TiPress
+10
AIROLO
18.07.19 - 11:400
Aggiornamento : 15:46

Inaugurato il cantiere del Parco eolico del San Gottardo

Il cantiere, che sarà operativo nei mesi di apertura del Passo, durerà due anni e la messa in esercizio del parco è prevista per l’autunno del 2020

AIROLO - Si è svolta oggi, sul Passo del San Gottardo, la cerimonia che ha ufficializzato l’inizio dei lavori per il cantiere del Parco eolico del San Gottardo. Presenti il Presidente del Consiglio di Amministrazione della Parco eolico del San Gottardo SA (PESG) e Direttore di AET Roberto Pronini, il Direttore della società e Vicedirettore di AET Edy Losa, il Direttore Transizione energetica dei Services industriels de Genève (SIG) Gilles Garazi e il Sindaco del Comune di Airolo Franco Pedrini.

Il progetto prevede la posa di 5 aerogeneratori da 2.35 MW di potenza l’uno, che produrranno ogni anno fino a 20 GWh di energia elettrica: un quantitativo sufficiente a coprire il fabbisogno delle economie domestiche della Leventina. Il cantiere, che sarà operativo nei mesi di apertura del Passo, durerà due anni e la messa in esercizio del parco è prevista per l’autunno del 2020.

Parallelamente ai lavori di costruzione saranno realizzate diverse opere di compenso volte al ripristino del paesaggio e alla protezione della flora, della fauna e dei beni culturali presenti sul Passo. Tra gli interventi si possono citare: lo smantellamento di uno stand di tiro, di vecchi depositi e di piste sterrate, nonché l’interramento di alcune linee elettriche aeree di media tensione.

Il Parco eolico del San Gottardo, la cui realizzazione è stata inserita nel Piano energetico cantonale approvato dal Gran Consiglio nel 2013, rappresenta il principale contributo ticinese al raggiungimento degli obiettivi della Confederazione in termini di produzione eolica e un significativo tassello per valorizzare le risorse naturali del nostro territorio. Il Parco sarà parte integrante della catena produttiva della Leventina e verrà telegestito dal Centro comando AET di Monte Carasso. La sua produzione sarà complementare a quella idroelettrica e tra gli impianti presenti nella regione nasceranno importanti sinergie nell’ambito della gestione e della manutenzione.

AET
Guarda tutte le 13 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTOGALLERY
LUGANO
5 min
Dopo il lockdown, la lordura
Una "epidemia" di littering alla Foce del Cassarate e sul Brè. Le foto vergognose. La Città: «Problema in aumento»
CANTONE
2 ore
«Ora incrociamo le dita»
I campeggi hanno riaperto i battenti, oggi. L'associazione di categoria: «La stagione si può ancora salvare»
CONFINE
2 ore
Niente gite in Italia, le dogane restano vuote
Nonostante la riapertura della frontiera, i ticinesi sembrano ancora restii dal recarsi in Italia
MURALTO
6 ore
Aggredito sul lungolago, notte in ospedale
La vittima, un 35enne della regione, è stata picchiata da un ragazzo più giovane. Per futili motivi.
CANTONE
8 ore
«Quest'estate troppi giovani a casa»
I Giovani UDC ticinesi sono preoccupati per la disoccupazione under 25. E chiedono misure urgenti
CANTONE
20 ore
Garzoni: «Sì a piscine, fiumi e laghi. E dimagriamo»
Il direttore della clinica Moncucco sulle dichiarazioni di Zangrillo: «Non è certo che il virus sia mutato».
CANTONE
22 ore
L'ex infermiere dell'OBV è stato ritrovato morto
Il 45enne era scomparso lo scorso 30 maggio da Balerna. La sua automobile era stata rinvenuta ieri a Buseno.
CANTONE
23 ore
Al via su Piazzaticino.ch la seconda serata di Poestate
Il festival letterario luganese ritorna questa sera alle 18.00 con la sua edizione 100% online
FOTO
LUGANO
23 ore
Il nuovo volto della Foce per contenere gli assembramenti
Uno specifico arredo, con panchine e altri accorgimenti, è stato posato per delimitare il numero di presenze.
CANTONE
1 gior
Galleria del Ceneri, discoteche e spesa in Italia. Norman Gobbi a 360°
Il presidente del Governo ha toccato diversi temi durante un'intervista rilasciata a Radio Ticino.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile