tio.ch
CANTONE
05.12.19 - 10:190
Aggiornamento : 13:27

A Natale va di moda la Bir-Brulé

C’è ancora un po’ di diffidenza. Ma diversi birrifici della Svizzera italiana si stanno lanciando nel nuovo business. Tio/ 20 Minuti ne ha visitato uno a Cugnasco-Gerra

di Redazione
PM

CUGNASCO–GERRA – «Il pubblico è ancora un po’ diffidente. Ma poi una volta che qualcuno l’assaggia, se ne innamora». Parole di Richi Bozzini, giovane responsabile del birrificio Bozz di Cugnasco-Gerra. Lui è uno di quei produttori locali che ha deciso di cavalcare il nuovo trend natalizio che da qualche anno impazza nei mercatini. Quello della Bir-Brulé. «Funziona come per il Vin-Brulé. Solo che al posto del vino ci si mette la birra».

Un fenomeno che tira – Nella Svizzera italiana quello che fa Richi non è di certo un “unicum”. La Bir-Brulé tira. Perché è particolare e gustosa. Anche un po’ curiosa. E i vari birrifici ne approfittano, giustamente. «Però ognuno ha la sua ricetta», spiega il giovane imprenditore. Nel caso specifico è mamma Silvana a dettare le regole. E ci svela i suoi segreti davanti alle telecamere. «Zucchero, arance, cannella, mele, uvette – elenca la signora, con un sorriso radioso –. Poi si fa bollire la birra per una decina di minuti. Il risultato è ottimo».

Gradazione alcolica – Da buona mamma, Silvana pensa anche alla gradazione alcolica. «Che con la bollitura della birra viene portata praticamente al minimo. Insomma, è difficile che ci si ubriachi con la Bir-Brulé». Dettaglio curioso, infine. «Chi la acquista – dice Richi – preferisce solitamente togliere i pezzi di frutta dal bicchiere. Lo trovo strano perché in realtà in quella maniera è proprio squisita. Ma i gusti sono gusti e non li discuto».

In memoria del fratello – La famiglia Bozzini, che ha dedicato il birrificio al fratello di Richi, appassionato di birra artigianale morto qualche anno fa in seguito a una malattia, è presente a varie manifestazioni natalizie, e non. «Tra cui il mercato di Locarno e la Piazza Natalizia di Cugnasco-Gerra. Salute a tutti», conclude Richi.

tio.ch
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
3 ore
Ecco le località in cui verranno piazzati i radar
La prossima settimana i controlli della velocità si concentreranno sui distretti di Bellinzona, Locarno, Lugano e Mendrisio
FOTO E VIDEO
CUGNASCO-GERRA
5 ore
Questo edificio da brividi è diventato un luna park gratuito
Sempre più ragazzi si vogliono mettere alla prova in un luogo tanto affascinante quanto pericoloso. Il municipale Marco Calzascia: «Situazione incresciosa». Guarda il video
CANTONE
6 ore
Gli affidavano i soldi, ma lui li spendeva per sé
Un 59enne gestore patrimoniale è rinviato a giudizio. Le accuse nei suoi confronti sono di appropriazione indebita aggravata, truffa e falsità in documenti
FOTO E VIDEO
SEMENTINA
6 ore
La baracca va a fuoco, non resta nulla
Pompieri in azione oggi in via Locarno. Bloccata la circolazione
VERNATE
8 ore
L'aumento dei premi te lo paghiamo noi
Singolare iniziativa del Municipio di Vernate, che intende arginare il rincaro dei premi di cassa malati attingendo alle casse comunali
CANTONE / SVIZZERA
8 ore
La panne di Swisscom è stata risolta
Le linee fisse e mobili dell'operatore sono rimaste paralizzate per un paio d'ore. Numeri d'emergenza inclusi
CANTONE
9 ore
Accordo frontalieri: «Il Governo colpito dalla sindrome di Calimero»
Il senatore Marco Chiesa contesta la scelta di affidare la perizia sulla disdetta all'Uni di Lucerna «Abbiamo professionisti come Vorpe e Bernasconi. Gli altri lo fanno meglio?»
LUGANO
11 ore
Licenziato in tronco: «È venuto a mancare il rapporto di fiducia»
Parla il direttore della clinica in cui si sarebbero svolte attività di tentato spaccio di stupefacenti: «A noi risulta che avesse provato a coinvolgere “solo” i colleghi»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile