Ti-Press (archivio)
La spesa prevista per le opere dovrebbe attestarsi sui 22 milioni di franchi.
LOCARNO
30.07.19 - 15:110

Centro urbano, nuovo passo verso la riqualifica

L’Esecutivo ha approvato la richiesta di un credito di 310mila franchi per il concorso di progettazione

LOCARNO - Il Municipio di Locarno ha approvato il Messaggio per la richiesta di un credito di 310mila franchi per il concorso legato al rinnovo del centro urbano. Dopo che la giuria avrà scelto il progetto migliore, partirà la riqualifica della zona più centrale della Città.

«Il Messaggio, trasmesso alla Commissione della gestione per esame e preavviso, è un importante passo verso l’ambizioso ma doveroso obiettivo di consegnare alle cittadine e ai cittadini della Città di Locarno un centro cittadino rinnovato, maggiormente funzionale, bello e godibile», ha affermato Bruno Buzzini, Municipale responsabile del progetto.

Negli ultimi anni si è più volte discussa la necessità di procedere ad un rinnovo degli spazi pubblici che toccano Piazza Grande, Largo Zorzi, Piazza Muraccio, Piazzetta Remo Rossi, fino all’area di Via Ramogna che conduce alla stazione ferroviaria. Queste zone centralissime della Città infatti hanno sì vissuto uno proprio sviluppo, ma spesso ciò è avvenuto senza particolare attenzione al contesto generale degli spazi pubblici, quindi attualmente compongono un centro cittadino poco omogeneo e non sempre funzionale o esteticamente curato. Pertanto, allo scopo di valorizzare ed unire questa fondamentale area della Città di Locarno attraverso un progetto ed una visione che siano attuali, adeguati e rispettosi del patrimonio nel quale essi verranno attuati, il Municipio ha deciso di procedere ad una riqualifica generale.

La spesa totale per il progetto - secondo quanto emerso a seguito dello studio di fattibilità - dovrebbe attestarsi sui 22 milioni di franchi.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
4 ore
«Io, lavoratore indipendente in attesa dell'IPG»
A causa della pandemia, le casse di compensazione sono confrontate con migliaia di richieste
CANTONE
7 ore
Con la pandemia, i giovani vogliono diventare infermieri
Cresce l'interesse per la relativa formazione professionale. Alla SUPSI le domande d'ammissione sono aumentate del 10%
LUGANO
8 ore
Direttrice licenziata «di comune accordo»
Sandra Castellano non guiderà più Casa Santa Elisabetta. Causa riorganizzazione
CANTONE
9 ore
Allerta meteo: «Utilizzate l'auto soltanto se necessario»
Le indicazioni della polizia in vista delle nevicate annunciate nei prossimi giorni
CANTONE
10 ore
Alla sbarra per abusi su minori: «Fatti di una gravità inaudita»
Oltre 100 gli episodi di cui si sarebbe macchiato il 77enne.
CANTONE
11 ore
Spacciatore in manette
Si tratta di un trentenne del Luganese. A casa sua sono state trovate alcune decine di grammi di cocaina
Attualità
12 ore
Ladri e borseggiatori non vanno in vacanza: scatta Prevena 2020
Anche quest'anno la polizia mette in guardia la popolazione in vista del periodo natalizio
CANTONE
15 ore
Ecco la conferma: è allerta neve
MeteoSvizzera dirama un avviso di "pericolo forte", con la fase più intensa prevista venerdì tra le 6 e le 18
SONDAGGIO
CANTONE
15 ore
Ecco la rivoluzione del trasporto pubblico
Mancano meno di due settimane al giorno X: il prossimo 13 dicembre sarà messo in esercizio il tunnel del Ceneri
CANTONE
16 ore
Covid, 270 casi e 8 decessi in Ticino
Sono 329 le persone ricoverate col Covid-19. Un dato in diminuzione per il quarto giorno consecutivo.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile