LUGANO
24.10.19 - 10:390
Aggiornamento : 15:37

Striscia è tornata, e ci sfotte per l'aeroporto

L'inviata del programma italiano Rajae Bezzaz ha ironizzato sulla crisi dello scalo di Agno: «Consoliamoci, anche in Svizzera grandi opere inutilizzate»

LUGANO - Il dibattito sull'aeroporto di Agno è volato oltre confine. E a mettere il dito nella piaga è, ancora una volta, Striscia la Notizia. Il popolare programma Mediaset aveva già fatto una "puntatina" in Ticino, per un discusso servizio sui frontalieri al contrario. E non aveva mancato di scatenare polemiche. 

Nei giorni scorsi l'inviata di Striscia Rajae Bezzaz è tornata a Lugano, per ironizzare sulla crisi dello scalo di Agno. L'Italia è «piena di grandi opere pagate dai cittadini, e mai utilizzate» ma «consoliamoci - scherza la conduttrice - stiamo facendo tendenza anche all'estero». 

Lo sfottò sull'aeroporto «costruito con i soldi pubblici» e rimasto «senza più nemmeno un volo di linea» chiama in causa direttamente la politica. Il sindaco di Lugano Marco Borradori ha rifiutato di rispondere, come anche il direttore di Lugano Airport Maurizio Merlo, mentre la deputata Mps Simona Arigoni Zürcher ha concesso un'intervista polemica. 

Il servizio - visibile qui - si conclude con una nota d'esultanza: «Ora i passeggeri rimasti a terra devono prendere l'aereo da noi, a Malpensa. Grazie Svizzera!». I telespettatori ticinesi, invece, hanno poco da esultare. 

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE / GERMANIA
6 ore
La Svizzera sulla “lista nera” tedesca: «Fosse capitato a luglio...»
C'è delusione ma non preoccupazione da parte del presidente di HotellerieSuisse Ticino per la misura della Germania
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
8 ore
Incidente sull'A2, un ferito
Si lamentano disagi al traffico, con la chiusura di una corsia
CANTONE
12 ore
"Securini" nel limbo, Gobbi: «Tutto è nelle mani delle Questure»
Il consigliere di Stato invita le agenzie di sicurezza e investigative a fare pressione sulle autorità italiane
CANTONE
14 ore
I cantoni latini invocano il mini-lockdown
Il Ticino e i cantoni francesi chiedono a Berna un inasprimento delle misure
FOTO E VIDEO
LUGANO
16 ore
Ecco i robot che prendono l'ascensore e portano i medicinali in tutto l'ospedale
Due mezzi autonomi della Posta sono entrati in servizio negli spazi del Civico di Lugano
VIDEO
BELLINZONA
18 ore
Tanto verde al posto delle Officine
È stato presentato questa mattina il progetto scelto quale base per la futura pianificazione del comparto.
CANTONE
19 ore
In Ticino superati i 5mila casi
Il bollettino giornaliero del medico cantonale. Sono 123 i nuovi positivi, 9 in più i ricoverati in ospedale
CANTONE / SVIZZERA
19 ore
La Finma rivede al ribasso gli utili confiscati alla BSI
Dopo una rivalutazione più precisa, l'importo è stato ridotto da 95 a 70 milioni.
MENDRISIO
22 ore
Da Mendrisio a Catamayo per salvare le vite dei bimbi
Toglierli dalla strada, offrire loro una vita migliore grazie alla scuola e regalare dei sogni
FOTO
POLLEGIO
22 ore
Contro il muro con il furgone
L'incidente è avvenuto poco prima delle 23 di ieri sera a Pollegio, in via Cantonale
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile