Da sinistra: Rosita Zanchi, Marco Imperadore, Francesco Rinaldi, Magda Szerejko
LUGANO
09.10.19 - 07:260

Al via il progetto di "Aiuto allo studio"

L'iniziativa si rivolge ad alcuni allievi della Scuola elementare Bozzoreda di Pregassona, ma è prevista l'estensione anche ad altre realtà scolastiche

PREGASSONA - Lunedì 7 ottobre, presso la sede dell'Ufficio quartieri della Città di Lugano, è partito il progetto "Aiuto allo studio", avviato dalla Commissione di quartiere di Pregassona, la Divisione Prevenzione e Sostegno della Città di Lugano e la Croce Rossa Svizzera sezione del Luganese.
Per coordinare l'iniziativa è stato invitato il professor Francesco Rinaldi, ex docente di scuola media, che collaborerà a stretto contatto con tutte le parti interessate, a sostegno delle attività che saranno intraprese a favore dei bambini in difficoltà scolastiche. 
Il progetto è partito con alcuni allievi della Scuola elementare Bozzoreda, ma è previsto di estendere l'iniziativa anche ad altre realtà scolastiche del quartiere.

Il programma è stato stabilito fino alla fine dell'anno scolastico, per poi valutare l'eventuale proseguimento da settembre 2020.
 
Presenti all'inaugurazione il coordinatore Francesco Rinaldi, che ha sottolineato l'importanza sociale e di integrazione del progetto, oltre a quella educativa e di aiuto scolastico.
Il Presidente della Commissione di quartiere Marco Imperadore ha puntualizzato la necessità «di essere presenti sul territorio ascoltando i bisogni dei residenti e collaborare con gli enti presenti a Lugano, per portare a compimento progetti importanti e far capire che la commissione è presente».
Anche Magda Szerejko, rappresentante del Centro Insieme della Crs, si è detta «molto soddisfatta e contenta della sala messa a disposizione dalla Città di Lugano. Il loro ruolo di mediazione tra famiglia e scuola è importante, e sono sempre stati ottenuti degli ottimi risultati di crescita scolastica».
Le insegnanti volontarie Rosita Zanchi e Anna Martignoni garantiranno con la loro precedente esperienza di insegnamento una conoscenza delle materie e l'utilità al supporto del programma.

Volontari - I responsabili sono alla ricerca di volontari da inserire nel team del progetto, per sostenere le numerose domande di aiuto. È richiesta la disponibilità di uno/due pomeriggi a settimana e si offrono corsi di aggiornamento. Le eventuali persone interessate sono pregate di rivolgersi al numero 091 973 23 42 o per email centroinsieme@crs-sottoceneri.ch.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
BELLINZONA
11 ore
Sciopero delle donne, assedio al Castello
Slogan, manifesti e picnic. Le donne scendono in piazza contro la violenza di genere e parità salariale
GRIGIONI / CANTONE
12 ore
150 m3 di roccia sulla strada, Lucomagno chiuso a tempo indeterminato
Per ragioni di sicurezza bisognerà escludere il rischio di ulteriori smottamenti. Ma ci vorranno giorni.
CANTONE
13 ore
SUPSI: «Scuola a distanza anche dopo la pandemia»
È stato un 2020 complicato per l’Istituto superiore cantonale, che ha portato a un consuntivo 677mila franchi in rosso.
FOTO
MENDRISIO
13 ore
Mendrisio ha altre sei vie al femminile
L'inaugurazione è avvenuta oggi, a quarant'anni dalla votazione dell'articolo costituzionale sull'uguaglianza
CANTONE
18 ore
Un altro giorno senza decessi
Dall'inizio dell'emergenza, nel nostro cantone sono stati accertati 33'172 casi e 995 morti
CANTONE
22 ore
Le prostitute (vaccinate) non fanno il pienone
I postriboli in Ticino sono ancora mezzi vuoti. E fanno sconti alle ragazze che non riescono a pagare
CANTONE
22 ore
Allievi tutti in aula e quasi 170 quarantene di classe
È il bilancio dell'anno scolastico che in Ticino si conclude il prossimo 18 giugno
TICINO/GRIGIONI
1 gior
Mauro Gianetti turbato: «Questa foto fa venire i brividi»
Sassi sul Passo del Lucomagno, dove negli ultimi giorni è passato per ben due volte il Tour de Suisse.
CANTONE
1 gior
«Chiunque gioca sulle paure finisce per vincere»
Legge sul terrorismo, Paolo Bernasconi preoccupato: «Si rischia di arrivare a controllare perfino gli animalisti».
CANTONE
1 gior
Pensioni del Consiglio di Stato: «Si volta pagina»
La Legge sulla previdenza dei membri del Consiglio di Stato ha incassato il 52.1% di voti a favore
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile