CANTONE / BERNA
11.07.19 - 11:260

Tanta passione e grandi emozioni alla Giornata PluSport

L'integrazione attraverso lo sport è possibile a diversi livelli. Lo hanno dimostrato i partecipanti alla più grande festa dello sport per disabili della Svizzera

MACOLIN - Visi radiosi, un alto livello di impegno sportivo e le migliori condizioni meteo. La 58° Giornata PluSport a Macolin è stata un successo: 1'200 partecipanti con 900 assistenti e allenatori hanno dimostrato durante la più grande festa dello sport per disabili della Svizzera come funziona l'integrazione attraverso lo sport.

Théo Gmür la riassume così: «La giornata PluSport è un giorno importante». Il triplice vincitore della medaglia d'oro alle Paralimpiadi del 2018 ha dichiarato di mostrare di cosa sono capaci le persone con disabilità. L'atleta PluSport più famoso di oggi era un uomo ricercato durante la grande festa svizzera dello sport per disabili della scorsa domenica.

Anche Andrew Walo è rimasto impressionato dalle prestazioni e dalla passione degli atleti. L'amministratore delegato del fornitore di servizi energetici è stato di nuovo in servizio come volontario oggi. «Dal profondo del mio cuore, non vedo l'ora di arrivare a questo giorno», dice Walo, che è stato lo sponsor principale della giornata PluSport annuale con Axpo. Un mecenatismo molto importante per Walo. «La passione e le risate dei partecipanti sono incredibilmente contagiose», ha detto il capo di Axpo.

«Garantire buone condizioni quadro» - Per il presidente di PluSport Markus Gerber, la giornata PluSport è «il momento clou dell'anno» con un grande impatto. Nel suo discorso, il Presidente Gerber, in carica da due mesi, ha anche sottolineato l'importanza di promuovere i giovani talenti per poter continuare a raggiungere le massime prestazioni anche in futuro. «E la nostra associazione può offrire buone condizioni quadro per la promozione dei talenti», ha detto il consigliere nazionale e presidente onorario PluSport Christian Lohr durante i premi sportivi alla "Fine del mondo".

Premiati - La nuotatrice Nora Meister è stata premiata come PluSport-Newcomer 2018. La sedicenne argoviese è la nuova detentrice del record del mondo per 200 metri nuoto nella sua categoria. Anche i nuotatori Stephan Fuhrer e Josh Grob, gli sciatori Thomas Pfyl e Théo Gmür e gli atleti di atletica leggera Abassia Rahmani e Philipp Handler sono stati premiati per i loro successi sportivi. Quest'anno, l'ambasciata degli Emirati Arabi (EAU), che era presente a Macolin con una delegazione e ha consegnato simbolicamente un assegno per gli sportivi PluSport che fanno competizioni internazionale al presidente di PluSport Markus Gerber, è stata la madrina del premio degli atleti. Gli Emirati Arabi celebrano il 2019, l'anno della tolleranza, quindi le ambasciate nei rispettivi paesi erano alla ricerca di un progetto sociale adeguato. In Svizzera, la scelta è caduta su PluSport. 
 
Rovesciata spettacolare - La 58° Giornata PluSport-si è concentrata sui 1200 atleti provenienti da tutta la Svizzera. Hanno beneficiato di una vasta gamma di discipline di resistenza, abilità, giochi e divertimento. Sport come Zumba, hip-hop, tiro, bowling e calcio che hanno provato.

Il tradizionale evento di chiusura è stata la partita delle celebrità del calcio con i partecipanti della PluSport Team 2000, la squadra del Consiglio Nazionale con i politici e le leggende Svizzere del calcio come Didi Andrey, Raimondo Ponte e Gilbert Gress. Quest'ultimo ha rinviato ancora una volta l'inizio della sua vacanza per partecipare all'evento. Ma la rifugiata afghana Sheyda Muhammad, 35 anni, che durante la guerra civile ha perso una gamba contro una mina, ha preso la scena durante la partita e ha segnato la vittoria per 1-0 con una spettacolare rovesciata - con una gamba su due stampelle.

Un simbolo che l'integrazione attraverso lo sport è possibile a diversi livelli.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
58 min

Parapiglia fra giovani calciatori (e genitori), la palla ora passa alla Federazione

Dopo alcuni fatti avvenuti sabato scorso in coda a una partita di Allievi B, il Raggruppamento Castello-Coldrerio ha inoltrato un rapporto alla FTC

FOTO
LUGANO
1 ora

Sbaglia manovra e cade dal tornante

Solo qualche graffio per l'automobilista

FOTO E VIDEO
BEDANO
5 ore

Restano solo macerie. Una vicina: «Sono scioccata»

Non ha ancora un nome la vittima del rogo di via Val Barberina. Per saperne di più bisognerà attendere l'identificazione formale

CANTONE
5 ore

Tempo a yo-yo e allerta pioggia di livello 3

In Ticino sono attesi 70-100 mm, con punte locali fino a 140 mm in Alta Vallemaggia, Leventina, Locarnese e Valle Verzasca

FOTO E VIDEO
BEDANO
6 ore

Il silenzio della notte è stato rotto da un boato

Fuori dalla ditta in cui è scoppiato l'incendio questa notte è rimasto solo un furgone. Metà veicolo è stato mangiato dalle fiamme

BELLINZONA
7 ore

Donna morta al Tertianum, nessuna responsabilità per la struttura

Per diminuire ulteriormente i rischi tutti i futuri appartamenti verranno muniti di rilevatori anti-fumo

FOTO E VIDEO
BEDANO
8 ore

Scoppia un incendio nella ditta di vernici, un morto

La vittima sarebbe un collaboratore, travolto da una fiammata quando ha aperto la porta del magazzino

CANTONE
9 ore

Funerali a 3'500 franchi, così 8 su 10 si fanno bruciare

La Svizzera è al primo posto in Europa per l'usanza di cremare i defunti. I numeri sono crescita nel nostro cantone, dove i servizi sono aperti alle salme d'oltreconfine

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile