Tipress (archivio)
L'ondata di caldo ha ormai le ore contate. L'allerta di MeteoSvizzera scadrà alle 18 di domani.
CANTONE
25.07.19 - 10:460
Aggiornamento : 14:47

Canicola: oggi il picco, da sabato un brusco calo

Previsti fino a 36 gradi nel corso della giornata. Da domani maggiori possibilità di temporali. E nel fine settimana un po’ di tregua

LOCARNO - Mettetevi all’ombra, chiudete le finestre, azionate il ventilatore e tenete una bottiglia di acqua fresca a portata di mano. Quella di oggi sarà infatti la giornata più calda di questa seconda ondata di calore estiva.

La nuvolosità estesa e la foschia densa, stando a MeteoSvizzera, hanno limitato in modo importante il raffreddamento di questa notte. Con una temperatura minima di 25,2 gradi è stata registrata la notte più calda a Locarno-Monti dall'inizio delle misurazioni (1935). Il record precedente era di 24,8 gradi, risalente al 14 agosto del 2003.

Previsioni - Le massime previste in Ticino oscillano fra i 33 e i 35 gradi mentre le temperature minime non scenderanno ancora sotto la soglia dei 20 gradi, mettendo a referto l’ennesima notte tropicale della settimana. E non è da escludere qualche temporale verso le ore serali.

La canicola ha in ogni caso le ore contate. Il periodo di allerta terminerà alle 18 di venerdì, ma il vero sollievo dalla morsa del caldo arriverà solo nel corso del fine settimana. Quella di sabato si annuncia infatti come una giornata prevalentemente nuvolosa, con ripetuti temporali - localmente anche intensi, riporta il bollettino di MeteoSvizzera - che daranno il via ad un brusco calo delle temperature, con le massime in discesa fino ai 24-25 gradi e le minime ben sotto i 20 gradi nella giornata di domenica.

Altra notte tropicale in vari punti della Svizzera - Ed è stata notte tropicale in buona parte della Svizzera. La località che ha registrato la temperatura più elevata è St. Chrischona (BS), con 27,4 gradi. Di poco inferiori i valori raggiunti altrove: a Vevey (VD) 24,8, mentre a San Gallo 22,7, indica il servizio meteorologico della televisione svizzerotedesca (SRF Meteo) sul suo sito internet, precisando che ha fatto particolarmente caldo fra i 700 e i 1000 metri di quota.

Ieri a Sion (VS) è stata registrata la temperatura più alta dell'anno, 38 gradi. Si tratta anche del record assoluto per questa stazione di misurazione, in funzione dal 1958

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
CANTONE
4 ore

La "Tetris Challenge" mania arriva in Ticino

Ecco i primi ticinesi che hanno raccolto la sfida lanciata dalla Polizia zurighese. Chi sarà il prossimo?

LUGANO
6 ore

Il giorno dopo la manifestazione: «L’autogestione? Una realtà viva»

Parla il consigliere comunale socialista Carlo Zoppi. Il sindaco Marco Borradori: «Ma ora ci vuole il confronto»

LUGANO
8 ore

A Lugano una notte tropicale da record

Dall'inizio delle misurazioni è la prima volta che accade a metà settembre. Le alte temperature ci accompagneranno ancora per qualche giorno

FOTO E VIDEO
SONOGNO
9 ore

Un Pentathlon del boscaiolo baciato dal sole

Claudio Groppengiesser è stato incoronato campione ticinese, mentre nella categoria a squadre hanno prevalso i "Wald Verzasca"

FOTO E VIDEO
LOCARNO
10 ore

Un'auto ed un quad si scontrano nella rotonda dell'aeroporto, un ferito

L'incidente è avvenuto questa mattina attorno alle 11.00. Sul posto i soccorritori del Salva e la polizia

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile