TiPress - foto d'archivio
CANTONE
15.11.19 - 14:510

È record di castagne, non succedeva da 13 anni

Era il 2006 l’ultimo anno in cui si sono superate le 50 tonnellate. L'incubo del cinipide è stato ufficialmente superato

BELLINZONA - 57,9 tonnellate di peso, 98'000 franchi ai raccoglitori. Sono questi i numeri da primato raggiunti quest'anno con le castagne ticinesi. E si può benissimo parlare di record, perché era il 2006 l’ultimo anno in cui, nel nuovo millennio, si sono superate le 50 tonnellate. Ben tredici anni fa.

Per Paolo Bassetti, dell'associazione dei castanicoltori, «quest’ottimo risultato è stato raggiunto grazie a tutti i raccoglitori, tanto quelli che hanno consegnato alcune decine di chili quanto quelli che hanno superato i mille».

Sono circa otto le tonnellate di "castagne più belle" che, dopo la cura e la cernita, sono state vendute o sono attualmente in vendita sul mercato fresco per caldarroste. E i complimenti da parte di chi le ha acquistate non mancano, soprattutto per la qualità.

E se non avesse piovuto a fine ottobre e inizio novembre i numeri sarebbero stati ancora più alti. «Il brutto tempo ha condizionato la raccolta nei giorni in cui abbiamo prolungato l’apertura dei centri - precisa Bassetti -. Con il bel tempo, probabilmente, ne sarebbero state consegnate ancora di più. Tutti i raccoglitori inoltre mi hanno confermato che quest’anno le castagne nei boschi erano davvero molte, più di quelle che si riusciva a raccogliere».

La castagna ticinese ha quindi ufficialmente superato l'incubo del cinipide. «Grazie ai raccoglitori e a tutti coloro che hanno contribuito e creduto in questo progetto di valorizzazione del prodotto».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
8 min
La difesa: «Ha reagito per rabbia e frustrazione»
Il legale del ventiquattrenne a processo per il delitto di Caslano si è battuto per una pena non superiore agli undici anni
CANTONE
1 ora
Uccise la nonna «per vendetta»
L’accusa ha chiesto una condanna di sedici anni, sospesa a favore di un trattamento stazionario, nei confronti dell'autore del delitto di Caslano
CANTONE
1 ora
Pronzini sbotta contro Gobbi: «Non si permetta di paragonarmi alla Stasi»
«Ribadisco a tutti di rimanere nei limiti del rispetto delle persone», ha detto Claudio Franscella rivolgendosi a entrambi e all'aula
FOTO E VIDEO
LUGANO
2 ore
I bambini davanti a un quadro di Van Gogh. Le loro reazioni
Stupore e incredulità dei più piccoli di fronte alla mostra virtuale che ha già registrato 10.000 visitatori. Le risposte più divertenti dei bimbi
FOTO E VIDEO
BELLINZONA/ANCONA
4 ore
Scontro burocratico al porto: resta a terra con la merce per i terremotati
Il viaggio umanitario di Besnik H., classe 1976, partito dal Ticino subisce una brusca frenata nelle Marche. Ecco il video che mostra ciò che è successo
CANTONE / BERNA
5 ore
Il Governo ticinese si congratula con Cassis
«L’auspicio è che la sua presenza continui ad aiutare a comprendere meglio le sfide alle quali è confrontato il Ticino e porti un contributo alla coesione nazionale»
CANTONE
5 ore
«L'avanzata dei Verdi non stravolge la formula magica»
IL PLRT applaude la conferma di Cassis e critica Verdi e socialisti per aver «voltato le spalle all’unico rappresentante della Svizzera che parla e pensa in italiano»
CANTONE
6 ore
Il nipote che uccise la nonna: «Volevo solo minacciarla, ma poi l’ho colpita»
Si è aperto il processo per il delitto di Caslano del luglio 2018. Fu un gesto premeditato?
CANTONE
8 ore
Ogni giorno da Novazzano a Milano «pur di lavorare»
Architetti in fuga dal Ticino. La storia di Chiara Bernasconi, 33enne di Novazzano, è il simbolo di un settore in affanno
CANTONE
9 ore
Uccise la nonna e poi le diede fuoco
Il 6 luglio 2018 un delitto scosse la comunità di Caslano. Il nipote a processo per assassinio
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile