foto Facebook
BODIO
21.10.19 - 21:100

Il video con il fucile: «Ma sono bravi ragazzi»

Un gruppo di giovani di Bodio si è esibito sui socail con una clip rap dai toni un po'... estremi. L'intervento del sindaco

BODIO - Cani al guinzaglio, giubbotti antiproiettile, volti coperti e un fucile mitragliatore «da softair». Un video rap pubblicato settimana scorsa da un gruppo di giovani di Bodio e Biasca ha suscitato il plauso dei social, ma anche qualche (giustificata) preoccupazione nel mondo reale.

La clip inneggia allo spaccio di droghe e alla violenza – «braccia conserte/ferro in mano», «ti sparo nel petto/ mentre fumo» –  e mostra una quindicina di giovani, tra cui alcuni minorenni, che si atteggiano a gang di strada. Uno di loro indossa un passamontagna e sfodera un fucile a ripetizione.

Le immagini sono arrivate al sindaco di Bodio che si è interessato personalmente del caso. «Ho riconosciuto diversi ragazzi del posto» spiega Stefano Imelli, e rassicura: «Si tratta di bravi giovani attivi nella comunità, nella parrocchia e in diverse associazioni. Mi hanno garantito che si tratta di un fucile sportivo da softair, non di un vero mitragliatore».

Certo i contenuti del video restano «discutibili» conferma il sindaco. E difatti sono stati immediatamente rimossi dal web, per iniziativa degli stessi autori. «Hanno capito di avere dato una brutta immagine». Sui social però, il giorno stesso i "bravi ragazzi" si sono giustificati diversamente con i fan: «Vogliono ostacolarci ma non ci possono fermare». 

foto Facebook
Ingrandisci l'immagine
TOP NEWS Ticino
CANTONE
LIVE
«La scuola non è un luogo di contagio»
Oggi nel nostro cantone sono stati segnalati altri 255 casi. Negli ospedali sono ricoverate 35 persone
CANTONE
1 ora
Ambrì-Losanna: processo rimandato a data da definire
Doveva tenersi domani, ma non avrà luogo. «La farsa continua», commenta la Gioventù Biancoblu
CANTONE
1 ora
Trafficanti di marijuana in manette
Si tratta di un 57enne e un 30enne. In uno stabile in Riviera sono stati trovati stupefacenti e una coltivazione indoor
CANTONE
2 ore
In Ticino raddoppiano i contagi, 255 in un giorno
Il bollettino del medico segna un aumento notevole. I dati aggiornati sulle ultime 24 ore
CONFINE
4 ore
A tutto gas sulla Pedemontana con un sacco di soldi in auto
La somma era destinata all'acquisto di sigarette di contrabbando in Svizzera. L'uomo è stato denunciato per riciclaggio
MENDRISIO
6 ore
A Mendrisio si cercano fuoriclasse dei videogiochi
Fog eSports Team, con sede in Via Penate è una grande novità a livello cantonale: «Qui ci sono le risorse per riuscire»
CANTONE
6 ore
La migrazione delle lucciole
Chiusi i locali erotici l'attività sta migrando negli appartamenti autorizzati, ma anche in quelli fuori controllo
CANTONE
16 ore
«Sei anni che vivo ad Airolo, ma non mi rinnovano il permesso»
Il racconto di uno dei lavoratori a cui è stato negato il rinnovo del "patentino" LAPIS.
CANTONE
17 ore
Prostituzione in hotel o a domicilio: «Non è illegale»
Una sentenza ha assolto due escort accusate di esercizio illecito della prostituzione.
CONFINE
19 ore
Scontro in galleria, quattro i feriti di cui uno grave
All'origine dell'incidente forse un sorpasso.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile