Tio.ch / 20 minuti
CAPRIASCA
17.10.19 - 22:130

Così il cane Fred se ne frega di Municipio e polizia

Da anni, l’animale circola liberamente per le vie di Tesserete. I suoi proprietari continuano a ricevere multe. A toglierlo dalla strada, però, non ci pensano proprio

CAPRIASCA – Si chiama Fred ed è un simpatico cagnone che da almeno tre anni si aggira indisturbato per le vie e per i boschi tra Lugaggia e Tesserete (Capriasca). In diversi reclamano per la sua eccessiva libertà, che turberebbe in particolare alcuni bambini delle scuole. Municipio e polizia avrebbero più volte multato i proprietari. «E con diverse sanzioni, le ultime delle quali salate», conferma il sindaco Andrea Pellegrinelli.

I proprietari non cambiano idea – Una lunga serie di ammonimenti che non ha fatto cambiare idea ai proprietari. Il cane resta libero. Punto e a capo. Sui social i capriaschesi se la prendono con le autorità. «Noi non possiamo fare altro che segnalare la situazione al Municipio – sostiene Daniele Baier, comandante della polizia –. Va detto che finora il cane non ha mai aggredito nessuno. Inoltre, ultimamente non abbiamo più ricevuto segnalazioni particolari».

Innocuo e adorabile – Invece, in particolare su una specifica pagina Facebook, gli abitanti di Tesserete e dintorni mostrano la loro indignazione. C’è chi sostiene che il cane abbia ringhiato a una bambina. Ma c’è anche chi definisce l’animale innocuo e adorabile. Quasi tutti concordi, invece, sulla presunta arroganza dei proprietari. Si tratterebbe di una famiglia benestante, conosciuta nella regione.

 Anche il veterinario cantonale ha le “mani legate” – «Il Municipio – riprende Pellegrinelli – continua a multare queste persone. È chiaro che questa è una situazione non tollerabile. Ma più di così, noi non possiamo fare. Dovrebbe intervenire il veterinario cantonale. Ma, dal momento che il cane non ha mai aggredito nessuno, penso che non abbia gli estremi per agire».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
CADEMARIO
8 ore
Finisce contro un'auto, gravi ferite per un centauro
Il motociclista si è scontrato con un veicolo che si immetteva su via Cantonale da una strada secondaria.
VIDEO
CANTONE
9 ore
I festival si possono fare, purchè online: il caso di Poestate
Il festival letterario si trasferisce online, grazie alla collaborazione con Tio.ch/20minuti
SVIZZERA / CANTONE
11 ore
Quell'assalto alle dogane che non c'è stato
L'Amministrazione federale delle dogane non ha rilevato «un aumento significativo» del traffico transfrontaliero.
CANTONE
13 ore
AlpTransit ritarda: «Perché il Ticino non è stato coinvolto?»
Lorenzo Quadri chiede al Consiglio federale di prendere posizione sullo slittamento dell'orario 2021
CANTONE
14 ore
L'orario 2021 slitta ad aprile, il DT: «Ingiustificabile»
Dal dipartimento di Zali vengono espressi «delusione e rammarico» e si denunciano «danni milionari»
FOTO
VEZIA
15 ore
Il non profit si fa professionale
Il Centro competenze non profit è stato presentato stamattina alla stampa dal suo direttore, Giorgio Panzera
FOTO
MAGLIASO
17 ore
Anche gli zoo si preparano a riaprire
Nella struttura di Magliaso è in corso la posa della segnaletica per il mantenimento delle distanze
FOTO
CONFINE
18 ore
L'auto finisce nel lago, muore una 24enne
La tragedia si è consumata nella notte in Via per Cernobbio
CANTONE
19 ore
Il CdT licenzia il giornalista della filastrocca. E syndicom attacca
Il sindacato denuncia la «mancanza umanità». Poi incalza: «I collaboratori non sono altro che dei numeri»
CANTONE
19 ore
Anche oggi in Ticino 0 contagi
Dall'arrivo del coronavirus nel nostro cantone si registrano complessivamente 3'315 persone positive al test
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile