FVR / M. Franjo
+ 37
BLENIO
24.08.19 - 19:420
Aggiornamento : 21:29

Un centinaio di mini-pompieri invadono Olivone

Il raduno è stato organizzato quest'oggi dal corpo pompieri Blenio per promuovere lo spirito pompieristico tra i più giovani

OLIVONE - Un centinaio di mini-pompieri hanno invaso quest'oggi Olivone. «Questo raduno - precisano gli organizzatori, ovvero la sezione mini-pompieri del corpo pompieri Blenio - è stato fatto per promuovere lo spirito pompieristico tra i giovani come pure lo spirito di gruppo, camerateria e collaborazione.

Per affinare queste qualità sono state formate nove squadre composte da militi di diverse sezioni ed età che si sono sfidati in dieci giochi a rotazione. Le varie postazioni di lavoro saranno posizionate presso il centro Polisportivo, Garage Vescovi, la piazza d’armi, le scuole comunali, il municipio e in zona ex ristorante San Martino. «Ogni gioco porterà alla singola squadra un punteggio che alla fine della giornata sarà sommato e da qui redatta una qualifica finale».

In serata il corpo pompieri bleniese organizza pure una grigliata allietata dalla musica della Band Antani presso il Polisport. 

FVR / M. Franjo
Guarda tutte le 40 immagini
Commenti
 
Mitsh Mitsh 3 sett fa su fb
Bella esperienza complimenti...
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
4 ore

Gobbi sul radar di Camorino: «Lo scopo preventivo è quantomeno discutibile»

In un post su Facebook il Direttore del DI precisa che il dispositivo "incriminato" è stato posato dalla polizia comunale di Bellinzona e assicura: «Approfondiremo questo modo d'agire»

CANTONE
5 ore

Swiss sui voli cancellati: «Siamo in stretto contatto con Adria Airways»

La situazione dello scorso weekend all'aeroporto di Agno dovuta a un problema tecnico. «Non erano disponibili altri aerei»

CANTONE
6 ore

Casse malati, l’Ordine dei medici sta con Raffaele De Rosa

«Confidiamo che nel futuro i Cantoni possano avere i dati necessari per determinare se i premi in Ticino sono adeguati» scrive il presidente Franco Denti

BIASCA
8 ore

Licenziato dall'Ocst: «Sono distrutto»

Arturo Mellace è stato lasciato a casa dopo 22 anni. La solidarietà degli operai. Ma il sindacato ribatte: «Abbiamo agito per motivi disciplinari, nel rispetto della legge»

VIDEO
CANTONE
8 ore

Prevenzione o radar trappola? A Camorino è strage di multe

Un video mostra un controllo della velocità a pochi metri dal cartello che segna la fine del limite di 50 chilometri orari. Il flash scatta di continuo, ma è subito polemica

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile