Tipress (archivio)
MENDRISIO
14.10.19 - 17:290

Prestigioso riconoscimento per il Magnifico Borgo: «È Città dell'energia Gold»

Il Municipio è convinto che ogni «piccolo sforzo intrapreso in questa direzione, sia dalle autorità che dai cittadini, concorra all’ottenimento di risultati concreti e necessari a livello globali»

MENDRISIO - Mendrisio e energia pulita. Un connubio che dura dal 2003 e che nei giorni scorsi ha portato un'ulteriore (prestigioso) riconoscimento al Magnifico Borgo che è diventato "Città dell'energia Gold". 

Tutto iniziò 16 anni or sono quando Mendrisio era diventato il primo comune ticinese a guadagnare il Label "Città dell'energia. Un esempio che poi fu seguito da altri, tanto che oggi sono ben 25 le località ticinesi certificate. «L’ambiziosa sfida ebbe inizio sulla scia del progetto pilota per i veicoli elettrici leggeri VEL1, che fu alla base del conseguimento del 1° label nel 2003, che premiava la lungimiranza dell’allora comune di Mendrisio», precisa il Municipio in una nota.

Con il 1° reaudit del 2008, il comune di Mendrisio, al quale si era nel frattempo aggiunto il Quartiere di Salorino, ha allargato il proprio impegno anche ad altri settori per promuovere l’efficienza energetica e le fonti rinnovabili. Nel 2012, la Città nata dalla prima tappa del processo aggregativo, con i Quartieri di Arzo, Capolago, Genestrerio, Rancate e Tremona, si è aggiudicata il suo 2° reaudit, con un salto di qualità nel punteggio raggiunto, ottenuto grazie a iniziative come ad esempio l’allestimento del Piano Energetico Comunale (PECo).

La Città, della quale sono entrati a far parte anche i Quartieri di Besazio, Ligornetto e Meride, ha poi completato, nel 2015, il 3° reaudit compiendo un ulteriore passo avanti grazie agli sforzi supplementari nella promozione degli incentivi per l’efficienza energetica, le energie rinnovabili e la mobilità sostenibile, senza dimenticare il settore del verde urbano.

Nei giorni scorsi, anche grazie a misure implementate da parte delle AIM (la municipalizzata di Mendrisio) nel campo della luce pubblica, del fotovoltaico e dell’erogazione di energia elettrica rinnovabile, è giunta conferma del risultato positivo del 4° reaudit, da parte della Commissione del label e il rilascio da parte della commissione internazionale dell’European energy award Gold. Con questo risultato Mendrisio segue l’esempio di Lumino. Su proposta del Dicastero Ambiente e della Commissione Energia e Ambiente (CEnAm), il Municipio ha inoltre allestito una proposta di “Programma di politica energetica per il periodo 2020-2024”, che guiderà le attività dei prossimi quattro anni. Un programma con l’obiettivo di mantenere e se possibile migliorare ulteriormente il label “Città dell’energia Gold.

La preparazione della documentazione per la ricertificazione rappresenta sempre un momento importante, che consente di fare il punto della situazione e quantificare i progressi fatti nel percorso verso l’obiettivo a più lungo termine di una “Società a 2000 Watt”. Il Municipio è fermamente convinto che ogni piccolo sforzo intrapreso in questa direzione, sia dalle autorità che dai singoli cittadini, concorra all’ottenimento di risultati concreti e necessari a livello globale, come ad esempio nel campo energetico e nella lotta sempre più prioritaria ai cambiamenti climatici.

Attualmente, tutti i principali comuni del Mendrisiotto sono coinvolti in questo sforzo comune per attuare una politica energetica sostenibile. Ma questi attestasti non sono assegnati in maniera permanente, e devono essere rinnovati periodicamente attraverso dei reaudit, che valutano quanto è stato fatto e tengono conto anche del programma di attività per il futuro.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
43 min
Tassa rifiuti indigesta per esercenti e albergatori: ci opporremo
GastroLugano contesterà i 12 franchi per posto a sedere fissati per la tassa base: «Non c’è equità con le altre attività commerciali». E Guido Sassi si scatena: «Passato il limite, siamo stufi»
BELLINZONA
10 ore
La targa è sbiadita? «Uso lo smalto da unghie»
Circolare con lo stemma ticinese "sbiancato" è passabile di multa. E c'è chi ricorre a stratagemmi fai-da-te
VIDEO
LUGANO
12 ore
Manor accende il Natale
Luci e suoni in una Piazza Dante gremita per quella che è diventata una tradizione natalizia a tutti gli effetti
CANTONE
12 ore
Fino a quindici anni di carcere per gli abusi sui figli
La sentenza è stata comunicata poco fa dalla Corte delle Criminali presieduta dal giudice Amos Pagnamenta: «Fatti di una gravità mostruosa»
FOTO
LOCARNO
13 ore
Si immette sulla strada ma non si accorge del bus
L'incidente è avvenuto all'intersezione fra via in Selva e via Franzoni, a Locarno. Leggermente ferito il conducente dell'auto
LUGANO
14 ore
Il contagio da epatite C finisce al Tribunale federale
Il procuratore pubblico Moreno Capella ha deciso di presentare ricorso contro la decisione di ricusa del giudice Siro Quadri
FOTO
RIVA SAN VITALE
16 ore
C’era una volta il cotto. Il Comune riaccende il passato delle fornaci
Abbandonate ormai da una settantina d’anni, verranno recuperate e valorizzate. Strizzando l'occhio a artigiani e artisti locali, ma anche al turismo
CANTONE
16 ore
Quanta neve arriverà stasera? Le stime di MeteoSvizzera
Mendrisio, Lugano e Locarno potrebbero essere risparmiate. Fino ad una quindicina di centimetri a Bellinzona. Una ventina a Biasca e fino a mezzo metro ad Airolo. L’allerta scatta alle 18
CANTONE
18 ore
Oltre centotrenta atti sessuali? «Sono troppi»
Cosi la difesa del cinquantenne a processo con la moglie per abusi sui figli, che punta a una pena non superiore ai sei anni e sei mesi. Le scuse degli imputati. La sentenza alle 17
VIDEO
CANTONE
18 ore
Abbiamo provato il panino con la "carne vegana" di Burger King
E sul quale però proprio i veg fanno un po' di polemica (per come è cotto). Dobbiamo dire che ci ha sorpresi, e parecchio
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile