Tipress (archivio)
Per utilizzare l'acqua corrente senza limitazioni occorre farla bollire per almeno 5 minuti (a condizione che non abbia odore o colorazioni anormali).
CANTONE
09.08.19 - 12:440

Acqua non potabile in alcune frazioni di Breggia e Castel San Pietro

Il problema riguarda le zone di Bruzella, Caneggio, Campora e Casima

BREGGIA / CASTEL SAN PIETRO - A causa di un inquinamento microbiologico l’acqua erogata nelle zone dei comuni di Breggia, frazioni di Bruzella e Caneggio, e Castel San Pietro, frazioni di Campora e Casima, è stata dichiarata non potabile fino a nuovo avviso.

L’azienda acqua potabile di Breggia invita l’utenza a rispettare le seguenti precauzioni: non bere l’acqua corrente e non utilizzarla per l’igiene orale, la preparazione di cibi freddi e bevande né per il lavaggio di alimenti o il risciacquo di stoviglie ed utensili da cucina.

L’acqua può essere utilizzata senza alcuna limitazione invece se fatta bollire per almeno 5 minuti, a condizione che non abbia odori o colorazioni anormali.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile