tipress
GIORNICO
28.07.19 - 22:510

Pena inasprita per il "killer" mancato

La Corte d'appello di Locarno ha condannato a 11 anni il 69enne croato che tentò di uccidere un richiedente asilo, nel 2017

LOCARNO - Da nove a undici anni. I giudici della Corte d'appello di Locarno hanno inasprito la condanna per il 69enne croato che, nel dicembre 2017, cercò di uccidere a colpi di pistola un richiedente asilo a Giornico.

La corte ha comunicato nei giorni scorsi la decisione alle parti. La condanna in primo grado a 9 anni di carcere è così passata a 11, come richiesto dalla procuratrice Chiara Borelli. Lo ha riferito la Rsi. 

Il 69enne, ricordiamo, aveva attirato in un bosco il richiedente asilo a cui doveva dei soldi (6500 franchi). Gli aveva sparato contro quattro colpi di pistola, ferendolo al collo ma senza riuscire a ucciderlo. All'origine del tentato omicidio, un matrimonio di comodo andato in fumo. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CONFINE
1 ora
A Milano è caccia alle targhe svizzere
Nel capoluogo lombardo è boom di multe ad auto elvetiche. Ma molti non pagano
CANTONE
2 ore
Voglia di un buon fritto? Evitate i take away
Su 14 prelievi non conformi, ben 9 provenivano da rosticcerie da asporto e tre da esercizi pubblici. Aperte dieci procedure contravvenzionali
CANTONE
3 ore
Cambia l'orario dei treni ma non le lamentele
Nel primo lunedì mattina post 15 dicembre la percezione è la stessa. «In piedi in prima classe, se mi sento male non c'è nemmeno spazio per cadere»
LUGANO
4 ore
Lara e Valon, la coppia più “antipatica” della Svizzera?
La sciatrice e il calciatore nell’occhio del ciclone. Francesco Lurati, esperto di gestione della comunicazione: «Nell’era dei social, è problematico non avere una strategia chiara»  
TESSERETE
5 ore
Ticinesi in crisi d'identità. «Riscoprite il dialetto»
È il consiglio che dà Gabriele Quadri, dialettologo e scrittore che spiega perché l’idioma locale è «ricchezza da salvaguardare», magari anche con l’aiuto della scuola
FOTOGALLERY
QUARTINO
17 ore
Fanno un video con la Ferrari, fermati tre giovani
È successo oggi pomeriggio nei posteggi del centro Luserte. Sequestrate delle armi finte. "Trapper" nei guai
CANTONE
18 ore
«Il collegamento con Milano è un grosso problema»
In occasione del battesimo del Giruno “Ceneri 2020”, oggi il sindaco di Lugano ha sottolineato l’importanza di sviluppare la ferrovia verso sud
FOTO, VIDEO E SONDAGGIO
CANTONE
20 ore
Al tunnel del Ceneri mancano 365 giorni… anzi no, sono 363
È scattato oggi il conto alla rovescia in vista della messa in esercizio della galleria. Battezzato un altro treno Giruno
ITALIA-CANTONE
20 ore
Un tesoro da 27 milioni "naufragato" in Ticino
In una banca luganese i presunti fondi sottratti dal mega-fallimento di un armatore campano
CANTONE
22 ore
Pioggia, pioggia e ancora pioggia
Il bollettino di MeteoSvizzera per la prossima settimana ci lascia una sola certezza: servirà l’ombrello almeno fino a venerdì
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile