tipress (archivio)
CANTONE
04.10.19 - 15:310
Aggiornamento : 17:35

Sindacalista licenziato: «Per lui una proposta vergognosa»

Il Comitato costituito a sostegno di Arturo Mellace critica i metodi «sbrigativi e anti sindacali» dell'OCST: «Pronti a manifestare il nostro dissenso»

CANOBBIO - Si torna a parlare di Arturo Mellace. Il sindacalista licenziato nelle scorse settimane dall’Organizzazione Cristiano Sociale Ticinese (OCST) - ufficialmente per «motivi disciplinari» -, può contare su di un comitato che promette di sostenerlo «fino in fondo sia nella battaglia legale che dovrà necessariamente affrontare e sul fonte sindacale in un dibattito aperto con i sindacalizzati OCST, nei diversi settori lavorativi e attraverso manifestazioni di dissenso che si terranno davanti alle sedi OCST».

In un comunicato diramato nel pomeriggio, il comitato prende duramente posizione criticando l’offerta avanzata dall’OCST, che avrebbe proposto a Mellace una somma equivalente a tre mensilità di salario «a patto che fossero sospese le procedure legali in corso, che si evitasse di manifestare dissenso attraverso gli organi d’informazione e si rinunciasse ad altre spettanze derivanti dal rapporto di lavoro».

Una proposta «vergognosa» e «indecente», commenta il comitato - che ricorda come l’uomo abbia 60 anni, un figlio agli studi ed uno stato di salute precario - sottolineando inoltre come all’interessato è stato pure rifiutato il diritto all’assistenza legale. «Si tratta di funzionari che dimostrano totale mancanza di sensibilità sindacale , che non comprendono e non parlano più il linguaggio dei lavoratori e delle lavoratrici».

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
ARBEDO-CASTIONE
35 min
Camion bloccato in un sottopasso
È successo attorno alle 16 in territorio di Arbedo
CANTONE / CONFINE
54 min
Turismo degli acquisti, primi furbetti pizzicati in dogana
Registrato un aumento del 20% del traffico transfrontaliero
CANTONE
1 ora
«Dopo 93 giorni mia figlia ha riabbracciato il papà e i nonni»
Il racconto di una mamma: «Il bene di mia figlia è più forte delle incomprensioni fra genitori». E anche del coronavirus
CANTONE
4 ore
«Aveva perso la fiducia di tutti»
L'ex comandante Antonini sconfessato dal Tribunale amministrativo federale. Confermata la sospensione
CANTONE
4 ore
Il ballottaggio per il Consiglio degli Stati è valido
Lo ha stabilito il TRAM, che ha respinto il ricorso presentato lo scorso novembre dall'avvocato Gianluca Padlina
CANTONE/CONFINE
4 ore
Ticinese fermato in dogana, rischia la multa per un giornale
Nel caso specifico si è chiuso un occhio. Niente multa, ma l'acquisto è stato lasciato oltre confine.
CANTONE/BERNA
6 ore
Non chiamateli omicidi "passionali"
Femminicidio: le deputate ticinesi Gysin e Carobbio chiedono una svolta linguistica (ma non solo) nel codice penale
CANTONE
6 ore
Covid: un positivo e zero decessi
Dall'arrivo del coronavirus nel nostro cantone si registrano complessivamente 3'316 contagi
CAMORINO
8 ore
Danni e sporcizia alla Capanna Cremorasco
Atti di vandalismo da parte di alcuni ignoti. Il Patriziato di Camorino ha sporto denuncia.
MORBIO INFERIORE
8 ore
«Il Covid si è preso mio papà a 67 anni, questo brano è per lui»
Federico Perpignano è morto il 14 marzo, è il sesto ticinese deceduto per coronavirus. L’iniziativa del figlio Davide.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile