Keystone - foto d'archivio
CANTONE / SVIZZERA
10.09.19 - 10:460

I pollini "amano" particolarmente il Ticino

La stagione ha avuto inizio circa 14 giorni prima del solito. A Locarno le graminacee hanno rilasciato concentrazioni da primato. «Ora cominciate una desensibilizzazione»

BERNA - La stagione dei pollini di quest'anno, ormai giunta alla conclusione, ha raggiunto alcuni picchi da record. Nel complesso comunque la concentrazione nell'aria si è mantenuta nella media, indica in una nota odierna il Centro allergie Svizzera.

In Ticino, a causa della prematura fioritura, la stagione ha avuto inizio circa 14 giorni prima del solito con i pollini di nocciolo, dichiara, citata nel comunicato, la biometeorologa presso MeteoSvizzera Regula Gehrig.

Al contrario, al nord delle Alpi, per le basse temperature questi pollini hanno fatto la loro comparsa solo a metà febbraio, con quasi tre settimane di ritardo rispetto alla norma. La presenza è stata molto diversa a seconda della regione: a Visp (VS) per esempio si è registrato il maggiore valore diurno di sempre.

Localmente, come a Locarno, le graminacee hanno rilasciato concentrazioni da primato, mentre i frassini hanno prodotto poco polline. La betulla non è invece stata all'origine di grandi quantità in nessuna zona della Svizzera, per via del suo ritmo di fioritura biennale.

Il centro allergie ricorda inoltre a chi soffre di questo disturbo di sfruttare il periodo senza pollini per cominciare una desensibilizzazione, un'immunoterapia volta ad abituare gradualmente l'organismo all'allergene finché non vi reagisce più. «I sintomi del raffreddore da fieno vengono così ridotti di circa il 65%», afferma nel comunicato Georg Schäppi, direttore della fondazione.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
La rivelazione shock del padre: «Toccarmi con mia figlia era diventata un'esclusiva»
Processo alla coppia dell'orrore. Il 50enne, che abbelliva i filmati hard con effetti speciali e colonne sonore, gioca a nascondino col giudice. Intanto emerge che la madre era gelosa della ragazza
FOTO E VIDEO
CHIASSO
2 ore
Tamponamento in via Rampa, conducente ferita
L'incidente è avvenuto attorno alle 10 di questa mattina. Sul posto soccorsi e polizia
LUGANO
2 ore
«I nostri figli in quei momenti erano oggetti al servizio della coppia»
Si apre il processo nei confronti dei due genitori del Bellinzonese che per anni avrebbero abusato sessualmente dei loro ragazzi. Filmando spesso le folli gesta. Ammissioni shock da parte della mamma
POSCHIAVO (GR)
3 ore
In Italia è polemica sulla pasta poschiavina
Coldiretti, l'associazione italiana degli agricoltori, si è imbestialita dopo un servizio televisivo su un pastificio grigionese
CANTONE
5 ore
Torna la neve: allerta di livello 4 nel Sopraceneri
Forti nevicate in arrivo tra domani e venerdì. Limite in calo fino a 200 metri nei distretti più a nord
LUGANO
7 ore
Come è facile ordinare sushi "di contrabbando" dall'Italia
Boom di ticinesi nei ristoranti oltre confine. E alcuni non disdegnano le consegne di pasti a domicilio: in barba alle regole doganali. Abbiamo fatto un test
CANTONE
14 ore
Una petizione per salvare i bus per Malpensa
È stata lanciata un paio di giorni fa in vista dell'interruzione dei collegamenti su gomma prevista per la fine di quest'anno
ORSELINA
17 ore
«Con l'omeopatia seguiamo il malato di cancro»
Serata speciale domani 13 novembre alla Clinica Santa Croce. Il direttore Dario Spinedi: «Dopo 23 anni, vi raccontiamo cosa abbiamo fatto»
LUGANO
19 ore
Su terra ferma, ma si pattinerà su ghiaccio a Natale in Città
L’idea della pista sul lago è stata rinviata al 2020 per allestire la perizia idro-geologica. «Da un pool di sponsor 300mila franchi per un evento di qualità e sociale» rivela Stefano Artioli
MENDRISIO/LUGANO
20 ore
Malore sul treno: «Nessuno ha chiamato i soccorsi»
Le FFS fanno chiarezza sull'episodio di questa mattina. E assicurano: l'affollamento del TiLo era «una situazione del tutto eccezionale»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile