Pompieri Capriasca
CANTONE
15.09.19 - 20:020

La "Tetris Challenge" mania arriva in Ticino

Ecco i primi ticinesi che hanno raccolto la sfida lanciata dalla Polizia zurighese. Chi sarà il prossimo?

LUGANO - Era solo questione di tempo. La sfida lanciata dalla Polizia zurighese non poteva non essere raccolta dai colleghi ticinesi. Ed ecco che anche il Corpo Pompieri Capriasca (con il veicolo di primo soccorso Mercedes Sprinter) prima, e i colleghi di Bellinzona e di Caslano poi (questi ultimi a loro volta hanno lanciato il guanto di sfida ai colleghi di Lenk), hanno aderito alla "Tetris Challenge".

Il contest, se così si può chiamare, prevede che venga schierato a terra tutto il materiale usato in servizio. La disposizione, geometrica e a incastro, deve ricordare il noto giochino anni '80 che tutti conoscono. A disposizione avvenuta si fa una foto dall'alto. Tra l'altro molto scenografica.

All'appello hanno risposto in molti: i pompieri di Thusis, i poliziotti e i pompieri di Zugo , i pompieri volontari di Fürstenfeld, la polizia di Neuchâtel, i colleghi vodesi e hanno risposto persino dall'Olanda. Le foto, pubblicate sui social, stanno riscuotendo enorme successo, prova del fatto che questo "gioco" piace anche al pubblico. Chi sarà il prossimo?

Pompieri Bellinzona
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
Luca Indaco 4 mesi fa su fb
Ma direi che andare a lavorare sarebbe piú utile e costruttivo... tanto tutta gente pagata coi nostri contributi come sempre.....
Beatrice Vasta 4 mesi fa su fb
Direi che un momento di svago ed un’iniziativa simpatica non fa male a nessuno, chi se ne frega se sono pompieri, poliziotti o chiunque altro!!
sedelin 4 mesi fa su tio
bello! :-)
matteo2006 4 mesi fa su tio
Mi chiedo fino a che punto una persona o un gruppo di persone deve arrivare prima di smettere di criticare qualsiasi cosa. Secondo me invece lo hanno fatto nel loro tempo libero, e di sicuro qualcun'altro era di picchetto in quel momento per le emergenza. E anche se fossero pagati per questo "giochetto" è sensibilizzazione verso i cittadini che sanno solo criticare e pretendere ma non hanno la minima idea di cosa comporta il loro impegno costante tutto l'anno i fine settimana i festivi i compleanni dei figli e tante altre belle cose che queste persone rinunciano di loro scelta per aiutare chi può stare sereno a casa.
Cregaz 4 mesi fa su tio
Personalmente mi auguro che queste persone, fra cui sicuramente dei volontari, abbiano tutto il tempo di annoiarsi. Sempre meglio di dovere intervenire per delle emergenze. Tanta stima per i pompieri ????
Cregaz 4 mesi fa su tio
@Cregaz Naturalmente tanta stima anche per chi lavora in ambulanza ????
Samuele Solcà 4 mesi fa su fb
cose che si possono fare solo se non si ha niente da fare ... come a militare che bisognava inventare come far passare le giornate ...
Sandra Gottardi-Pronini 4 mesi fa su fb
Cose che fanno gruppo, per chi ha voglia di fare, anche se proprio le cose da fare sono sempre molte...
Samuele Gottardi 4 mesi fa su fb
Samuele Solcà questi ragazzi sono TUTTI volontari (Bellinzona, Capriasca, Caslano) NESSUNO di loro lo ha fatto perché non ha nulla da fare. Lo hanno fatto perché sono ORGOGLIOSI dell'attività che fanno a favore della comunità e FIERI dell'organizzazione a cui appartengono! Chi non ha nulla da fare sono altri, tipo leoni da tastiera che sputano sentenze sui social..
Samuele Solcà 4 mesi fa su fb
Samuele Gottardi volontari sì ma comunque percepiscono un'indennità, sicuramente niente rispetto a quanto fanno per la comunità e questo fa loro onore. Ma se si sentono fieri di fare questi giochini da bambini forse c'è qualcosa che non va
Samuele Gottardi 4 mesi fa su fb
Samuele Solcà dai mocala da cünta sü ball! Parla coi diretti interessati invece di scrivere qui! chiedi chi di loro ha ricevuto un'indennità per questa attività! E 'dess basta, che ti stai coprendo di ridicolo. E ricorda... se dovessi avere bisogno dei pompieri, chiama i minion, che loro sono seri e non buttano via tempo a fare "giochini da bambini".
Sandra Gottardi-Pronini 4 mesi fa su fb
Si vede che non hai mai fatto il pompiere o nient'altro che ti appassioni veramente, senza retribuzione. La Challenge è senza indennità stai certo ...
Gus 4 mesi fa su tio
Tutto ciò viene fatto nel tempo di lavoro pagato?
Francesco Epifani 4 mesi fa su fb
Manuel Epifani
Pablo Francischetti 4 mesi fa su fb
Mattia Arrigoni
Maurizio Roggero 4 mesi fa su fb
E come al solito in Ticino non hanno capito una mazza!!! 🤦🏼‍♂️
Nadine Ferrari 4 mesi fa su fb
E come al solito si commenta senza aprire gli articoli...
Maurizio Roggero 4 mesi fa su fb
Nadine Ferrari appunto ribadisco il mio commento! Solo quelli di Bellinzona hanno capito il gioco...
Samuele Gottardi 4 mesi fa su fb
Maurizio Roggero illuminami o saggio maurizio. Per quale motivo solo Bellinzona avrebbe capito?
Nadine Ferrari 4 mesi fa su fb
Balle: anche quelli di Caslano (e comunque ci sono vari esempi meno riusciti provenienti anche dal resto della Svizzera). Quindi ribadisco anch'io... Ma capisco che quando le si sparano grosse a sproposito poi si fa fatica ad ammettere di aver toppato. ;)
Maurizio Roggero 4 mesi fa su fb
Samuele Gottardi Purtroppo non posso caricare delle immagini ne tanto meno dei disegnini, per farvi capire meglio.... ma se andate a vedere la versione originale di Tetris lo capiresti... almeno spero....
Maurizio Roggero 4 mesi fa su fb
Nadine Ferrari purtroppo anche quelli di Caslano hanno toppato se parliamo di Tetris mania... Mica l’ho sparata grossa, è un dato di fatto che in Ticino non siamo in grado d’interpretare le cose che gli altri fanno.... 😉
Nadine Ferrari 4 mesi fa su fb
Maurizio Roggero Parla per te, fenomeno! 😏
Barbara Flückiger 4 mesi fa su fb
A capriasca non hanno mai giocato a Tetris 🤔😂
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
2 ore
PPD: Nadia Ghisolfi in corsa per il Municipio di Lugano
L'assemblea della sezione ha nominato i sette candidati all'esecutivo cittadino. Fuori Sara Beretta Piccoli
CANTONE
19 ore
Ecco le località in cui verranno piazzati i radar
La prossima settimana i controlli della velocità si concentreranno sui distretti di Bellinzona, Locarno, Lugano e Mendrisio
FOTO E VIDEO
CUGNASCO-GERRA
20 ore
Questo edificio da brividi è diventato un luna park gratuito
Sempre più ragazzi si vogliono mettere alla prova in un luogo tanto affascinante quanto pericoloso. Il municipale Marco Calzascia: «Situazione incresciosa». Guarda il video
CANTONE
21 ore
Gli affidavano i soldi, ma lui li spendeva per sé
Un 59enne gestore patrimoniale è rinviato a giudizio. Le accuse nei suoi confronti sono di appropriazione indebita aggravata, truffa e falsità in documenti
FOTO E VIDEO
SEMENTINA
21 ore
La baracca va a fuoco, non resta nulla
Pompieri in azione oggi in via Locarno. Bloccata la circolazione
VERNATE
23 ore
L'aumento dei premi te lo paghiamo noi
Singolare iniziativa del Municipio di Vernate, che intende arginare il rincaro dei premi di cassa malati attingendo alle casse comunali
CANTONE / SVIZZERA
23 ore
La panne di Swisscom è stata risolta
Le linee fisse e mobili dell'operatore sono rimaste paralizzate per un paio d'ore. Numeri d'emergenza inclusi
CANTONE
1 gior
Accordo frontalieri: «Il Governo colpito dalla sindrome di Calimero»
Il senatore Marco Chiesa contesta la scelta di affidare la perizia sulla disdetta all'Uni di Lucerna «Abbiamo professionisti come Vorpe e Bernasconi. Gli altri lo fanno meglio?»
LUGANO
1 gior
Licenziato in tronco: «È venuto a mancare il rapporto di fiducia»
Parla il direttore della clinica in cui si sarebbero svolte attività di tentato spaccio di stupefacenti: «A noi risulta che avesse provato a coinvolgere “solo” i colleghi»
CANTONE
1 gior
Le cento case che nessuno vuole
Da Chiasso ad Airolo, gli alloggi popolari non mancano. Ma molti rimangono vuoti. Il caso di una residenza di Gordola
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile