Nella foto: il sindaco di Castelli con, alla sua destra, Stefania Perico e il vicesindaco Andrea Petrilli. Alla sua sinistra Raffaele Dadò e Danilo Cau
LOCARNO
29.07.19 - 18:490

«Dopo il terremoto, abbiamo costruito qualcosa di bello»

Nuovo centro polifunzionale a Castelli, in Abruzzo, grazie al contributo di 65.000 franchi proveniente dal Ticino. Il coordinatore Danilo Cau: «Siamo orgogliosi»

LOCARNO – Chi si ricorda delle abbondanti nevicate in Abruzzo nel gennaio 2017, e del relativo terremoto? All'epoca, un manipolo di ticinesi guidati da Danilo Cau, Raffaele Dadò e Stefania Perico, si mobilitarono con una raccolta fondi destinata inizialmente a coprire le eventuali spese della spedizione recatasi in provincia di Teramo per spazzare la neve dalle strade. 

Ci fu un'ondata di generosità. «Dopo la rinuncia da parte dei volontari di ricevere soldi per il loro contributo – sottolinea Cau –, abbiamo deciso di devolvere la cifra di 65.000 franchi a un progetto ben definito, vale a dire la creazione di un nuovo centro polifunzionale nella località di Castelli. Ci sarà un ambulatorio medico, la sede della Pro Loco, una sala per riunioni ed eventi. E rappresenterà un centro di prima accoglienza, con dormitorio e cucina, in caso di necessità. La struttura è stata rimessa in sesto dopo il terremoto. Siamo orgogliosi di quanto abbiamo raggiunto». 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
CANTONE
16 min
Gran Consiglio: è iniziata la seduta "extra muros"
Il Parlamento ticinese è tornato a riunirsi dopo oltre due mesi.
CANTONE
2 ore
Ascensione impegnativa per la Rega
Gli equipaggi della Guardia aerea sono decollati 150 volte in Svizzera, di cui sedici in Ticino
CANTONE
4 ore
Un nuovo caso e un decesso nelle ultime 24 ore
Dall'inizio dell'emergenza, i casi positivi al Covid-19 registrati nel nostro Cantone sono 3'306. 348 i morti.
CANTONE
5 ore
La collaborazione tra ospedali pubblico-privato è stata esemplare
Ma poi la critica: "La Svizzera ha reagito in modo eccessivo alla pandemia"
CANTONE
6 ore
I ticinesi in bici per fuggire al Covid
Negozi di biciclette presi d'assalto. ProVelo: «Mai visti tanti ciclisti, sta succedendo qualcosa»
CANTONE
7 ore
Lugano capitale per tre giorni
Il Gran Consiglio ritorna a riunirsi dopo due mesi
LUGANO
16 ore
«Siamo rimasti all'estero per proteggere i nostri cari»
Il più grande rimpatrio della storia ha riportato in Svizzera quasi 7.000 persone a bordo di 33 voli.
CANTONE
18 ore
«Una legge sbagliata spalancherà la via all’assistenza»
Gli effetti del coronavirus su un mercato già malato nella lettura di Bruno Cereghetti
FOTO E VIDEO
CANTONE
20 ore
Le sponde della Maggia attirano numerosi bagnanti
Complice la giornata semi-estiva, le distanze sociali non sempre sono state rispettate.
FOTOGALLERY
MENDRISIO
21 ore
Una riapertura "soft" (ma con molti turisti) per il Fiore di Pietra
Raggiungibile solo a piedi, l'attrazione del Monte Generoso ha riaperto i battenti questo weekend
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile