deposit
CANTONE
13.09.19 - 09:020
Aggiornamento : 11:05

Chiama l'ufficio 177 volte, senza risposta. «Dateci tregua»

Con il rientro dalle ferie l'Ufficio esazione e condoni si è ritrovato sommerso dalle chiamate. Il record di una famiglia del Malcantone

BELLINZONA - Tuut. Tuuuut. Tuuuuut. «I nostri operatori sono momentaneamente occupati, vogliate richiamare più tardi o inviarci un fax». Nei giorni scorsi l'Ufficio esazione e condoni del Cantone ha emesso tonnellate di messaggi registrati: al rientro dalle vacanze estive, il centralino è stato sommerso dalle chiamate. Il record è di una famiglia del Malcantone che ha provato a contattare l'ufficio ben 177 volte senza riuscirci. 

Alla 178esima chiamata, mercoledì, la risposta. «Dopo cinque giorni di tentativi ero veramente esasperato» racconta il padre di famiglia che, dopo una breve conversazione, ha potuto finalmente chiedere la rateizzazione del conquaglio delle imposte. «È sempre un calvario. Ma l'anno scorso mi ci erano voluti "solo" due giorni di attesa».

Dall'altra parte della cornetta l'esasperazione è altrettanto palpabile. «I momenti di picco sono in primavera e al rientro dalle vacanze estive, in generale all'inizio del mese» spiegano gli impiegati della Divisione contribuzioni. La digitalizzazione ha portato dei vantaggi: l'anno scorso un quinto dei contribuenti ticinesi ha compilato le tasse online, ad esempio, risparmiando oltre 300mila fogli di carta. Ma ci sono anche dei lati negativi. «Una volta la gente aveva molta meno fretta» commenta qualcuno. «Oggi i contribuenti ci mandano mail, fax, ma non hanno pazienza di aspettare e chiamano comunque, anche più volte».  

Insomma le sollecitazioni si moltiplicano, e i telefoni sono roventi. Interpellata in merito, la direzione della Divisione delle contribuzioni ha confermato di essere a conoscenza del problema, «legato principalmente agli invii di massa». Delle misure per migliorare l’accesso telefonico all’Ufficio Esazione – precisano da Bellinzona – sono in fase di esame. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
SVIZZERA
1 ora
Ripartono le funivie, ma sono gli zoo a fare il boom di visitatori nel primo giorno di riapertura
Una lunga fila si è formata davanti allo Zoo di Zurigo questa mattina, in attesa dell'entrata.
BELLINZONA
4 ore
«No al razzismo», si manifesta anche a Bellinzona
Tanti gli slogan scanditi e raffigurati sui cartelloni branditi dai manifestanti
FOTOGALLERY
LUGANO
5 ore
Dopo il lockdown, la lordura
Una "epidemia" di littering alla Foce del Cassarate e sul Brè. Le foto vergognose. La Città: «Problema in aumento»
CANTONE
7 ore
«Ora incrociamo le dita»
I campeggi hanno riaperto i battenti, oggi. L'associazione di categoria: «La stagione si può ancora salvare»
CONFINE
7 ore
Niente gite in Italia, le dogane restano vuote
Nonostante la riapertura della frontiera, i ticinesi sembrano ancora restii dal recarsi in Italia
MURALTO
11 ore
Aggredito sul lungolago, notte in ospedale
La vittima, un 35enne della regione, è stata picchiata da un ragazzo più giovane. Per futili motivi.
CANTONE
13 ore
«Quest'estate troppi giovani a casa»
I Giovani UDC ticinesi sono preoccupati per la disoccupazione under 25. E chiedono misure urgenti
CANTONE
1 gior
Garzoni: «Sì a piscine, fiumi e laghi. E dimagriamo»
Il direttore della clinica Moncucco sulle dichiarazioni di Zangrillo: «Non è certo che il virus sia mutato».
CANTONE
1 gior
L'ex infermiere dell'OBV è stato ritrovato morto
Il 45enne era scomparso lo scorso 30 maggio da Balerna. La sua automobile era stata rinvenuta ieri a Buseno.
CANTONE
1 gior
Al via su Piazzaticino.ch la seconda serata di Poestate
Il festival letterario luganese ritorna questa sera alle 18.00 con la sua edizione 100% online
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile