Ti-Press (archivio)
La spesa prevista per le opere dovrebbe attestarsi sui 22 milioni di franchi.
LOCARNO
30.07.19 - 15:110

Centro urbano, nuovo passo verso la riqualifica

L’Esecutivo ha approvato la richiesta di un credito di 310mila franchi per il concorso di progettazione

LOCARNO - Il Municipio di Locarno ha approvato il Messaggio per la richiesta di un credito di 310mila franchi per il concorso legato al rinnovo del centro urbano. Dopo che la giuria avrà scelto il progetto migliore, partirà la riqualifica della zona più centrale della Città.

«Il Messaggio, trasmesso alla Commissione della gestione per esame e preavviso, è un importante passo verso l’ambizioso ma doveroso obiettivo di consegnare alle cittadine e ai cittadini della Città di Locarno un centro cittadino rinnovato, maggiormente funzionale, bello e godibile», ha affermato Bruno Buzzini, Municipale responsabile del progetto.

Negli ultimi anni si è più volte discussa la necessità di procedere ad un rinnovo degli spazi pubblici che toccano Piazza Grande, Largo Zorzi, Piazza Muraccio, Piazzetta Remo Rossi, fino all’area di Via Ramogna che conduce alla stazione ferroviaria. Queste zone centralissime della Città infatti hanno sì vissuto uno proprio sviluppo, ma spesso ciò è avvenuto senza particolare attenzione al contesto generale degli spazi pubblici, quindi attualmente compongono un centro cittadino poco omogeneo e non sempre funzionale o esteticamente curato. Pertanto, allo scopo di valorizzare ed unire questa fondamentale area della Città di Locarno attraverso un progetto ed una visione che siano attuali, adeguati e rispettosi del patrimonio nel quale essi verranno attuati, il Municipio ha deciso di procedere ad una riqualifica generale.

La spesa totale per il progetto - secondo quanto emerso a seguito dello studio di fattibilità - dovrebbe attestarsi sui 22 milioni di franchi.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
28 min
L’accusa: «Ha consumato la vittima a poco a poco»
Nei confronti dell’ex funzionario del DSS chiesta una pena sospesa di 24 mesi.
BELLINZONA
1 ora
Casa anziani a Sementina, il Municipio: «Abbiamo competenze limitate»
Sul rapporto dell'Ufficio del Medico cantonale: «Chi di dovere farà le necessarie osservazioni e contestazioni».
CANTONE
1 ora
«Non riuscivo a oppormi»
Parla la vittima degli abusi sessuali attribuiti all’ex funzionario del DSS a processo in Appello
CANTONE / SVIZZERA
2 ore
Settimana prossima si testano le sirene
Mercoledì 3 febbraio ci sarà l'annuale prova generale delle circa 5'000 sirene fisse presenti sul territorio svizzero.
CANTONE
4 ore
Processo per abusi: «Erano solo degli incontri, senza sesso»
L’ex funzionario del DSS nega di aver costretto la giovane ad avere dei rapporti
CANTONE
4 ore
Personale sociosanitario: «Ora basta! Mobilitiamoci!»
L'idea di manifestare nasce dalla bocciatura della rivalutazione salariale del personale infermieristico dell’Osc.
CANTONE
5 ore
Covid: sette ricoveri, ma 17 dimessi
Nelle ultime 24 ore sono 48 i nuovi positivi al Coronavirus. Purtroppo ci sono anche 4 vittime.
MENDRISIO
6 ore
Con 400 grammi di eroina in auto: arrestato un 19enne
Il giovane è stato fermato martedì 26 gennaio nei pressi dello svincolo di Mendrisio dalle guardie di confine.
CANTONE
6 ore
L’ex funzionario DSS: «Ho ricevuto telefonate e messaggi anonimi»
Si è aperto il processo in appello per abusi sessuali avvenuti tra il 2004 e 2005.
CANTONE
7 ore
Valanghe, bollino rosso nell'Alto Ticino
Allerta di grado 4 nell'Alta Leventina e nella Valle Bedretto, sopra i 1'800 metri
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile