Keystone - foto d'archivio
CANTONE / SVIZZERA
26.11.19 - 10:170
Aggiornamento : 11:39

Per Natale candele di cera o Led?

I consigli dell'UPI e della Suva per evitare gli incendi senza rinunciare alla romanticità di questo periodo

di Redazione

BERNA - La fiamma di una candela ed è subito atmosfera natalizia. Ma per evitare incendi in questo periodo è importante adottare tutti gli accorgimenti necessari, restare sempre vigili e seguire i consigli del Centro di informazione per la prevenzione degli incendi (CIPI), dell'UPI e della Suva. «Le ghirlande luminose e le candele LED sono sempre più diffuse e raccomandate come alternativa sicura».

La principale causa di incendio - Le candele non sorvegliate figurano tra le principali cause d'incendio in case e appartamenti su tutto l'arco dell'anno. A chi non vuole rinunciare alle candele in cera si raccomanda di spegnerle sempre prima di uscire dalla stanza. Una candela lasciata incustodita può essere rovesciata da bambini intenti a giocare o animali domestici e dar fuoco a oggetti facilmente infiammabili. Se nonostante tutto dovesse svilupparsi un incendio, bisogna chiamare subito i pompieri e mettere in salvo le persone. Solo in seguito si può provare a spegnere l'incendio. L'importante è non mettersi in pericolo.

LED anche sull'albero di Natale - Nell'ambito del sondaggio 2019, l'UPI ha posto diverse domande in relazione al periodo natalizio. Risultato: l'anno scorso il 58% della popolazione residente in Svizzera aveva un albero di Natale a casa, di cui uno su quattro addobbato con candele in cera. Questo significa che le candele in cera vengono utilizzate solo nel 15% dei nuclei familiari.

I consigli dell'UPI e della Suva per un Natale e un Avvento senza incendi:

  • le candele e le ghirlande LED sono più sicure delle candele in cera;
  • immergere il tronco dell'albero di Natale in acqua per tenerlo fresco più a lungo;
  • tenere a portata di mano una coperta antincendio per i casi di emergenza (cfr. prodotti.upi.ch);
  • spegnere le candele che non si possono sorvegliare;
  • collocare le candele su una base non infiammabile, a una distanza sufficiente da tessili, decorazioni e altri materiali infiammabili;
  • verificare che le candele siano fissate correttamente e in verticale sulla corona dell'Avvento o sull'albero di Natale;
  • sostituire le candele prima che siano completamente consumate, ad esempio quando sono a due dita traverse dalla corona dell'Avvento o dall'albero di Natale;
  • non accendere candele su decorazioni con rami secchi;
  • non bruciare mai corone dell'Avvento e alberi di Natale nel caminetto, ma eliminarli correttamente.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
45 min
Donazione di sangue: a decine tra politici e dipendenti cantonali
Per 27 di loro si è trattato della prima donazione.
LUGANO
5 ore
Infortunio sul lavoro a Cadro, 59enne in fin di vita
L'uomo è caduto da un'altezza di circa un metro e mezzo, battendo la testa. La sua vita è in pericolo.
BELLINZONA
5 ore
Altre 28 postazioni per il bike sharing di Bellinzona
Il Municipio intende aumentare ulteriormente il numero di biciclette disponibili sul territorio comunale
CANTONE
5 ore
I nuovi contagi in Ticino sono 36
Quattro le sezioni in quarantena nelle scuole ticinesi
CANTONE
7 ore
Tecnologie: «Si sta creando una tribù di esclusi»
Il "divario digitale" si è amplificato con la pandemia. Serenella Morinini, 73enne valmaggese, suona la carica.
LUGANO
8 ore
L'uomo che vuole costruire lo stadio
Chi è l'imprenditore che realizzerà il Polo Sportivo, votazione permettendo? Lo abbiamo intervistato.
LOCARNO
10 ore
Colpo di spugna alla Santa Chiara: disdetta all'ex direttrice e altri 3 medici
Tre allontanati subito. Il quarto dovrà lasciare a fine anno. Contestate loro gravi manchevolezze di tipo gestionale
Massagno
10 ore
Per Elisa ci vogliono 18 milioni
L'edificio ha un valore di stima peritale di 18 milioni e mezzo
CANTONE
1 gior
L'obiettivo: ri-vaccinare trentamila anziani entro Natale
Ecco la tabella di marcia delle autorità sanitarie cantonali per la somministrazione del richiamo
CANTONE
1 gior
Mortale in pista: condanna confermata
Il Tribunale federale ha respinto il ricorso contro la sentenza per l'omicidio colposo avvenuto all'aeroporto di Lodrino
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile