (e voglia) mi farei promotore di un boicottaggio del carburante nel Mendrisiotto. Le compagnie praticano uno strozzinaggio miserabile sfruttando la differenza con la Italia. Non c'era un "Mister Prezzi" una volta?
curzio 1 anno fa su tio
In Svizzera vi è la libertà di mercato e di commercio. La politica promuove la libertà di concorrenza e di autonomia dei mercati, meno regolamentazioni, ecc. Le stazioni di benzina sono delle imprese private, esattamente come lo sono i ristoranti, i parrucchieri o i fruttivendoli.
mombelli 1 anno fa su tio
Il sotto Ceneri è provincia straniera ! Tutto in mano a straniera ! Grazie politicanti ... (stranieri anche loro ?)
Melek 1 anno fa su tio
Infatti, sui prezzi dell'abbonamento Arcobaleno, che è ancora aumentato (da 639. a 666. per due zone) neanche un cip.
toto2 1 anno fa su tio
la benzina come il pane ed il latte dovrebbe costare uguale non solo in tutto il ticino,ma in tutta la svizzera.Ingiustificabile il fatto che a cadenazzo per esempio costi 4 ct in più' che a losone e dello stesso distributore.Vergognatevi.
bobà 1 anno fa su tio
@toto2 Vero, e nel sottoceneri altri 3 centesimi in più (Coop)
paolino1962 1 anno fa su tio
10 cts ci possono anche stare, marketing e strategie. In posti di montagna invece, e un autostrada dove invece costa anche 20 cts in più? Non è meglio tenere il traffico in autostrada al posto di costringere gli enti ad uscire per fare benzina più economica?
Roki 1 anno fa su tio
@paolino1962 Il prezzo in autostrada è più alto perché le compagnie sono su un diritto di superficie. Il terreno è del cantone e l'affitto esorbitante! Tutti ci vogliono guadagnare.
Gus 1 anno fa su tio
Dire che la benzina in Leventina costa meno che altrove è falso. Faccio ogni giorno il percorso Leventina- Bellinzona e constato che i prezzi più bassi del Bellinzonese sono di 3-4 cts inferiori a quelli piu bassi della Leventina
Tarok 1 anno fa su tio
10cts al litro nel tuo gippone da 8000 CV non fanno nessuna differenza, lascia in pace i benzinai.
Lore62 1 anno fa su tio
...è una vita che nei paesi più periferici o in fondo alle valli i carburanti costano meno, fino a 10 ct/litro!! probabilmente in quei posti sperduti lo trasportano gratis. Ah...ma c'è la libera concorrenza... XD
Nicklugano 1 anno fa su tio
Ci mancava solo Marco Romano a scoprire l'acqua - o la benzina - calda...
jena 1 anno fa su tio
poco piu' di un anno pagavi 5-8 cts in piu' a Lugano che non in altri posti... c'era poi un distributore di Mendrisio dove la pagavi 13 cts in meno...
GI 1 anno fa su tio
Forse chiedersi se il "prodotto" venduto fosse di pari qualità....no?
Libero pensatore 1 anno fa su tio
Ognuno è libero di praticare il prezzo che gli pare. È un mercato privato dove i prezzi vengono determinati dalla domanda e dall’offerta. Caro Romano, concentrati sui premi delle casse malati, o sui prezzi dei mezzi pubblici che sono mercati considerati privati ma dove in realtà di privato c’è ben poco
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE / SVIZZERA
5 min
Casse malati: migliaia di franchi risparmiati con pochi trucchi
Mediamente i premi malattia per il 2022 sono scesi. Ma di fatto per molti aumenteranno, anche in modo marcato.
CANTONE
1 ora
I ticinesi pagheranno più cari i regali?
La carenza di materie prime preoccupa i negozianti. Federcommercio: «Situazione da non sottovalutare»
CANTONE
3 ore
Caro "cannone", a che prezzo sarai legale?
Settimana scorsa un nuovo sprint in avanti del Parlamento sulla via per la depenalizzazione della canapa.
CANTONE
3 ore
«Abbiamo dovuto nutrire le api o sarebbero morte»
Il presidente della Società Ticinese Apicoltori: «Possibile un aumento dei costi».
CANTONE
15 ore
«Mi sono aggrappata alla vita»
La vittima della sparatoria di Solduno prende la parola su Instagram
CANTONE
17 ore
«A rischio l'esistenza di molte aziende, mancano materie prime»
Le previsioni del direttore della Camera di commercio: «Speriamo che per l'estate prossima tutto si normalizzi, ma...»
PARADISO
18 ore
Gli operai del Comune protestano
A Paradiso questa mattina una ventina di dipendenti comunali ha incrociato le braccia
FOTO
CANTONE
19 ore
Il miglior tiramisù del mondo è a Massagno
Un 35enne di Lugano si è portato a casa ben due medaglie dal "Campionato del mondo di Tiramisù".
CANTONE
21 ore
Gli alpeggi scivolano (ancora) sul burro
Il Laboratorio cantonale definisce «globalmente buona» la produzione casearia ticinese, ma...
CANTONE
23 ore
Nel weekend 54 contagi in Ticino
Nessuna nuova classe in quarantena. Il bollettino del medico cantonale
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile